Mercoledì
16:36:25
Ottobre
29 2008

Il parco scientifico tecnologico

View 179.8K

word 336 read time 1 minute, 40 Seconds

Trento: Su un'area di oltre 13.000 mq. stiamo sviluppando un parco scientifico-tecnologico privato adibito alla produzione delle più avanzate formulazioni per l’agricoltura ed allo sviluppo di innovativi progetti nel campo della ricerca scientifica applicata.
Composto da strutture logistico-operative, installazioni tecnologiche ed aree verdi, esso costituisce il frutto della collaborazione fra il ricercatore Alessandro Mendini e Silvana Zambanini, titolare della AXS M31.
La strumentazione storica del ricercatore Alessandro Mendini, che risale agli anni '80, rappresenta l’aspetto saliente del parco e costituisce non solo una fonte di informazione e di valorizzazione della sua ricerca, ma anche la parte più rilevante dell’innovazione riferita al successivo sviluppo di processi produttivi e di prodotti rivolti alla salvaguardia e alla tutela dell’agricoltura, della salute e dell’ambiente.
Nel parco spiccano l’XY G28, captatore di onde trasduttrici dallo spazio profondo per il processo di caricamento delle particelle inerti, il Canalizzatore TRYKXSOR A G33 programmatore di energia cosmica, la Parabola Univer X83 per analisi in nano-Amstrong, la parabola planare Andromeda 92 per la miscelazione di onde cosmiche profonde, tutte strumentazioni del settore ricerca sperimentale tecnico-scientifica avanzata nel campo delle strutture vitali dei vegetali in genere.
Tali strumentazioni vengono impiegate anche per la ricerca e lo sviluppo di fertilizzanti a formulazione magnetica basati sulle prenanotecnologie, per il miglioramento e l’aggiornamento dei prodotti per l’agricoltura esistenti e per la progettazione di nuovi.
Nel parco è in corso la costruzione di una serra sperimentale per l’agricoltura nella quale verranno sviluppati studi specifici sulla fotosintesi e l’energia vitale dei vegetali, saranno collocati esclusivi macchinari e specifiche strumentazioni elettroniche di misura, di concezione dello stesso ricercatore. In essa verrà sviluppato il progetto "Criosintesi" , per la criosintesi clorofilliana in assenza di luce, in cui si impiega energia ad alta risoluzione per la Dinamica e la Fotosintesi Amplificata. Si tratta di un progetto, sempre elaborato dal ricercatore Alessandro Mendini, massimamente rivolto al ripotenziamento della produttività agricola futura in quanto tiene conto delle condizioni climatico-ambientali estreme e delle nuove cognizioni genetiche emergenti.

Source by AXS_M31


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Il parco...cnologico