Toniolo: Inizio vendita biglietti concerto inaugurale Virtuosismi

Lunedì
15:05:33
Ottobre
10 2011

Toniolo: Inizio vendita biglietti concerto inaugurale Virtuosismi

IO SONO MUSICA - XXVI Stagione di musica sinfonica e da camera di Mestre

View 159.3K

word 672 read time 3 minutes, 21 Seconds

Venezia: Concerto Koln - Teatro Toniolo - il 23 Ottobre 2011 ore 21:00

CONCERTO KÖLN, orchestra sinfonica
MARC KOROVITCH, Direttore
KUBA JAKOWICZ, violino

in collaborazione con il Palazzetto Bru Zane - Centre de musique romantique française

TEATRO TONIOLO, MESTRE - VENEZIA
Inizio vendita biglietti concerto inaugurale Virtuosismi

Mentre prosegue la vendita degli abbonamenti, che sta confermando l’eccellente risultato della passata stagione, inizia da martedì 11 ottobre presso la biglietteria del Teatro Toniolo la vendita dei biglietti per il concerto che inaugurerà la XXVI edizione della Stagione di musica sinfonica e da camera di Mestre.

Sarà all’insegna del virtuosismo il concerto che domenica 23 ottobre alle ore 21.00 al Teatro Toniolo darà inizio alla rassegna che il Comune di Venezia, Assessorato alla Attività Culturali e gli Amici della Musica di Mestre, con la preziosa direzione artistica di Mario Brunello, propongono al pubblico della terraferma veneziana.

Una grande orchestra sinfonica, la prestigiosa Concerto Köln, un giovane brillante direttore, Marc Korovitch, un virtuoso del violino, Kuba Jakovicz, eseguiranno di Etienne-Nicolas Méhul la ouverture di Stratonice, di Henri Reber la Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, infine di Niccolò Paganini il Concerto per violino n. 1 in re maggiore.

Il concerto è organizzato in collaborazione con il Palazzetto Bru Zane - Centre de musique romantique francaise, che ha inserito questo appuntamento nell’ambito del festival Virtuosismi iniziato da alcuni giorni alla Scuola Grande di San Rocco a Venezia.

Vessillo dell’Ottocento, il virtuosismo racchiude in sé le lusinghe e gli eccessi di una musica romantica che riconosce alla prodezza un sincero valore emotivo.

BIGLIETTI
In vendita presso la biglietteria del Teatro Toniolo,
con orario 11,00-12,30 e 17,00-19,30, chiusa il lunedì.

Interi € 30,00;
Ridotti € 23,00.

Programma
Etienne-Nicolas Méhul
Stratonice (ouverture)

Henri Reber
Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore

Niccolò Paganini
Concerto per violino n. 1 in re maggiore

Kuba Jakowicz
E’ nato a Varsavia nel 1981 in una famiglia di musicisti. Ha studiato presso lAccademia Musicale Chopin di Varsavia sotto la guida del padre Kryzstof, violinista di fama internazionale. Dal 2004 è docente presso la stessa Accademia.

Dopo numerose apparizioni come solista in Polonia già dalletà di undici anni, nel 2001 ha debuttato sulla scena internazionale con lOrchestra Filarmonica di Monaco sotto la bacchetta di Pinchas Steinberg, suonando il Concerto nr. 1 di Karol Szymanowskij.

Ha vinto numerosi premi in Polonia (il Polityka Magazine Passport Award e il premio Orfeusz), in Francia e Giappone.

Kuba Jakowicz si è esibito con le più importanti orchestre europee, quali Orquesta National de Espana, Orchestre de la Suisse Romande, Warsaw Philharmonic Orchestra, Royal Philharmonic Orchestra a Stoccolma, Sinfonia Varsavia, Philharmonisches Orchester Dortmund, Orchestra di Santa Cecilia, Orquesta Filarmonica de Gran Canaria, Orchestre National du Capitole de Toulouse, Maggio Musicale Fiorentino, Czech Philharmonic Orchestra, sotto la direzione di Maestri come Pinchas Steinberg, Jerzy Semkow, Antoni Wit, Rafael Frühbeck de Burgos, Walter Weller, Krzysztof Penderecki, Janos Furst, Jan Krenz, Mikhail Jurovsky, Jerzy Maksymiuk e Jan Latham-Koenig.

La musica da camera ha un ruolo importante nella vita musicale di Kuba Jakowicz: oltre che con il padre suona insieme a solisti come Daniel Mueller-Schott, Ursula Smith, Ruth Kilius e dal 2006 fa parte del prestigioso Zehetmair Quartet, con il quale spesso partecipa a tournée e si è tra laltro esibito alla Filarmonica di Berlino, alla Tonhalle di Zurigo, al Musikhaus a Vienna, la Wigmore Hall di Londra e la Suntory Hall di Tokyo. Il loro CD dedicato ai quartetti di Hindemith e Bartók per ECM ha vinto lambito premio "Diapason dOr”. Dal 2009 è primo violino del Lutoslawski Quartet di Breslavia, che si dedica soprattutto allesecuzione della musica da camera contemporanea. Il loro CD con musiche del compositore polacco Witold Lutoslawski è stato nominato per il premio Fryderyk 2009 (i Grammy Awards polacchi).

Kuba Jakowicz ha già registrato otto CD; il più recente con le Sonate di Beethoven insieme a Bartosz Bednarczyk.

Suona su un violino italiano donatogli dal Prof. Tadeusz Wronski, uno dei padri fondatori della scuola violinistica polacca.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Toniolo:...rtuosismi