LAGO NORD LIVE FESTIVAL - SPOSTATO A LUNEDÌ 19 LUGLIO IL CONCERTO DI CARLINHOS BROWN

Martedì
15:44:25
Luglio
13 2004

LAGO NORD LIVE FESTIVAL - SPOSTATO A LUNEDÌ 19 LUGLIO IL CONCERTO DI CARLINHOS BROWN

View 132.7K

word 679 read time 3 minutes, 23 Seconds

DOMENICA 18 LUGLIO CONFERMATO IL CONCERTO DEI TAMBURI DEL BURUNDI

Al Parco Lago Nord di Paderno Dugnano (Milano)
A causa di una variazione del calendario del tour europeo, - il concerto di CARLINHOS BROWS, previsto per domenica 18 luglio al Parco Lago Nord di Paderno Dugnano (all’interno del “Lago Nord Live Festival”), è stato posticipato a lunedì 19 luglio alle ore 21,00 (ingresso : 10,00 euro).

Rimane confermato, invece, l’appuntamento domenicale alle ore 17,30 del “Lago Nord Live Festival” (organizzato dal Comune di Paderno Dugnano in collaborazione con Ponderosa Music & Art) per il 18 luglio con i TAMBURI DEL BURUNDI che per l’occasione sarà ad ingresso libero.

DOMENICA 18 LUGLIO (inizio ore 17,30 " ingresso libero) I TAMBURI DE BURUNDI presenteranno uno dei più bei spettacoli di percussioni che si possa vedere nel continente africano. Le esibizioni dei suonatori sono di una tale intensità ed energia che si presentano come un melange di forme definite e di spontaneità tali da indurre alla trance. l’orchestra è costituita mediamente da una ventina di tamburi che si suonano su un terrapieno chiamato "icarire".

I suonatori fanno la loro entrata battendo i tamburi portati sulle loro teste. Indossano generalmente abiti di tessuti rossi e bianchi che sostituiscono quelli di sostanze vegetali indossati un tempo dai burundesi. Le fronti sono cinte da diademi di perline multicolori e da conchiglie dell’oceano indiano. I tamburi sono disposti a semicerchio attorno ad un tamburo centrale (inkiranya). A sinistra i tamburi amashako battono il ritmo "continuo", a destra i tamburi ibishikiso seguono la cadenza data dal tamburo centrale. II solista del tamburo inkiranya lancia un appello in direzione dei suoi colleghi a cui tutti rispondono con un'acclamazione unanime, poi sotto la direzione del tamburo centrale la batteria si scatena in un ritmo d'apertura. Partono i tamburi ibishikiso e i suonatori si succedono al tamburo centrale. Ognuno batte il suo ritmo proprio mentre il solista inizia a danzare. A queste danze di tipo marziale si succedono anche danze dove domina il divertimento secondo lo spirito più popolare: piroette, salti, strizzate d'occhio agli spettatori. Sono anche spesso i gesti della vita quotidiana, il lavoro nei campi che si ritrovano nei ritmi dei danzatori.

LUNEDÌ 19 (inizio ore 21,00 " ingresso:10,00 euro) si esibirà CARLINHOS BROWN, il re del Brasile, voce dell’estasi e dell’uguaglianza tra le classi sociali, ma anche grande forza mistica. Divo eccentrico, poeta, geniale e folle allo stesso tempo, pur calcando i palchi di tutto il mondo rimane un musicista di strada, "de rua", un percussionista delle favelas, un "timbaleiros", principe del carnevale e dei ghetti di Bahia, ma anche autore di tanti successi. Cresciuto all’interno del famoso gruppo di percussionisti Vai Quem Vem, capitanato da Sergio Mendes e ai vincitori di un Grammy Award, Carlinhos Brown è figlio della rinascita musicale di Bahia, seguendo la sua strada alla ricerca del suono meticcio per eccellenza. Tutte le tipologie di musica "non brasiliana" vanno bene: jazz, funk, fusion, ska, rap, raggae, ma anche rock e gospel music. Carlinhos è un virtuoso del ritmo, un coltivatore, a tratti maniaco del movimento perpetuo. La sua voce e i suoi arti sono mezzi, il ritmo, qualunque esso sia, pervade il suo corpo e lui lo ritrasmette all’esterno dopo averlo canalizzato nelle sue braccia e nella sua testa.-  Le sue canzoni parlano di storie antiche, di popoli scomparsi e di eventi storici. Dona attraverso la sua musica la nobiltà e la libertà da sempre negata al suo popolo. Popolo a lui tanto caro, perché sorgente ed unica fonte d'ispirazione della sua musica e di tutta quella brasileira; musica che - come la sua gente - ama comunicare, fraternizzare, ridere e far riflettere

La splendida cornice dell’area anfiteatro del Parco Lago Nord ospiterà domenica 25 luglio i - Tre allegri ragazzi morti e Pgr per l’ultimo appuntamento.

Per informazioni al pubblico: 02 9184100-  - www.comune.paderno-dugnano.mi.it

Il parco Lago Nord di Paderno Dugnano è raggiungibile da Milano attraverso la SS35 (Milano- Meda), uscita 4.

Ufficio Stampa “Lago Nord live” Festival: Parole & Dintorni " rif. Elena Tosi - tel. 02.20404727

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / LAGO NOR...HOS BROWN