PRESIDENTE BUSH IN VISITA, ETANOLO E SUSSIDI I TEMI DEL CONFRONTO

Venerdì
16:01:27
Marzo
09 2007

PRESIDENTE BUSH IN VISITA, ETANOLO E SUSSIDI I TEMI DEL CONFRONTO

View 137.8K

word 411 read time 2 minutes, 3 Seconds

BRASILE / MISNA su Ladysilvia; Una marcia di protesta del Partito del Lavoratori ha accolto ieri a San Paolo il presidente americano George W. Bush, atteso per la prima tappa del suo tour diplomatico che lo porterà in cinque nazioni dell’America Latina.

Bush incontrerà il presidente Luiz Inacio Lula da Silva per rafforzare e i rapporti commerciali e politici tra le due nazioni.

A questo proposito, l’occupazione da parte di alcune centinaia di dimostranti dell’impianto di produzione di etanolo Cevasa a San Paolo, recentemente acquistata da una compagnia statunitense, focalizza l’attenzione su una delle questioni principali in agenda. Il Brasile e gli Stati Uniti producono complessivamente il 70% dell’etanolo mondiale: il primo dalla canna da zucchero, il secondo dal mais prodotto da coltivazioni che godono di sussidi governativi all’agricoltura.

Lo scorso anno il Brasile ha esportato 3.500 milioni di litri di etanolo di cui oltre la metà negli Stati Uniti, che stanno cercando alternative al petrolio per limitare la loro dipendenza da risorse straniere.

Chiedendo coerenza con i principi del libero mercato, Brasilia ha più volte sollecitato Washington ad abbassare i pesanti dazi doganali per l’etanolo (0,54 centesimi di dollaro al gallone, circa 4 litri) che a detta dell’Unione dell’industria della canna da zucchero (Unica) brasiliana rasentano il protezionismo. Altro argomento al centro dei colloqui tra Lula e Bush sarà la ripresa dei negoziati del Doha Round all’interno dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, in stallo anche per l’opposizione delle economie emergenti, Brasile in testa, ai sussidi governativi statunitensi e dell’Unione Europea all’agricoltura.

Il viaggio del presidente statunitense in America Latina durerà fino a mercoledì della prossima settimana e, dopo il Brasile, toccherà l’Uruguay, la Colombia, il Guatemala e il Messico; prima di partire da Washington, Bush ha annunciato uno stanziamento complessivo di aiuti alla regione di 385 milioni di dollari per progetti nell’educazione, sanità e abitazioni.

Secondo osservatori politici, il tour diplomatico di Bush ha lo scopo non dichiarato di tentare di isolare il presidente venezuelano Hugo Chavez divenuto in America Latina oggi l’oppositore principale della politica americana, o quanto meno quello che usa i toni più alti. Chavez si trova attualmente in visita in Argentina e ci si attende che nel suo discorso di domani allo stadio di Buenos Aires non si farà sfuggire l’occasione per criticare pubblicamente il suo avversario politico. [BF]

LA REDAZIONE
Ladysilvia it National Network

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / PRESIDEN...CONFRONTO