La Roma vince a Brescia grazie a Totti Test Chievo Verona stasera per l’Inter

Domenica
21:12:23
Settembre
29 2002

La Roma vince a Brescia grazie a Totti Test Chievo Verona stasera per l’Inter

View 163.5K

word 610 read time 3 minutes, 3 Seconds

Ad Alessandro Del Piero, decisivo anche ieri in Juve-Parma ed attuale capocannoniere del campionato, risponde Francesco Totti. Il capitano romanista si fa il regalo di compleanno con due giorni di ritardo e, quasi a voler dimostrare che il ritiro anticipato ha fatto bene a lui ed alla Roma, segna la prima tripletta della sua carriera (due reti su calci piazzati ed una, l’ultima, che è la prima segnata dalla Roma su azione in questa stagione). Così la Roma si ritrova con un punto in più rispetto all’anno scorso (quando ne aveva due dopo tre giornate), e può ritrovare tranquillità in attesa di conferme europee da Genk.

Capello però deve ancora risolvere uno dei rebus più importanti: recuperare un elemento come Batistuta, di cui sarebbe molto bisogno ma che oggi è stato tenuto fuori dal tecnico, criticato dall’argentino nel dopo-partita di Atene. La quarta giornata, in attesa che l’Inter provi l’allungo se stasera riuscirà a battere quel Chievo che nello scorso campionato le sottrasse tre punti decisivi nella corsa verso lo scudetto, conferma che nel calcio sono sempre attuali le polemiche sugli arbitri (le ultime riguardano Cassarà ieri a Torino, Dondarini oggi a Brescia) e che ad inizio stagione è sempre meglio non emettere giudizi definitivi. Milan e Juventus erano già state elette a dominatrici della stagione, in virtù anche di strepitose prestazioni in Europa contro Deportivo La Coruna e Dinamo Kiev, invece Lazio e Parma, due formazioni di cui si tornerà a parlare perché fanno risultato provando a seguire sempre la strada del gioco, ridimensionano, almeno per ora, la grandezza delle formazioni di Ancelotti e Lippi. Che rimangono le principali favorite, ma i tre punti dovranno sudarseli volta per volta. In testa c’è anche il Bologna di Guidolin, a cui un ragazzo di 18 anni, Della Rocca (designato da Signori come suo erede, in tempi non sospetti) regala il successo nel derby emiliano contro il Piacenza, finora squadra-rivelazione. Brutta battuta d'arresto per il Perugia: Gaucci tornava al Curi dopo due anni di assenza, e forse ora passeranno altri 24 mesi prima che si ripresenti. La squadra di Cosmi gli fa prendere l’ennesima arrabbiatura facendosi battere da un Empoli in cui brilla la stella di Di Natale, la cui 'esplosionè anche in serie A era stata ampiamente prevista da molti addetti ai lavori.

Della squadra di Baldini stupisce l’efficacia atletica, oltre che tecnica, ma ora bisognerà vedere se la 'birra' dell’Empoli durerà tutta la stagione, o se ci saranno notevoli flessioni come nello scorso torneo di B, quando l’Empoli finì sulle ginocchia. 'Nonno' Sensini da' all’Udinese il successo su un'Atalanta poco incisiva in avanti (Doni non può sempre risolvere i problemi da solo), mentre il Modena coglie la sua prima vittoria (ancora bene Sculli) a spese di un Torino sempre più in crisi. Mazzola ribadisce che Camolese non si tocca, ed è forse un'ammissione di colpa: non sono tutte del tecnico. Il quale lavora con il materiale che la società gli mette a disposizione, e nel caso del Toro è francamente poco, almeno dal punto di vista qualitativo.

Tra Como e Reggina viene fuori un pareggio di rigore, entrambi contestati da chi se lo vede assegnare contro: forse anche Bolognino rientra nel discorso delle polemiche arbitrali. Di sicuro il penalty della Reggina fa felici i giapponesi, perché Nakamura lo ha realizzato come già contro l’Inter (dove però servì a poco). Il presidente Foti non ottiene tre punti, ma si consolerà con le percentuali sulle vendite di maglie del suo numero 10, che nei negozi specializzati di Tokyo hanno già raggiunto percentuali 'alla Ronaldo'.

Source by Flashsport


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / La Roma ...l’Inter
from: ladysilvia
by: carabinieri