Leggere la scienza, leggere il mondo

Lunedì
15:31:26
Marzo
28 2011

Leggere la scienza, leggere il mondo

Un incontro per parlare dei linguaggi della scienza tra parola scritta e multimedialità

View 4.4K

word 430 read time 2 minutes, 9 Seconds

Monza: Letture, teatro, video e poi l’incontro con divulgatori scientifici: il 5 aprile i ragazzi delle scuole superiori di Monza avranno l’occasione di vivere un’esperienza diversa dal solito di incontro con la scienza.

Vale ancora la pena di leggere i libri di scienza in un mondo popolato da siti internet, motori di ricerca, enciclopedie virtuali, video gratuiti online, podcast e molti altri modi di poter trovare informazioni scientifiche su quasi ogni argomento?

Per rispondere a questa domanda si sono dati appuntamento a Monza divulgatori e professori, scrittori e ricercatori che insieme condurranno i ragazzi in una cavalcata attraverso i tanti modi in cui oggi possiamo avere a che fare con la scienza. L’appuntamento è stato organizzato in occasione della Settimana della Lettura, promossa dall’Ufficio scolastico per la Lombardia.

Ospite d’onore della giornata sarà Mario Tozzi, primo ricercatore del Cnr, autore di libri e programmi televisivi (La Gaia Scienza su La7 è stata fino ad oggi la sua ultima avventura), che chiuderà l’incontro cercando di rispondere grazie alla sua esperienza multimediale, dalla tv ai libri e oggi pure sul web.

Ma prima di lui parleranno anche Ennio Peres, matematico e scrittore, che incanterà i ragazzi con la magia dei numeri, Pietro Danise, fondatore di “Scienza under 18“, che racconterà l’incontro tra linguaggio teatrale e scienza, Fabio Rossi, autore della collana Brutte Scienze dell’editore Salani, che spiegherà come si fa a raccontare la scienza in modo anticonvenzionale, e Marco Rossari, scrittore e collaboratore del premio Merk-Serono “Raccontare la scienza“, che racconterà l’incontro tra la letteratura e la scienza.

Ospite “in video“ sarà Margherita Hack, astrofisica e divulgatrice, che apparirà nell’insolita veste di attrice teatrale.

Ma ci sarà anche una compagnia teatrale di ragazzi di Olgiate Comasco in carne e ossa che metterà in scena un atto di uno spettacolo di teatro scientifico.

E poi si leggeranno pagine di libri, di scienza e di letteratura. Si guarderanno video, dai cartoni animati di Bruno Bozzetto ai video che si possono trovare su YouTube.

L’incontro sarà anche un evento multimediale, sarà trasmesso via internet in diretta sul sito di Videoscienza, per dare a tutti la possibilità di partecipare anche da lontano, e sarà videoregistrato, per essere poi rimesso a disposizione di tutti.

Leggere la scienza, leggere il mondo
Organizzato da: Associazione Culturale Videoscienza
Partner: Comune di Monza - USRL - con il contributo di Merck Serono e Salani Editore
Data: 05 aprile, ore 9.30 - 12.30
Dove: Teatro Binario 7, via Turati 8, Monza

Source by Astronomia_per_tutti


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Leggere ... il mondo