JAZZ DANCE NIGHT N.3 al Blue Note di Milano - Lunedi 1 Marzo (a partire dalle ore 19.30)

Domenica
01:15:33
Febbraio
29 2004

JAZZ DANCE NIGHT N.3 al Blue Note di Milano - Lunedi 1 Marzo (a partire dalle ore 19.30)

View 133.8K

word 527 read time 2 minutes, 38 Seconds

Dopo aver lanciato con successo la serie di Jazz Dance Nights al Blue Note Milano (via Borsieri, 37; per informazioni: 02.69016888) la Right Tempo propone una seconda memorabile serata che si terrà lunedì 1°marzo.

L’inizio è previsto per le ore 19.30, l’ingresso è di 12,00 euro (con consumazione e buffet).

Il primo Dj Set proposto è quello di NICK THE NIGHTFLY (Radio Montecarlo) che diffonderà le note evocative e suadenti di Montecarlo Night. Al Dj set di Nick seguirà quello di MARCO FULLONE (Radio Montecarlo) che da una quindicina d'anni si dedica alla diffusione attraverso Radio, Dj Sets e Stampa del ’Jazz With Attitude’ dando un importante contributo alla crescita di questo genere musicale. Poi sarà la volta di ROCCO PANDIANI (Right Tempo), fondatore e direttore della casa discografica Right Tempo, che in questa importante occasione condividerà la consolle con un altro grande appassionato e conoscitore di jazz: PHILIPPE RENAULT Jr. (Rare Groove Records). La loro selezione sarà dedicata alla musica dei maestri del soul/funky/latin/jazz di ieri che hanno ispirato la scena musicale Jazz underground elettronica degli ultimi dieci/quindici anni.

Di seguito, senza interruzioni, GAK SATO (Temposphere/Right Tempo), coadiuvato da Steve Piccolo (basso, chitara e voce) e Massimo Falascone (sassofono), proporrà il suo personale ed eclettico punto di vista sul ’Free Jazz’ con un’inedita performance. Dalla forma Jazz estremamente sofisticata e intrigante proposta da Gak Sato ci si sposterà sull’Afro Jazz di ASTRONAUGHTY & THE AFRODRUMMERS (Temposphere) formazione composta da due solidi percussionisti africani orchestrati da Astronaughty, i quali arricchiranno questa Right Tempo Night con un travolgente Live Set ricco di ritmi e immaginari ancestrali. La serata proseguirà dando voce all’ensemble ’Live’ de I MANIACI DEI DISCHI (Temposphere), capitanati da Painè e il cui sound, fusione Funk/Jazz/Hip Hop, di recente pubblicato su due seminali EP ha gia fatto il giro del mondo riscuotendo ampi consensi dal gotha internazionale di musica elettronica da club. Per I Maniaci Dei Dischi, questa sarà la prima mondiale del loro spettacolo ’Live’. La parte finale della serata, nel nome della ’House Jazz’, sarà cavalcata da EDO B, che insieme a Sassofono e Chitarra, infiammerà la pista da ballo del Blue Note Milano senza dare tregua agli appassionati del ’Dance Floor’. Ad integrare quanto sopra MAG & FRIENDS, talentuosi esponenti della proiezione visiva all’interno dei club Toscani e non, saranno, per tutta la serata, i responsabili della parte proiezioni ispirata ad un immaginario Jazz. Le immagini prodotte da questo eclettico gruppo di lavoro, vestiranno il palco, accompagnando sapientemente la varietà di suoni e ritmi che saranno proposti. In sintesi, la ’Right Tempo Night’ vuole fare chiarezza e rendere fruibile anche nel più importante Club Jazz Europeo, l’attuale fermento culturale della musica jazz dance da 'club' come già si celebra in capitali mondiali quali Londra, Berlino, Tokyo e New York, che sia esso suggerito dal revival pescato da polverosi archivi, da nuove forme di espressione musicale, dai (quasi estinti nei club) musicisti dal vivo o da eclettiche proiezioni audiovisive.

Ufficio Stampa Blue Note: Parole & Dintorni " tel.02.20404727 -Riccardo
Vitanza (resp.)- Silvia Danielli (rif.)

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / JAZZ DAN...re 19.30)
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab