1-ª FESTA DELL’ACQUA " BENE COMUNE

Giovedì
20:48:40
Settembre
22 2005

1-ª FESTA DELL’ACQUA " BENE COMUNE

Continua a Milano la 1° Festa dell’Acqua Bene Comune, organizzata dal Comitato Italiano per il Contratto Mondiale dell’acqua ( CICMA).

View 172.4K

word 589 read time 2 minutes, 56 Seconds

La Festa si svolge il 23 e 24 settembre nello scenario del Parco acquatico dell’Idroscalo di Milano con mostre, incontri, dibattiti ed esposizioni delle associazioni e degli Enti che da anni si occupano del tema Acqua in tutti i diversi aspetti che la caratterizzano, in un ottica di Bene comune e pubblico.

L’iniziativa patrocinata e realizzata con il contributo della Provincia di Milano e assessorato idroscalo, partecipazione e coorperazione e Assessorato all’Ambiente e Risorse Idriche, prevede lo svolgimento di seminari e dibattiti sul tema della gestione della risorsa nelle due giornate, e lo svolgimento di laboratori didattici sul tema Acqua per gli alunni delle scuole medie inferiori e superiori e l’esposizione di mostre realizzate in Italia sulla tematica idrica.

Gli obiettivi culturali che il CICMA si propone di perseguire si ispirano ai tre principi fondativi sostenuti e promossi dal Manifesto 2005 per un governo pubblico dell’acqua, redatto in occasione del Seminario realizzato con la Provincia a Milano, che hanno portato all’avvio di una collaborazione ed alla condivisione dei seguenti obiettivi:
* promozione di una cultura e di un governo pubblico dell’acqua, fondata sulla salvaguardia di questo “bene comune”.
* adozione di provvedimenti volti a garantire un governo pubblico e partecipato delle risose idriche da parte delle amministrazioni comunali,
* campagna di educazione e sensibilizzazione dei cittadini sull’uso e la salvaguardia dell’acqua di rubinetto.

In serata, presso il Palco delle Tribune, si svolgeranno concerti e spettacoli teatrali. Ma vediamoli più nel dettaglio.

Sabato 24 settembre: concerto “Anima Blues” con Eugenio Finardi.
“Anima Blues” - il nuovo progetto blues che Eugenio Finardi ha creato insieme al giovanissimo chitarrista romano Massimo Martellotta e a due vecchie volpi come Pippo Guarnera e Vince Vallicelli - vuol essere un personalissimo percorso nella storia ma soprattutto nei territori meno esplorati del genere.

Originalissimo già nell’inusuale formazione: Hammond, due chitarre e batteria, curatissimo nelle timbriche calde degli strumenti vintage, “Anima Blues” ha al suo centro la straordinaria voce ma soprattutto l’intensità di sentimento di un Finardi trasfigurato: si potrebbe quasi credere di stare assistendo alla performance di un Vecchio Maestro dal Delta del Mississippi tanto è autentico il suo trasporto nell’interpretare classici come “Soul of a Man” di Blind Willie Johnson o “Love in Vain” di Robert Johnson, e sorprende non poco scoprire che “Holyland” e “Sweet Surrender” sono composizioni originali nate durante la progettazione del tour.

Particolare anche la scaletta che spazia dai classicissimi “Little Red Rooster” e “Spoonful” a “The House of the Risin’ Sun” e un omaggio ai Free con “Woman” passando per escursioni nel Second Line di New Orlèans o in accenni di puro Soul! Il tutto affrontato in maniera traversa e inusuale che rende nuovi anche i classici più esplorati come “Hoochie Coochie Man”.

Novità che caratterizza anche le sonorità di Massimo Martellotta, chitarrista emozionante e ricco di fraseggi e tonalità sorprendenti mentre la ritmica è affidata al groove della batteria di Vince Vallicelli e alla solida “dancing left hand”, la mano sinistra con la quale Pippo Guarnera intreccia le sue danzanti linee di basso mentre la destra dialoga con i solisti”¦

Un concerto da non perdere assolutamente per i fan del Blues! Anzi da rivedere più volte perché l’improvvisazione ne è una parte essenziale. I fan del Finardi cantautore gradiranno anche la presenza di alcune perle dal suo repertorio, in chiave blues, come “Diesel” e “La mia vita senza te”.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / 1-ª FES...NE COMUNE