DALLA MISERICORDIA DIVINA SCATURISCE AUTENTICA PACE

Martedì
08:32:09
Aprile
01 2008

DALLA MISERICORDIA DIVINA SCATURISCE AUTENTICA PACE

View 134.5K

word 614 read time 3 minutes, 4 Seconds

CITTA' DEL VATICANO. Alle 12:00 del 30 Marzo, II Domenica di Pasqua, della Divina Misericordia, il Santo Padre Benedetto XVI ha guidato la recita del Regina Coeli dal Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo, dove ha trascorso alcuni giorni di riposo e da dove ha fatto ritorno questo pomeriggio in Vaticano.

Nell’introdurre la recita della preghiera mariana il Santo Padre ha ricordato che “Durante il Giubileo del 2000, l’amato Servo di Dio Giovanni Paolo II stabilì che in tutta la Chiesa la Domenica dopo Pasqua, oltre che ’Domenica in Albis’, fosse denominata anche ’Domenica della Divina Misericordia’. Questo avvenne in concomitanza con la canonizzazione di Faustina Kowalska, umile Suora polacca, nata nel 1905 e morta nel 1938, zelante messaggera di Gesù Misericordioso”.

“La misericordia è in realtà ” - ha sottolineato il Pontefice - “il nucleo centrale del messaggio evangelico, è il nome stesso di Dio, il volto con il quale Egli si è rivelato nell’antica Alleanza e pienamente in Gesù Cristo, incarnazione dell’Amore creatore e redentore. Questo amore di misericordia illumina anche il volto della Chiesa, e si manifesta sia mediante i Sacramenti, in particolare quello della Riconciliazione, sia con le opere di carità , comunitarie e individuali. (...). Dalla misericordia divina, che pacifica i cuori, scaturisce poi l’autentica pace nel mondo, la pace tra popoli, culture e religioni diverse”.

“Come Suor Faustina, Giovanni Paolo II si è fatto a sua volta apostolo della Divina Misericordia. La sera dell’indimenticabile sabato 2 aprile 2005, quando chiuse gli occhi a questo mondo, era proprio la vigilia della seconda Domenica di Pasqua, e molti notarono la singolare coincidenza, che univa in sè la dimensione mariana - il primo sabato del mese - e quella della Divina Misericordia”.

“In effetti, il suo lungo e multiforme pontificato ha qui il suo nucleo centrale; tutta la sua missione a servizio della verità su Dio e sull’uomo e della pace nel mondo si riassume in quest’annuncio, come egli stesso ebbe a dire a Cracovia-Łagiewniki nel 2002, inaugurando il grande Santuario della Divina Misericordia: ’Al di fuori della misericordia di Dio non c’è nessun’altra fonte di speranza per gli esseri umani’. Il suo messaggio, come quello di Santa Faustina, riconduce dunque al volto di Cristo, suprema rivelazione della misericordia di Dio. Contemplare costantemente quel Volto: questa è l’eredità che egli ci ha lasciato, e che noi con gioia accogliamo e facciamo nostra”.

Il Papa ha precisato infine che, il primo Congresso Apostolico Mondiale della Divina Misericordia in programma a Roma nei prossimi giorni, sarà da lui inaugurato con la celebrazione della Santa Messa in Piazza San Pietro la mattina di mercoledì 2 aprile, terzo anniversario della morte di Giovanni Paolo II.

“Poniamo il Congresso sotto la celeste protezione di Maria santissima ’Mater Misericordiae’. A Lei affidiamo la grande causa della pace nel mondo, perché la misericordia di Dio compia ciò che è impossibile alle sole forze umane, e infonda nei cuori il coraggio del dialogo e della riconciliazione”.

Al termine della preghiera mariana, il Santo Padre ha rivolto parole di saluto ai numerosi pellegrini radunati nel Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo e a quanti lo ascoltavano in collegamento audio-video con Piazza San Pietro, in modo speciale a quanti hanno preso parte alla Santa Messa celebrata nella chiesa di Santo Spirito in Sassia dal Cardinale Tarcisio Bertone, in occasione della festa della Divina Misericordia ed ha detto: “Cari fratelli e sorelle, l’intercessione di Santa Faustina e del Servo di Dio Giovanni Paolo II vi aiutino ad essere autentici testimoni dell’amore misericordioso. Quale esempio da imitare mi piace oggi indicare Madre Celestina Donati, fondatrice della Congregazione delle Figlie Povere di San Giuseppe Calasanzio, che oggi, a Firenze, sarà proclamata Beata”. ANG/MISERICORDIA DIVINA/...

Source by vaticano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / DALLA MI...TICA PACE