IL 3 MARZO PREMIAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO - UN RACCONTO CHIAMATO JAZZ

Venerdì
00:19:25
Febbraio
07 2020

IL 3 MARZO PREMIAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO - UN RACCONTO CHIAMATO JAZZ

View 2.4K

word 376 read time 1 minute, 52 Seconds

Giunge a conclusione la 1° edizione del concorso fotografico “UN RACCONTO CHIAMATO JAZZ, manifestazione dalle premesse originali ed attraenti ma, proprio per la sua peculiarità, sicuramente impegnativa, istituito dall’”AFIJ”, in collaborazione con “I-Jazz” (Associazione Italiana dei Festival Jazz).

L’iniziativa, varata nel giugno scorso e con iscrizione gratuita, si è conclusa il 30 Novembre 2019, termine ultimo per la consegna dei lavori fotografici che i giovani sotto i 35 anni, a cui il contest era esclusivamente riservato, dovevano effettuare.

Gli aspiranti fotografi si sono cimentati con il concorso che chiedeva di abbinare servizi fotografici (da 8 a 12 scatti) a pensieri scritti sui contenuti oggetto del proprio lavoro sino a redigere, il più compiutamente possibile, un vero e proprio “racconto” legato alla musica jazz; nei suoi vari contesti di espressione (festival, concerti, session, back stage etc.): “Un racconto chiamato jazz”, per l’appunto.

Gli esiti delle selezioni, con l’individuazione dei vincitori, sono stati ufficializzati i primi giorni di Gennaio 2020 dalla giuria composta da PINO NINFA (Presidente AFIJ), CORRADO BELDÌ (Presidente di I-Jazz), ENRICO STEFANELLI (Presidente Photolux Festival), ROBERTO MUTTI (critico di “Repubblica” e organizzatore del Photofestival di Milano).

Il vincitore è risultato LUCA MATTEUCCI che si aggiudica il premio in denaro di € 500,00, a cui si aggiunge la stampa delle foto insieme, bonus condiviso anche con ALESSANDRO ANDREATINI, qualificato al secondo posto e con VALENTINA SURIANO e MICHELE BORDONI, terzi a pari merito per un’esposizione totale di 20 fotografie che verranno esposte.

La mostra verrà allestita al BLUE NOTE in via Pietro Borsieri 37 a Milano, sede della premiazione prevista per Martedì 3 Marzo alle 19.30 e a cui siete tutti invitati. Il vincitore inoltre avrà la possibilità di partecipare gratuitamente ad uno dei workshop che AFIJ organizzerà per l’anno in corso.

Le dichiarazioni di Pino Ninfa, Presidente di AFIJ e della Giuria, evidenziano la “…buona levatura dei partecipanti, con idee molto interessanti espresse non solo con il linguaggio fotografico ma con l’aggiunta di scritti della propria azione, a conferma della capacità di interazione della fotografia con altri linguaggi, come la narrazione richiesta dal concorso…”

Gli organizzatori, inoltre ringraziano tutti i fotografi per la loro partecipazione invitandoli a mantenere i contatti e partecipare a tutte le iniziative promosse dagli enti promotori.

www.afij.it

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / IL 3 MAR...MATO JAZZ