PARTE A GIUGNO LA SECONDA EDIZIONE DI MUSICA PER I BORGHI ROCK, POP E MUSICA ETNICA NELLA VERDE UMBRIA

Giovedì
17:16:37
Maggio
20 2004

PARTE A GIUGNO LA SECONDA EDIZIONE DI MUSICA PER I BORGHI ROCK, POP E MUSICA ETNICA NELLA VERDE UMBRIA

tra borghi medievali e arte rinascimentale

View 134.3K

word 854 read time 4 minutes, 16 Seconds

DICK HALLIGAN, MAX GAZZE’ E GLORIA GAYNOR TRA I PROTAGONISTI DEL FESTIVAL DIRETTO DAL MAESTRO PEPPE VESSICCHIO

Parte il 20 giugno la seconda edizione di Musica per i Borghi, festival dedicato alla musica popolare ed etnica che si svolgerà nei borghi medievali del Comune di Marsciano (PG), situato nel cuore dell’Umbria. La rassegna musicale, a cui parteciperanno artisti come i cantautori Paola Turci, Max Gazzè e l’eclettico jazzista Dick Hallygan, sotto la direzione artistica del Maestro Peppe Vessicchio, vedrà coinvolte le più belle piazze di Marsciano e dei borghi limitrofi.

Il 20 giugno, il Festival “Musica per i Borghi” aprirà , anche quest’anno, con una performance dalla frazione di Spina, uno dei più importanti baluardi difensivi della città di Perugia già nel XIV secolo. Ancora visibile il castello che, fondato su un vecchio insediamento Etrusco, conserva la sua suggestiva forma quadrangolare con le quattro torri situate in corrispondenza dei punti cardinali. Il borgo farà da scenario a Stazioni Lunari, una speciale session in cui si esibiranno artisti quali: Paola Turci, Nada, Enriquez della Bandabardò e Peppe Servillo, voce degli Avion Travel. Un progetto tra teatro e musica nel quale Ginevra Di Marco traghetta il pubblico, favorendo incontri e commistioni fra i diversi mondi musicali dei quattro artisti.

Marsciano, al crocevia fra le città di Orvieto, Assisi, Perugia-  e Todi, domina la vallata con i bastioni e le torri dell’antico castello del XIII secolo. La ricca produzione di laterizio e-  terracotta, per la quale era nota fin dall’epoca etrusca, ha dato vita al Museo Dinamico del Laterizio ospitato nello storico Palazzo Pietromarchi. Nell’area antistante il palazzo si svolgerà il 26 giugno la serata, condotta da Simona Baldelli, dedicata ai finalisti dell’inedito concorso musicale, in collaborazione con Radio Mambo - Roma, Radio Aut - Todi e con l’etichetta discografica Camion Records,-  rivolto a gruppi etnici formati da stranieri che vivono in Italia. Radio Mambo Roma dedicherà settimanalmente al concorso Etnie per i Borghi un’ora di trasmissione: a partire da martedì 25 maggio, il programma radiofonico, dal titolo “Mondo in Musica”, sarà condotto dalla Baldelli ed andrà in onda dalle ore 18.00. [Per informazioni sul concorso musicale: www.camionrecords.com o Associazione “Musica per i Borghi” 075.8748573 - www.musicaperiborghi.it; e-mail: info@musicaperiborghi.it ]

Il 27 giugno si potrà godere delle note del Maestro Vessicchio e delle sue Suggestioni Sonore: un concerto per cantanti ed orchestra teso a lasciare il segno nell’orecchio, nella mente e negli animi degli spettatori-ascoltatori, il tutto nella cornice, sempre suggestiva, del borgo di Marsciano.

Il cantautore romano, Max Gazzè, suonerà , il 3 luglio, nello storico borgo di Papiano, teatro già l’anno scorso con Sergio Cammariere dell’appuntamento Cantautori nel Borgo. Il paese del XI sec., ricco di tradizione, sovrastato dalla sua caratteristica torre Campanaria che si leva sulla cima della collina e che, in occasione della festa di S. Giuseppe, è tornato a rivivere

l’antica tradizione del lancio di mongolfiere dalla piazza del paese. Max Gazzè presenterà nell’unica data Umbra del suo tour, il nuovo album “Un Giorno”.

Il 17 luglio, Castiglione della Valle, incrocio delle più importanti strade di collegamento lungo la via per il lago Trasimeno e che ha subito invasioni e saccheggi di cui restano tratti delle antiche mura, delle torri, del campanile e dei resti del castello, sarà lo splendido sfondo per uno dei concerti come direttore, arrangiatore, pianista e cantante del Maestro Dick Hallygan, già compositore, interprete, arrangiatore e direttore d’orchestra, vincitore in America di due Grammy e nove dischi d’oro, fondatore del gruppo “Blood Swet & Tears”. Lo stesso Dick Hallygan sarà , per la stagione 2004, il direttore dei concorsi di formazione professionale “Musicainpratica”.

Sulla collina su cui sorge Castello delle Forme, centro di confluenza delle più importanti vie di comunicazione del XIV sec., ritornerà di scena, il 18 luglio, la musica folcloristica napoletana dei FourmandoliNaples.

Il 24 luglio, a Cerqueto, antico centro che deve il suo nome al termine dialettale con cui gli abitanti del posto indicavano gli alberi di quercia, salirà sul palco la Nuove Tribù Zulu, un gruppo che ha fatto dell’originalità la sua bandiera, facendo incontrare sonorità provenienti da stili apparentemente lontani, come jazz, blues, rock & roll e punk fusi con polke e tarantelle, dando vita ad uno stile unico.

Per la conclusione della rassegna musicale, il 31 luglio, la "Regina della Discomusic", Gloria Gaynor, avrà nuovamente come sfondo la pittoresca cittadina di Marsciano. Gloria Gaynor rivoluzionò letteralmente quello che era il mercato discografico, con la celebre "I will survive", che fu madre di un genere, quello "dance", che la portò alla cima delle classifiche inglesi e statunitensi.

date di Musica per i Borghi 2004:

20/6 Spina - Stazioni Lunari: Turci, Nada, Enriquez della Bandabardò e Servillo.
26/6 Marsciano - Etnie per i Borghi.
27/6 Marsciano - Suggestioni Sonore con il maestro Peppe Vessicchio.
03/7 Papiano - Max Gazzè.
17/7 Castiglione della Valle - Dick Hallygan.
18/7 Castello delle Forme - Fourmandolinaples.
24/7 Cerqueto - Nuove Tribù Zulu.
31/7 Marsciano - Gloria Gaynor.

Per informazioni:
Associazione “Musica per i borghi” 075.8748573 - http://www.musicaperiborghi.it

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / PARTE A ...DE UMBRIA
from: ladysilvia
by: Allevi_Bruno