BAGHDAD: DOPO ATTENTATO PIÙ SANGUINOSO DAL 2003

Giovedì
05:11:24
Febbraio
08 2007

BAGHDAD: DOPO ATTENTATO PIÙ SANGUINOSO DAL 2003


View 163.7K

word 451 read time 2 minutes, 15 Seconds

CLIMA MONDO SU LADYSILVIA: È stata un’altra drammatica giornata di sangue in Iraq, dove almeno 42 persone sono state uccise e 110 ferite in una serie di attacchi in tutto il paese, mentre le autorità cercano di arginare una violenza che negli ultimi giorni ha provocato centinaia di vittime.

L’epicentro degli incidenti di oggi è stata ancora una volta la capitale Baghdad, dove sono esplose tre autobomba all’indomani di un fine settimana che con le 135 vittime provocate da un camion-bomba in un mercato sabato scorso aveva fatto registrare il più grave attentato in città dall’inizio dell’invasione anglo-americana del 2003.

Nel quartiere multi-confessionale di Saidiyah 10 persone sono morte per la deflagrazione di un automezzo imbottito di esplosivo, che si è scagliato contro alcune vetture in attesa a una stazione di servizio.

Poco più tardi altri 10 civili sono rimasti uccisi per l’esplosione di un’altra autobomba nei pressi di un’officina meccanica nel centro della città . Nel quartiere di Sina, zona est della capitale, altri quattro iracheni sono rimasti uccisi per l’ennesima autobomba nei pressi di un ospedale pediatrico. Colpi di mortaio hanno provocato quattro vittime in un’altra zona della città .

Nei pressi di Kirkuk, nel nord, uomini armati hanno ucciso a colpi di arma da fuoco due operai, mentre nella regione di Baluba tre civili e tre poliziotti sono stati ammazzati con le stesse modalità e a Mossul sono state assassinate sei persone. Le forze irachene, con l’appoggio di quelle aa,ericane, si preparano a lanciare un’operazione militare “nei prossimi giorni” con l’obiettivo di far cessare le violenze; analoghe iniziative in passato " annunciate con grande enfasi dalle autorità locali e da Washington - non hanno sortito alcun effetto. (vedi anche notizia IRAQ delle ore 9:28) [EB]

RIPRENDONO VIOLENZE DOPO ATTENTATO PIÙ SANGUINOSO DAL 2003
Mentre gli iracheni piangono le 1000 vittime di una delle settimane di violenze più sanguinose da quando il paese è stato invaso nel 2003, all’alba di stamani due persone sono morte e altre nove sono rimaste ferite nella sola capitale. A Baghdad un colpo di mortaio nel centro della città ha ucciso un civile, ferendone sei, mentre una bomba nascosta in un cestino della spazzatura ha ucciso un passante ferendone altri tre in un quartiere orientale.

Nella città settentrionale Mossul, il vicegovernatore della provincia di Ninive e sue tre guardie del corpo sono rimaste ferite quando il loro convoglio è stato colpito da una bomba sul ciglio della strada. Ieri 37 persone erano morte nella sola capitale, dopo che sabato l’esplosione di un camion bomba aveva ucciso 135 persone e ne aveva ferite circa 300 in quello che è stato l’attentato più grave dalla caduta della dittatura di Saddam Hussein nell’aprile 2003.

FONTE: MISNA

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / BAGHDAD:... DAL 2003