Commento di Claudio Baglioni al “Premio Città di Recanati”

Venerdì
02:24:05
Aprile
18 2003

Commento di Claudio Baglioni al “Premio Città di Recanati”

View 168.4K

word 322 read time 1 minute, 36 Seconds

“Non so se sia per il fatto che sono, ormai, un veterano tra i sostenitori del “Premio Città di Recanati” ”€œdel cui comitato artistico di garanzia faccio parte da ben tredici anni- ma credo davvero che questa rappresenti un’isola felice e un punto di riferimento irrinunciabile, sia per chi fa che per chi ascolta musica.

Fa bene, infatti, sapere ”€œsoprattutto in un momento nel quale è particolarmente forte la crisi del sistema musica, almeno nelle sue forme tradizionali- che esiste un’occasione come Recanati. Un porto riparato, un approdo sicuro nel quale si incontrano anime che vibrano ancora per la comune febbre di musica e che mettono la loro sensibilità al- servizio di quella di tutti, nella certezza che l’arte della musica e della canzone, in particolare, possano rappresentare una piccola ricchezza in più tra gli strumenti dei quali tutti ci dotiamo per affrontare il non facile viaggio della vita, nei rapporti con noi stessi e con gli altri.

Confesso che, ogni anno, attendo questo appuntamento con una tensione particolare, soprattutto perché costituisce ”€œe non solo per chi, come me, vive di musica da molto tempo- uno dei rarissimi momenti nei quali, più che dare, si riceve in dote qualcosa. Una sorta di trasfusione al contrario che, attraverso parole e note nuove, trasferisce nuove energie, nuove motivazioni e ”€œperché no?- nuove domande alle quali provare a dare piccole risposte. Ed è bello sapere che questo tendere non si è esaurito e non si esaurirà e che c’è chi porta, un po’ più in là , la voce della musica e gli occhi con i quali guarda il mondo.

Più che questa o quella nuova tendenza, è bello, allora, confrontarsi con questa piccola galassia di mondi nuovi e scoprire che c’è ancora un tendere a ricevere e restituire emozioni e pensieri, attraverso uno dei linguaggi più antichi e più ricchi di stimoli che l’uomo conosca”.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Commento...nati”