I concerti della memoria: italiani e tedeschi uniti nella musica nel sessantesimo anniversario della Liberazione

Lunedì
14:31:03
Giugno
21 2004

I concerti della memoria: italiani e tedeschi uniti nella musica nel sessantesimo anniversario della Liberazione

A sessant’ anni dalla Liberazione e da quell’estate del 1944 che vide la Toscana insanguinata da una serie stragi ad opera delle barbarie nazista e fascista (nella sola strage di Sant’Anna di Stazzema, in Versilia, persero la vita 560 civili inermi), due concerti di alto valore artistico e simbolico, “I concerti della memoria”, testimonieranno attraverso la musica la volontà di ricordare insieme quegli eventi e di affermare i-  valori della democrazia, della tolleranza e della pace, comuni ad italiani e tedeschi.

View 131.1K

word 387 read time 1 minute, 56 Seconds

60 anni dalla Liberazione - Due concerti a Pietrasanta e nel suggestivo scenario della cave di marmo di Carrara del coro di Essen e dell’orchestra del Festival Pucciniano di Torre del lago.

I “Concerti della Memoria” mirano anche a valorizzare l’iniziativa dell’Associazione “Eine Orgel fur Sant’Anna di Stazzema” che da più di due anni, con il sostegno del Consiglio regionale della Toscana e dei comuni di Essen e Stazzema, raccoglie fondi per donare alla chiesa di Sant’Anna un nuovo pregevole organo, in sostituzione di quello distrutto nell’eccidio del 12 agosto 1944.

Due gli scenari che faranno da cornice ai grandi concerti. La piazza del Duomo di Pietrasanta, lo storico centro di lavorazione del marmo e sede oggi anche di prestigiosi studi di scultori ed artisti, e " eccezionalmente - le cave di marmo di Fantiscritti a Carrara, il centro dei grande bacino marmifero di marmo bianco da cui fu estratto il materiale per le sculture del Rinascimento italiano, e dove ancora oggi si svolge un’intensa attività estrattiva.

Ai concerti si esibiranno il coro filarmonico di Essen (in attività dal 1838 ed attualmente composto da 90 cantanti) e l’orchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago, un festival internazionale dedicato al compositore Giacomo Puccini. Complessivamente oltre 150 elementi tra coro, solisti ed orchestra. In programma, con la direzione del-  Maestro Alexander Eberle, di Michele Puccini il “Magnificat” e di Giacomo Puccini la “Messa di Gloria” e dalla Tosca il “Te Deum”.

Il primo concerto, quello di Pietrasanta, avrà luogo giovedì 29 luglio, il secondo il giorno successivo, venerdì 30 luglio, a Carrara.

L’iniziativa è promossa dal Consiglio regionale della Toscana, dall’Associazione Martiri di Sant’Anna di Stazzema, dalle Province di Lucca e Massa Carrara e dai Comuni di Stazzema, Carrara e Pietrasanta.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / I concer...berazione