Mediapartner Arè Rock Festival 2009

Sabato
06:28:18
Gennaio
17 2009

Mediapartner Arè Rock Festival 2009

dall’Inghilterra a tanti portali musicali

View 168.3K

word 540 read time 2 minutes, 42 Seconds

Milano: Il concorso nazionale Arè Rock Festival ha rinsaldato la sua collaborazione con altri portali musicali, che da quest’anno si ufficializza in media partnership. Si tratta di Mescalina.it, rivista online di musica e cultura, che recensirà i demo dei migliori gruppi dell’edizione 2009, di Italianissima.net " canzoni per sognare, poesie in musica, visitatissimo sito dedicato alla Musica Italiana, di Gufetto.it, magazine che si occupa di musica, libri, teatro, cinema e tanto altro ancora, e di Romamusica.it, settimanale dedicato allo spettacolo, con particolare riferimento ai concerti di Roma. Un ampio spazio al primo annuncio delle mediapartnership è stato offerto intanto il 14 gennaio dalla Gazzetta del Mezzogiorno, sempre attenta a dare visibilità alle iniziative relative all’Arè Rock Festival. L’elenco dei media che collaborano con l’Arè infatti prosegue: come già annunciato, è confermata anche per quest'anno la partenership con l’inglese Radio Reverb grazie al programma "Radio Sofia", prodotto e presentato da Emilia Telese e dedicato alla cultura alternativa italiana. l’edizione 2009 della trasmissione, che va in onda a Brighton sui 97,2 FM e in live web streaming su www. radioreverb.com, sarà maggiormente incentrata sulla musica delle band emergenti e trasmetterà le canzoni dei selezionati. Grande disponibilità inoltre continuano a dimostrare alla manifestazione il quinto portale di informazione musicale italiano per numero di visitatori, Musicalnews.com, diretto da Giancarlo Passarella, che fin dal primo anno ha seguito il festival serata per serata, il primo mensile gratuito di musica e concerti nato in Italia, MusicClub e l’interessante sito di informazione musicale MusicBoom.it, che dedicherà anche uno speciale al concorso. Inoltre, tra le nuove media partnership del 2009 si conta anche quella con la webzine di musica, teatro, libri e cultura SaltinAria.it. Il festival insomma continua ad attirare l’attenzione di portali nazionali che si occupano di cultura a 360°, oltre che dei migliori siti specializzati ed è aperta ad ulteriori collaborazioni con quotidiani, radio e siti.

Ma ricordiamo che il concorso innanzitutto aspetta nuove iscrizioni: queste ultime infatti sono gratuite e aperte fino al 31 gennaio ai gruppi di ogni genere musicale. La commissione artistica, composta da musicisti, giornalisti, esperti e cultori, selezionerà 27 band che saranno ammesse alle selezioni live, previste come appuntamento settimanale da febbraio ad aprile 2009. Altre 3 band saranno scelte dal pubblico della rete per un totale di 30 band, che la giuria tecnica, serata per serata, voterà per stilare la classifica generale. I primi 6 gruppi accederanno alla finale del concorso e si contenderanno il premio di 2000 euro. L’organizzazione garantirà l’alloggio a proprie spese ai partecipanti al concorso che provengano da città lontane più di 300 km da Barletta. Previste sono inoltre due sezioni speciali, per le quali è possibile segnalare un brano, “Voce antirazzista” e “Una canzone per il Darfur”, già presente l’anno scorso e frutto della collaborazione con Italians for Darfur Puglia, movimento italiano per i diritti umani in Darfur ( www.italianblogsfordarfur.it/puglia/ ). Il bando e la modulistica del festival sono disponibili nel forum del sito http://www.arerockfestival.it .

Per informazioni:
http://www.arerockfestival.it
staff[AT]arerockfestival.it info[AT]arerockfestival.it

Il concorso è anche su MySpace (http://www.myspace.com/arerockfestival
Facebook (http://www.facebook.com/home.php?#/profile.php?id=1141897296&ref=profile )

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Mediapar...ival 2009
from: ladysilvia
by: SANREMO