Carabinieri: Servizio straordinario ad - alto impatto -

Lunedì
15:01:52
Febbraio
12 2018

Carabinieri: Servizio straordinario ad - alto impatto -

Comando Provinciale di Avellino - Montella (AV)

View 3.4K

word 459 read time 2 minutes, 17 Seconds

I Carabinieri della Compagnia Montella non mollano la presa sul territorio dell’Alta Irpinia, dove sono stati intensificati i servizi di prevenzione e sicurezza.

Con perquisizioni, posti di blocco e una massiccia presenza nelle strade, i Carabinieri stanno eseguendo quotidiani e mirati controlli che, durante nel weekend appena trascorso hanno portato al deferimento in stato di libertà di 7 persone ed all’allontanamento di 6 pregiudicati.

In particolare:
- a Torella dei Lombardi un 45enne di Napoli è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino perché ritenuto responsabile del reato di falsità materiale commessa dal privato: al momento del controllo l’uomo era intento ad effettuare una raccolta fondi per conto di un’associazione di volontariato. Le successive verifiche consentivano di accertare che l’autorizzazione esibita ai militari operanti era contraffatta;

- sempre a Torella dei Lombardi, un 30enne ed un 55enne, entrambi di origine romena e con a carico precedenti di polizia, sono stati sorpresi mentre trasportavano illecitamente svariati quintali di materiale ferroso. I due, privi di qualsiasi autorizzazione al trasporto di rifiuti, sono stati deferiti alla succitata Autorità Giudiziaria per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Sottoposti a sequestro sia l’autocarro che il materiale trasportato;

- a Cassano Irpino un 45enne di origine albanese, sottoposto a controllo, si rifiutava di fornire le proprie generalità e di esibire un documento di riconoscimento: condotto in Caserma ed identificato, a suo carico è scattata la denuncia ai sensi dell’art. 651 del C.P.;

- un 35enne di Siano, gravato da precedenti di polizia, è stato invece denunciato per il reato di cui all’art. 496 del C.P. perché, fermato dai Carabinieri a Castelfranci, forniva mendaci indicazioni sulla propria identità;

- a Bagnoli Irpino un 50enne di Montella è stato sorpreso alla guida di un veicolo in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di alcool, confermata mediante il test etilometrico: oltre alla denuncia in stato di libertà si è proceduto al ritiro della patente di guida. Stessa sorte per un coetaneo di Chiusano San Domenico sorpreso ubriaco a Montemarano alla guida di un’utilitaria.

E non è certamente venuta meno l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti che ha permesso di segnalare alla Prefettura di Avellino, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90, un 35enne di Atripalda: lo stesso, a Montella, sottoposto a perquisizione dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, è stato trovato in possesso di modica quantità di cocaina, sottoposta a sequestro.

Infine, sono stati allontanati con proposta di Foglio di Via Obbligatorio sei soggetti, dell’età compresa tra i 18 ed i 60 anni e tutti gravati da precedenti penali, che, senza un giustificato motivo, venivano sorpresi a girovagare con fare sospetto nei pressi di abitazioni o esercizi commerciali.

Source by carabinieri


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Carabini...impatto -