I PEScI CI OSSERVANO

Venerdì
11:02:21
Dicembre
06 2019

I PEScI CI OSSERVANO

View 5.6K

word 451 read time 2 minutes, 15 Seconds

Nel 50° anniversario della strage di Piazza Fontana, il 12 Dicembre 2019 alle ore 21, presso il Salone del Circolo Arci “Bellezza” di via Bellezza 16/a, verrà proposto un INCONTRO/CONCERTO tratto da “I PESCI CI OSSERVANO” (2009), disco del cantautore e performer milanese ANDREA LABANCA. Canzoni e monologhi che, come per un’esigenza interiore, aiutino ad elaborare il lutto di cittadini democratici, rimasti orfani di verità sulle stragi, stordita dai boati delle bombe, a partire proprio da quella di Piazza Fontana. Soprattutto le giovani generazioni che, a causa del vuoto di verità istituzionale, hanno dirottato l’ansia di giustizia verso i grandi pensatori, “trasformando Marx, Freud, Lacan, in incubi e spettri con cui convivere e del cui silenzio, in pericolosa solitudine, cibarsi”.

“I pesci ci osservano” è soprattutto il racconto esistenziale di chi ha paura di essere imbrigliato da qualcosa di più grande di lui, che sicuramente lo soffocherà. Lo spettacolo scritto nel 2009, acquista oggi un’altra valenza: alcune cose sono cambiate e non tutte in meglio, altre paure sembrano essersi rinnovate ma non scomparse.

I brani non denunciano e non fanno giustizia: guardano da angolature inconsuete il degrado che ciò ha generato; attraversano sentimenti e sensazioni di dissoluzione, la delusione per la mancanza di credibilità e l’indifferenza, il disorientamento per l’amore perso, la rassegnazione verso il potere e il complotto, il vittimismo degli stragisti, il disordine culturale (il sonno della ragione anticipa mostri), la solitudine dell’uomo nel degrado della civiltà, la gestione colta e intellettuale del fallimento, l’alibi della finta innocenza e delle false verità per finire con il vuoto dell’attualità in cui anche l’economia del reale, totem del progresso e dello sviluppo, cede il passo all’illusione finanziaria.

Attorno a questo repertorio, eseguito con gli inserimenti di GUIDO BALDONI alla fisarmonica (già protagonista anche della versione discografica), si incontreranno interventi poetici di VINCENZO COSTANTINO #CINASKY e, in qualità di ospite, brani di #ALESSIO-LEGA , credibile erede del canzoniere politico, con un omaggio a Ivan Della Mea.
“I PESCI CI OSSERVANO”, è composto da nove brani, scritti e cantati da ANDREA LABANCA, che danno vita ad un concerto “volutamente indefinibile, in precario equilibrio tra la canzone d'autore e il teatro dell’assurdo e che rende tutto imprevedibile, suggerendoci il presagio di un sereno disastro..”

Tra provocazione culturale e rammarico disfattista, lo spettacolo (come il disco cui si ispira) sviluppa un percorso fatto di citazioni, riferimenti e personaggi che delineano la costellazione artistica di Andrea Labanca, fatta di buona letteratura ma anche di cinema e di teatro e … di sdegno civile.

GIOVEDÌ 12 DIC_ORE 21 “ARCI BELLEZZA”,
Via Bellezza 16/a_MIILANO

INGRESSO GRATUITO (CON TESSERA ARCI),
FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Info: tel. 0258319492
e-mail segreteria@arcibellezza.it
www.arcibellezza.it

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / I PEScI CI OSSERVANO
from: rockitalia
by: Rockitalia
06 dic 2019
I PEScI CI OSSERVANO