BUON COMPLEANNO DIETA MEDITERRANEA IX edizione

MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
Venerdì
13:54:02
Novembre
15 2019

BUON COMPLEANNO DIETA MEDITERRANEA IX edizione

15 e 16 novembre - Acciaroli | Pioppi - Comune di Pollica (Sa)
ospiti d’eccezione di una grande festa per celebrare un modello nutrizionale, divenuto vero e proprio stile di vita, e un territorio famoso nel mondo per la sostenibilità ambientale, la longevità dei propri abitanti e l’esaltazione del “vivere lento”

View 1.5K

word 2.6K read time 13 minutes, 3 Seconds

Nel 2010 l'UNESCO ha riconosciuto la Dieta Mediterranea come Patrimonio Immateriale dell'Umanità. Da allora, il modello nutrizionale, costruito sulle abitudini alimentari  e sulle eccellenze produttive dei popoli che abitano il bacino del Mediterraneo, studiato e teorizzato per la prima volta dal fisiologo statunitense Ancel Keys, è diventato un vero e proprio stile di vita conosciuto e ammirato in tutto il mondo, emblema di salubrità e sostenibilità ambientale. E non è un caso che da 9 anni sia il Comune di Pollica (Sa) a celebrare il Buon compleanno della Dieta Mediterranea, un comune membro del network internazionale CittàSlow presieduto proprio dal Sindaco di Pollica Stefano Pisani. Ogni anno dunque, il 15 e 16 novembre, questo piccolo centro nel cuore del Parco Naturale del Cilento (anch'esso Patrimonio UNESCO) festeggia il compleanno della Dieta Mediterranea con una serie di iniziative all'insegna della qualità della vita, del vivere e mangiare slow che coinvolgono anche alcuni protagonisti del mondo dello spettacolo: dai percorsi di degustazione dei prodotti del territorio ai momenti di incontro e approfondimento culturale, ma anche performance di artisti di strada, reading teatrali e concerti.

Un comune, quello di Pollica, famoso nel mondo per le sue bellezze naturali e storiche, per l'attento rispetto del territorio, la longevità dei propri abitanti, la pulizia delle sue acque marine (ogni anno ai vertici della classifica di Legambientee del Touring Club) e la valorizzazione della propria produzione agro-alimentare e ittica, a partire dalla straordinaria varietà del pescato e in particolare del pesce azzurro, fra gli alimenti sani per eccellenza. Nel 2019, la celebrazione, che si svolgerà nelle due località marine di Pollica, Pioppi e Acciaroli, si estenderà anche ai mesi successivi, in preparazione dei grandi festeggiamenti per il decennale del 2020.

Si parte intanto venerdì 15 novembre alle ore 18 al Museo Vivente della Dieta Mediterranea di Palazzo Vinciprova a Pioppi con la presentazione in anteprimadi Diverse. La biodiversità è femmina, calendario 2020 che celebra la biodiversità, la diversità culturale come valore inclusivo e un modello di donna all'opposto degli stereotipi femminili da calendario patinato. Il calendario, ideato dalla cuoca cilentana Giovanna Voria e realizzato dalla redazione del blogzine di gastronomia, agricoltura e turismo Rosmarinonews.it , accoglie nei suoi 12 mesi 14 protagoniste femminili rappresentanti di un territorio che raccontano, attraverso un'immagine e una frase, di buona agricoltura, difesa della biodiversità e di un Cilento che si contraddistingue per storie ricche di passione e forza.  Subito a seguire si terrà il Laboratorio del Mare a cura di Legambiente.

E dopo un aperitivo con degustazione delle eccellenze cilentane, la prima giornata di festeggiamenti si chiuderà con l'intitolazione della Sala Teatro del Palazzo ad Ancel Keys e a sua moglie Margareth. A fare da cerimoniere, uno dei più importanti attori italiani, Giancarlo Giannini, che si esibirà in un reading da Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Shakespeare, Angiolieri e Salinas sui temi dell'amore, la donna, la passione, la vita.

Il giorno seguente, sabato 16 novembre, ci si sposta ad Acciaroli. A partire dalle ore 18, i vicoli dello splendido borgo marinaro saranno invasi da una serie di artisti da strada che con le loro performance animeranno l'intera zona del Porto. Fra questi, i fuochi e le macchine sceniche della Compagnia dei Folli di Ascoli Piceno, i ritmi delle tammorre contadine all'ombra del Vesuvio nelle sonorità world della band PietrArsa capitanata da Mimmo Maglionico, lo spettacolo circense dei Nipoti di Bernardone premiati al Milano Clown Festivalm e la parata poetico-sensoriale della compagnia Baracca dei Buffoni.

Alle ore 19 sarà invece il momento di Alla tavola della Dieta Mediterranea, percorso di degustazione delle eccellenze della terra curato dai ristoratori locali mentre i prodotti del mare saranno al centro di Teatro del Gusto, iniziativa a cura dei pescatori del luogo. Buon compleanno Dieta Mediterranea sarà il titolo anche di un momento di approfondimento culturale condotto dal giornalista RAI Gianmaurizio Foderaro in forma di talk show che si concluderà con il tradizionale taglio della torta. Non l'atto finale di un compleanno ma il nuovo inizio delle attività che si svilupperanno nei mesi successivi  per celebrare il decimo anniversario della dieta mediterranea.

E siccome non c'è festa senza musica, questa prima maratona di due giorni si chiuderà con un grande concerto sul palco allestito davanti al mare di Acciaroli. Ad alternarsi on stage ci saranno tre artisti che non hanno bisogno di presentazioni:  una delle più celebri band del rock italiano, i Negrita, la cantante pop-soul Bianca Atzei e il cantautore e chitarrista siciliano Mario Venuti, che si esibirà in solo per voce e chitarra ripercorrendo i suoi oltre trent'anni di carriera, dagli esordi nella scena new wave italiana con i Denovo fino ai suoi più celebri successi di pop mediterraneo.

Info
http://www.comune.pollica.sa.it/turismo/
https://www.facebook.com/comunedipollica/
https://www.facebook.com/VIVIAMOCILENTO/
https://www.instagram.com/viviamocilento/

15 novembre 2019
Pollica / Pioppi Museo Vivente - Palazzo Vinciprova

dalle ore 18.00 alle 21.00

Presentazione del calendario "Diverse | La biodiversità è femmina", ideato da Giovanna Voria, cuoca cilentana, a cura del blogzine di gastronomia, agricoltura e turismo Rosmarinonews.it

Laboratorio del Mare, a cura di Legambiente

Intitolazione della Sala Teatro ad Ancel e Margaret Keys con reading di GIANCARLO GIANNINI

16 novembre 2019
Pollica / Acciaroli - Porto
dalle ore 18.00 alle 22.00

Animazione tra i vicoli di Acciaroli con

COMPAGNIA DEI FOLLI, MIMMO MAGLIONICO & PIETRARSA, I NIPOTI DI BERNARDONE, COMPAGNIA BARACCA DEI BUFFONI, ALDEBARAN

Alla tavola della Dieta Mediterranea: percorso degustazione a cura dei ristoratori locali

Teatro del Gusto a cura dei pescatori locali

Talk Show 'Buon compleanno Dieta Mediterranea' e taglio della torta

NEGRITA, BIANCA ATZEI E MARIO VENUTI in concerto

MARIO VENUTI | Biografia BREVE 

Mario Venuti è nato il 28 Ottobre del 1963, agli inizi degli anni 80 Mario è a Catania, dove incontra tre giovani musicisti con cui forma i Denovo. 

Il suo primo disco da solista, "Un po' di febbre" (1994), Il singolo "Fortuna" si rivela una vera e propria hit radiofonica, tanto convincente da fruttare persino una cover in portoghese dei Brazilian Love Affairs, entrata in classifica anche in Italia.  

Nel 1996, esce il suo secondo album da solista, "Microclima" riceve il Premio Max Generation, in occasione della manifestazione Milano Vende Musica.

Nel 1997 partecipa a Sanremo Giovani con "Il più bravo del reame", preludio a un nuovo album intitolato "Mai Come Ieri"(Giugno'98), frutta a Mario un nuovo grande successo con il brano omonimo, cantato in coppia con Carmen Consoli.

A Gennaio del 2003, grazie all'etichetta discografica indipendente Musica & Suoni di Nuccio La Ferlita, viene pubblicato "Grandimprese". Dieci canzoni, anticipate dal singolo "Veramente", tra cui spicca anche una cover di "Monnalisa" di Ivan Graziani. La popolarità di Mario esplode attraverso la radio e le televisioni che trasmettono, senza sosta, "Veramente" e il relativo videoclip. 

A Marzo 2004, Mario sale sul palco di Sanremo, per la 54° edizione del Festival della Canzone Italiana. La sua "Crudele" vince due premi importanti e prestigiosi: il Premio Mia Martini /Premio della Critica, e il Premio Radio e TV Private. "Crudele" è una piccola gemma, che racconta il risvolto masochistico spesso esistente nei sentimenti, e frutta una seconda vita al già lusinghiero "Grandimprese" che, viene ripubblicato arricchito da tre inediti ("Canzone stupida", "Nella fattispecie", "Per causa d'amor") da Musica & Suoni e distribuito da Universal.

Il pubblico, critica e colleghi gli regalano elogi e apprezzamenti sinceri e continui. Scrive per Raf, come per Sirya e la sua "Echi d'infinito" vincerà Sanremo 2005, nella sezione donne, cantata da Antonella Ruggiero. 

Il 3 marzo 2006, per Universal, esce "Magneti" «L'album "Magneti" si distingue per la particolare delicatezza artistica dei brani, con canzoni che affrontano i più svariati temi, sempre con un ottimo piglio musical-letterario, degno di attenzione anche fuori dallo stretto circuito sanremese...»

Sempre "Un altro posto nel mondo" otterrà poi nel 2008 la nomination ai Nastri D'Argento come migliore canzone originale del film Agente Matrimoniale prodotto da Eleonora Giorgi.

Il "Magneti tour 2006", dopo una parentesi teatrale invernale e una estiva all'aperto, approda al Teatro Greco di Taormina; in questa occasione viene registrato il primo DVD dell'artista catanese, "Materia Viva", per la regia di Marco Amato, pubblicato i primi di dicembre da Universal Music Italia.

Alla fine del 2007 cominciano i lavori per le nuove canzoni, con la consueta collaborazione di Kaballà ai testi; tra queste, "A Ferro e fuoco", presentata alla 58esima edizione del Festival di Sanremo. In quella occasione, dopo più di venti anni, si esibisce sul palco del Teatro Ariston insieme ai Denovo. 

Ad ottobre 2009, anticipato dal singolo "Una pallottola e un fiore", Mario pubblica il settimo album da solista, "Recidivo". Il lavoro dell'artista siciliano è composto da 12 brani (11 scritti a 4 mani con Kaballà e uno scritto da Massimo Greco) e contiene 3 duetti: Franco Battiato canta nel brano Spleen [132], Carmen Consoli nel brano "La vita come viene" e Cesare Cremonini ne "Un cuore giovane". Recidivo, nella versione digitale, contiene una bonus track, "La fine ed il principio2, brano scritto da David Florio, già coautore, insieme allo stesso Venuti, del brano "Sulu", contenuto nel precedente album di inediti "Magneti".

Sempre di ottobre 2009, l'uscita di The Universal Music Collection, 5 cd che testimoniano una lunga carriera e un dvd con le immagini del concerto del Teatro Antico di Taormina nel 2006.

Nel 2012 pubblica "L'Ultimo Romantico" (Musica & Suoni-Microclima/Sony Music): 12 i brani inediti scritti da Venuti (10 dei quali a quattro mani con Kaballà) contenuti nel disco, di cui è produttore artistico insieme a Roberto Vernetti.

Dall'album vengono estratti tre singoli: "Quello che ci Manca", "Fammi il Piacere", e "Trasformazioni".

A settembre del 2014 esce l'album "Il Tramonto dell'Occidente" scritto e musicato con Francesco Bianconi e Kaballà. Dall'album vengono estratti due singoli: "Ventre della città", "Il tramonto". 

Dal 2014, accompagnato dalla sua band e da solo, continua a proporre i suoi successi live in tutta Italia e all'estero.

Nel 2016 decide di rivisitare con gli Urban Fabula in chiave Jazz i classici della canzone italiana e internazionale e canzoni del proprio repertorio, dando vita al progetto Mario Meets Jazz. 

Nel 2017 pubblica "Motore di vita" (Microclima-Puntoeacapo/Believe Digital) dall'album vengono estratti tre singoli "Caduto dalle stelle" grande successo radiofonico "Tutto questo mare" e "Lasciati amare"; a seguire il lungo "MOTORE DI VITA TOUR" con l'artista e la sua band impegnanti tra piazze e teatri a mettere in scena il ricco repertorio.

A maggio del 2019 il 10° album di Mario Venuti SOYUZ 10 dal quale vengono estratti tre singoli: "Il pubblico sei tu", "Ciao cuore", e "Silenzio al silenzio".

  • DISCOGRAFIA ESSENZIALE
  • Con i Denovo:
  • NIENTE INSETTI SU WILMA - Suono, 1984
  • UNICANISAI - Kindergarten, 1985
  • PERSUASIONE - Kindergarten, 1987
  • COSI FAN TUTTI - Polygram, 1988
  • VENUTI DALLE MADONIE A CERCAR CARBONE - Polygram, 1989
  • KAMIKAZE BOHEMIEN - Viceversa Records 2014
  • Da solista:
  • UN PO' DI FEBBRE - Polydor, 1994
  • MICROCLIMA - Polydor, 1996
  • MAI COME IERI - Polydor, 1998
  • GRANDIMPRESE - Musica & Suoni/Venus, 2003
  • MAGNETI - Universal, 2006
  • L'OFFICINA DEL FANTASTICO - Universal, 2008
  • RECIDIVO - Universal, 2009
  • L'ULTIMO ROMANTICO - Musica & Suoni-Microclima/Sony Music 2012
  • IL TRAMONTO DELL'OCCIDENTE - Microclima-Musica & Suoni/Believe Digital 2014
  • MOTORE DI VITA- Microclima-Puntoeacapo/Believe Digital 2017
  • SOYUZ 10- Microclima-Puntoeacapo/Sony 2019

BIANCA ATZEI

Bianca Atzei, classe 1987, nasce a Milano con il cuore in Sardegna, regione di provenienza dei genitori. Inizia a studiare canto sin da bambina e a 17 anni frequenta un'accademia di musica, iniziando anche le sue prime esperienze come cantante. 

Bianca cresce ascoltando Whitney Houston e Mariah Carey ma è aperta a qualsiasi genere musicale, e ama in particolare la musica anni '60 di interpreti come #Mina#Luigi-Tenco, #Patty-Pravo e #Sergio-Endrigo. Presto arrivano molte collaborazioni per jingle pubblicitari e radiofonici, spot, sigle televisive e vari programmi televisivi.

Il 3 agosto 2012 esce  il singolo "L'amore vero", in poco tempo diventa un grande successo radiofonico, così anche il video con più di 2 milioni di visualizzazioni su YouTube. Nello stesso autunno esce il singolo "La gelosia" in duetto con Francesco "Kekko" Silvestre dei Modà, con 5 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube.

Nel 2013 arriva la collaborazione con il cantautore Niccolò Agliardi nel brano "Fino in Fondo" e continua quella con Kekko Silvestre. Proprio il frontman dei Modà è autore perBianca della sua hit dell'estate "La paura che ho di perderti" che ottiene un enorme successo radiofonico e quasi 6 milioni di visualizzazioni su YouTube e che Bianca eseguirà sul palco con i Modà nei concerti della band allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio San Siro di Milano nel luglio 2014. Bianca Atzei è protagonista dei più grandi eventi dell'estate, di un tour nella sua terra sarda, ed ad ottobre apre le date del tour autunnale dei Modà.

Una grande emozione arriva quando Gianni Morandi la vuole per duettare con lui nella chiusura di "Gianni Morandi - Live in Arena", la due giorni di concerti evento tenuta dal grande artista all'Arena di Verona nell'ottobre 2013. Bianca è anche l'interprete di "One Day I'll Fly Away", lead song della colonna sonora di "Anna Karenina", la fiction con Vittoria Puccini ispirata al romanzo di Lev Tolstoj andata in onda su Rai Uno. La canzone è un brano dell' americana Randy Crawford portato al successo, tra gli altri, dal personaggio di Satine interpretato da Nicole Kidman nel film del 2001 "Moulin Rouge!". A gennaio 2014 si è anche esibita in una gremita Piazza Plebiscito a Napoli per il concerto di Capodanno organizzato da Gigi D'Alessio.

Bianca ha partecipato alla 65° edizione del Festival di Sanremo con il brano "Il solo al mondo" e la cover di "Ciao amore, ciao" di Luigi Tenco. Entrambi i brani sono contenuti nell'album "Bianco e Nero" (Baraonda/Artist First) che contiene 20 canzoni.

Bianca Atzei ha duettato anche con Gigi D'Alessio nel brano "Torna a Surriento" contenuto in  "Malaterra", ed è poi stata ospite dello stesso D'Alessio al concerto di Capodanno "Gigi & Friends" organizzato il 31 dicembre 2015 in Piazza Libertà a Bari. Bianca duetta anche con J-Ax nel singolo del rapper milanese, "Intro", oltre a collaborare recentemente con artisti del calibro di Ron e Loredana Bertè. A dicembre 2015 è partito dal Blue Note, tempio del jazz milanese, il "Bianco e Nero Club Tour", a giugno 2016 è uscito in radio il singolo di Bianca Atzei dal titolo La strada per la felicità (Laura), enell'estate 2016 il tour "Bianco e Nero Live" ha portato Bianca a salire sui palchi di tutta Italia.

Bianca è stata tra i protagonisti di "Tale e Quale Show", il programma andato in onda su Rai Uno nel settembre 2016, ed ha partecipato alla 67°edizione del Festival di Sanremo nella categoria "Big" con il brano 'Ora esisti solo tu' scritto da Kekko Silvestre dei Modà. 

Il 12 maggio è uscito il suo nuovo singolo dal titolo 'Abbracciami perdonami gli sbagli', scritto per lei da Fortunato Zampaglione e il suo primo romanzo "Ora esisti solo tu" edito dalla casa editrice Mursia. Per tutta l'estate Bianca è stata impegnata in un live tour che l'ha portata ad esibirsi in tutta Italia per più di 30 date. A Novembre Bianca è stata nuovamente impegnata a Tale e Quale Show per la caccia al titolo di "Campione di Tale e Quale Show 2017" nel mini torneo tra i migliori delle ultime edizioni del programma.

A gennaio 2018 Bianca ha partecipano alla tredicesima edizione de "L'Isola dei Famosi" in onda su Canale 5 ed è arrivata seconda.

Il 26 gennaio è uscito in radio il suo nuovo singolo "Fire on Ice"che è stata la colonna sonora ufficiale dei ISU World Figure Skating Championships organizzati dalla  Federazione Italiana Sport del Ghiaccio che si sono tenuti a marzo a Milano.

Quest'estate Bianca sarà in giro in tutta Italia in lungo tour che la terrà impegnata fino a settembre.

Dal 31 agosto è in rotazione il nuovo singolo "Come in un'isola" che nasce dalla collaborazione tra Bianca, il Cile e il producer Jerico, un brano che celebra la fine dell'estate ed il bagaglio di memorie ed emozioni legati ad essa.

Bianca è stata protagonista del musical Men In Italy con Ivan Zanicchi, Alex Belli e Jonathan Kashanian.

Il 21 giugno è uscito in radio il nuovo singolo di Bianca dal titolo "La mia bocca".

Negrita

Pollica

Palazzo Vinciprova

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / BUON COM... edizione