MILAN , JUVENTUS 4-1 , Trofeo Berlusconi per la Juve è Stregato

MOVE

MOVE

MOVE

Lunedì
07:54:21
Agosto
18 2008

MILAN , JUVENTUS 4-1 , Trofeo Berlusconi per la Juve è Stregato

Buon avvio bianconero ma poi gli uomini di Ancelotti hanno dilagato. Distorsione al ginocchio per Chiellini

View 131.3K

word 603 read time 3 minutes, 0 Seconds

MILANO - Trofeo Luigi Berlusconi. (ACMILAN.COM) Silvio Berlusconi, dopo la partita contro la Juventus, si è dimostrato soddisfatto. Il trofeo, intitolato al papà Luigi, è stato conquistato dal Milan per la decima volta nella storia, la settima contro i bianconeri.

Primo impegno casalingo del Milan nella nuova stagione allo stadio San Siro dove è andata in scena la XVIII edizione del Trofeo Luigi Berlusconi che ha visto sfidarsi Milan e Juventus in una grande classica del calcio d'agosto. E sono proprio i ragazzi di Carlo Ancelotti a conquistare il Trofeo superando i bianconeri per 4-1.

Carlo Ancelotti schiera questa formazione: Christian Abbiati in porta; difesa che vede Gianluca Zambrotta e Marek Jankulovski sulle fasce e Daniele Bonera e Giuseppe favalli centrali. A centrocampo il tecnico rossonero opta per Andrea Pirlo e Mathieu Flamini, affiancati da Rino Gattuso e Massimo Ambrosini. Attacco nelle mani di Alberto Paloschi con alle spalle Clarence Seedorf.

In panchina a disposizione del tecnico rossonero: Dida, Oddo, Darmian, Antonini, Brocchi, Cardacio, Viudez, Inzaghi.

Dall’altra parte, questo l’undici schierato dal tecnico bianconero Claudio Ranieri: Chimenti; Grygera, Melberg, Chiellini, Molinaro; Tiago, Sissoko, Poulsen, Nedved; Amauri, Del Piero. (ACMILAN.COM)

Giorgio Chiellini infortunio

(Juventus IT) Trofeo Berlusconi stregato - A quattro giorni dal poker contro l’Artmedia Bratislava che ha quasi aperto le porte per l’Europa che conta, la Juventus vive una serata stregata al Mezza. Nella 18-ª edizione del Trofeo Luigi Berlusconi perde contro i rossoneri (4-1), ma soprattutto vede uno dei suoi baluardi -  - uscire in barella per una distorsione al ginocchio sinistro la cui entità si saprà nel pomeriggio di lunedì.

MILAN-JUVENTUS 4-1 (2-0)
RETI: 21' pt Jankulovski, 25' pt e 34' st Ambrosini, 7' st Inzaghi, 25' st Pasquato.
MILAN: Abbiati (1' st Dida); Zambrotta (19' st Oddo), Bonera (40' st Darmian), Kaladze, Jankulovski (36' st Antonini); Gattuso (19' st Brocchi), Flamini, Pirlo, Ambrosini (39' st Cardacio); Seedorf (29' Viudez); Paloschi (1' st Inzaghi). All. Ancelotti.
JUVENTUS: Chimenti (1' st Manninger); Grygera, Mellberg, Chiellini (36' pt Legrottaglie), Molinaro; Tiago (17' st Esposito), Sissoko (17' st Rossi), Poulsen, Nedved (1' st Ekdal); Amauri, Del Piero (17' st Pasquato). A disposizione: Salihamidzic.
ARBITRO: Rizzoli di Bologna.
AMMONITI: 22' st Amauri, 27' st Ekdal. (Juventus IT)

(Corriere della sera) IL PIANTO DI CHIELLINI - «Mi si è girato il ginocchio». Giorgio Chiellini lo ha detto quasi tra le lacrime al medico della Juventus, Riccardo Agricola, rientrando negli spogliatoi in barella dopo l’infortunio al 36' del primo tempo per i primi controlli. Un pianto tra il dolore e la rabbia. Il difensore bianconero, che, a causa di questa distorsione al ginocchio sinistro dovrà rinunciare alla Nazionale, è stato raggiunto e consolato anche dalla madre, che era in tribuna a San Siro per seguire la partita con il Milan. (Corriere della sera)

(La Gazzetta) A San Siro la 18-ª edizione del Trofeo Berlusconi. Al 20' grande rete di Jankulovski, al 25' raddoppio di Ambrosini. Nella ripresa entra Inzaghi che segna dopo 6', al 25' accorcia Pasquato, poi ancora il capitano rossonero. Brutto infortunio al ginocchio per il bianconero (La Gazzetta)

(ASROMA) Presidente - È scomparso il Presidente della Roma, Cav.- . Il Presidente Sensi, che fino all’ultimo è stato partecipe alle vicende della società , contribuendo a portarla nei primi posti delle classifiche italiane e europee, si è spento nella serata di domenica confortato dall’affetto dei suoi cari.
La camera ardente sarà allestita al Campidoglio.(ASROMA)

LE CONDOGLIANZE DEL MILAN PER LA SCOMPARSA DI FRANCO SENSI - IL CORDOGLIO DELLA FAMIGLIA MILAN

Source by Flashsport


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / MILAN , ... Stregato