Stramilano: sport e amicizia da 40 anni

Giovedì
09:32:25
Marzo
10 2011

Stramilano: sport e amicizia da 40 anni

Presentata l’edizione del 2011 della corsa più amata dai milanesi. Anche quest’anno ci saranno tre momenti agonistici per permettere a tutti di partecipare, dai professionisti ai bambini

View 132.4K

word 784 read time 3 minutes, 55 Seconds

Milano " Da 40 anni fa correre i milanesi, l’appuntamento con l’edizione 2011 della Stramilano è per domenica 27 marzo. L’evento podistico più amato dai cittadini, istituito dal Gruppo Alpinistico Fior di Roccia, giungerà alla quarantesima edizione, che sarà festeggiata con la tradizionale partenza dei 50.0000 da piazza Duomo. Un momento emozionante per premiare la longevità di una corsa, nata nel 1972 e di anno in anno cresciuta grazie alla partecipazione e all’affetto dei milanesi. La manifestazione si articolerà come sempre in tre gare: la mezza maratona agonistica internazionale (21,097 km), la 10 chilometri a ritmo libero dei 50.000 e la 5 chilometri “Stramilanina”, dedicata ai bambini.

“Quest’anno festeggiamo quattro decenni di una straordinaria manifestazione che ha unito migliaia di milanesi nel nome dello sport e dell’amicizia. Una festa che rappresenta ormai un simbolo di Milano, una Milano che incarna i valori più autentici dello sport, sempre più dinamica e aperta alle grandi sfide”. Così il Sindaco Letizia Moratti, insieme con l’assessore allo Sport Alan Rizzi e il presidente di Stramilano Camillo Onesti, è intervenuta, in Sala Alessi, a Palazzo Marino, alla presentazione della quarantesima edizione di Stramilano. Presente anche Sara, conduttrice radio de “La Carica dei 101”, madrina dell’edizione di quest’anno.

“Anche quest’anno " ha proseguito il Sindaco " la Stramilano si fa in tre per permettere a tutti, atleti professionisti, grandi e piccoli, di partecipare. La Stramilano, che è anche un’occasione straordinaria per sostenere tante associazioni del mondo del volontariato, racchiude in sè il meglio dello sport, il gusto per la competizione di chi vuole confrontarsi con gli altri e con se stesso e il piacere di stare insieme all’aria aperta. La Stramilano è infine per eccellenza la portavoce milanese di uno stile di vita sano e consigliabile a tutte le età per mantenersi in buona salute”.

“La quarantesima edizione di Stramilano " ha affermato l’assessore Rizzi " si apre con gli auguri al Gruppo Alpinistico Fior di Roccia e al suo presidente Camillo Onesti che in quarant’anni hanno fatto crescere questa corsa fino a farla diventare la Stramilano dei 50.000. Grazie a loro Milano ogni anno vive un grande momento di sport per tutti, dalla mezza maratona agonistica che attira atleti da tutto il mondo, alla corsa dei 50 mila e alla Stramilanina del bambini, tre corse che danno vita ad una inimitabile festa dello sport”.

“Come accaduto nelle precedenti edizioni " ha aggiunto l’assessore Rizzi " la squadra del Comune parteciperà alla competizione, per tentare di espugnare il primato di Regione Lombardia, da più anni in pista con una formazione molto forte. Faremo del nostro meglio per difendere i colori della città ”.

La Stramilano dei 50.000 è la corsa non competitiva più famosa d’Italia e una fra le più celebri del mondo. Il percorso da piazza Duomo raggiungerà l’Arena Civica sfruttando gli ampi viali della città per dieci chilometri. La distanza dovrà essere coperta nel tempo massimo di cinque ore, lasciando anche ai meno allenati la soddisfazione di giungere al traguardo. Anche la Stramilanina, la più breve e “movimentata” delle tre gare, prende il via da piazza Duomo con un mare di palloncini, fra l’allegria di piccoli e piccolissimi, accompagnati da genitori, parenti e amici. La prova, sulla distanza di cinque chilometri, prevede un tempo massimo di tutto respiro (quattro ore). Si tratta di un percorso speciale, nel cuore di Milano, riservato ai bambini e ovviamente ai loro genitori, ma anche a chi desidera partecipare senza coprire distanze troppo impegnative. Un punto di ristoro, a circa metà del percorso, aiuterà ad arrivare in piena efficienza all’Arena Civica dove, ad attendere i protagonisti della Stramilanina, sono previsti giochi e animazioni.

La Stramilano Agonistica infine è uno dei circuiti cittadini più veloci e più famosi al mondo. Sulla classica distanza della mezza maratona (21,097 Km), i fuoriclasse internazionali e gli atleti tesserati delle categorie Senior, Amatori e Master, uomini e donne, si sfideranno in una gara di altissimo livello. Interamente pianeggiante, il percorso è velocissimo: partendo dal Castello Sforzesco attraverserà il centro cittadino, per concludersi anch’esso all’Arena Civica.

Stramilano ogni anno sostiene e promuove iniziative di solidarietà e di sensibilizzazione a favore di alcune realtà che operano nel sociale e in ambito scientifico (Centro Benedetta d’Intino, City Angels, Associazione Amici di Samuel, Faraja House, Vidas e Fondazione De Marchi) e arricchisce la manifestazioni con due premi speciali: la Coppa Luigi Mauri, assegnata alla rappresentativa scolastica più numerosa e la MF 35 dedicato a “Michela”, giovane atleta e appassionata di corsa, vittima nel 2009 del tragico terremoto dell’Aquila.

Le iscrizioni alla corsa sono aperte fino al 26 marzo.

Source by Flashsport


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Stramila...a 40 anni
from: ladysilvia
by: AIFA