Decine di eventi in tutta la città tra mostre, installazioni, incontri e workshop

Domenica
04:12:25
Aprile
19 2009

Decine di eventi in tutta la città tra mostre, installazioni, incontri e workshop

View 133.9K

word 928 read time 4 minutes, 38 Seconds

Milano: Design. Una settimana dedicata al design. Dal 21 al 27 aprile il Comune di Milano promuove l’iniziativa “Design for a better life” per sostenere le molteplici iniziative organizzate in occasione del Salone del Mobile e del fuori Salone.

“Il design " commenta l’assessore alle Attività produttive Giovanni Terzi, coordinatore della manifestazione " diventa uno strumento per valorizzare, attraverso progetti e iniziative, la capacità di ridefinire la qualità della vita. L’Amministrazione, infatti, vuole promuovere e accelerare un processo già in atto. Un sistema virtuoso nato dal design e che attraverso di esso è capace di ridisegnare relazioni e rapporti per un futuro sostenibile”.

Mostre, installazioni, gallerie aperte, workshop. Tutto questo, e molto altro, sarà sinonimo di design a Milano, città capitale del settore durante tutto l’anno e che per una settimana diventa vetrina nello scenario internazionale.

“Non solo " ha continuato Terzi -. Stiamo organizzando un’esposizione a Palazzo Marino, Il design italiano in fila per l’Abruzzo. 200 sedie all’asta, che si concluderà con un’asta benefica a favore delle vittime del terremoto in Abruzzo. Le 200 sedie d’autore saranno offerte dal mensile Casa Viva”.

Nel ricco programma curato dalle diverse realtà legate al mondo del design, numerose saranno le iniziative sostenute dal Comune nell’ambito di “Design for a better life”.

L’anteprima sarà sabato 18 aprile, dalle ore 18.00, nel piazzale di Porta Genova, con l’inaugurazione di “Public Design Festival” a cura di esterni (fino al 26 aprile). Un festival dislocato in tutta la città che chiama a raccolta designer e architetti, creativi, studenti, aziende e cittadini sul tema dello spazio pubblico.

Centro nevralgico del calendario di manifestazioni sarà la zona di via Tortona, dove il Superstudio Group organizza “Temporary Museum for new design”, dal 22 al 27 aprile nelle sedi di via Tortona e via Forcella. Un nuovo concetto espositivo che punta all’eccellenza con una serie di “mostre” site specific firmate dai più grandi e interessanti designer sulla scena.

DesignPartners/Zona Tortona ha in programma tre diversi eventi: “Progetto REDesign by Matteo Ragni”, un’installazione, dal 22 al 27 aprile, di opere di design urbano; “That’s design! terza edizione”, una piattaforma espositiva per università , accademie e giovani talenti che per il primo anno ospita anche designer indipendenti (dal 21 al 27 aprile); “Zona Tortona Design”, evento di marketing territoriale dal 22 al 27 aprile.

Sempre dal 22 al 27 aprile, la Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4 ospita “Posti di vista”, con iniziative incentrate sul concetto del Chilometro Zero, e “Best up”, un progetto di mostre e incontri sul design sostenibile.

Stesse date anche al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci con “Digital entertainment Jam”, un’esposizione/competizione interattiva sull’arte dei nuovi media; e al Palazzo dei Giureconsulti di Piazza Mercanti con “Making Ideas”, una mostra di pezzi unici raccolti in 6 itinerari di turismo industriale.

Il NABA propone “Mapparama”, un calendario di eventi che si snoderanno per tutta la città e si concluderanno nella serata del 24 aprile, all’interno del Campus, con la perfomance live dei Velvet.

Dal 22 al 27 aprile alla Palazzina Appiani dell’Arena Civica Gianni Brera, ci sarà “Design Camp”, un programma di eventi dedicati all’ospitalità e alla valorizzazione degli spazi urbani, promosso dal Politecnico e dalla Triennale (che saranno anche sedi), e prodotto da Special. La Triennale sarà protagonista anche con “LED " Light Exhibition Design Award”, in collaborazione con la rivista Abitare: una carrellata in anteprima dei progetti di luce per la città pre-selezionati nel concorso con la partecipazione straordinaria di grandi designer.

Stesse date per “La stanza dei giochi”, promossa da D.O.C. " Dergano Officina Creativa, un circuito di iniziative sul tema del gioco del quartiere Dergano ”€œBovisa.

Dal 22 al 27 aprile largo La Foppa ospita l’installazione “Hearth”, mentre in alcuni punti nevralgici della città ci sarà “Il percorso di Petra” curato da ACEM. Mercoledì 22 aprile, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, piazza della Scala ospiterà la performance “Happy Clouds” di Stuart Semple, promossa da Moncler (opere dell’artista britannico saranno inoltre esposte dal 21 al 27 aprile all’interno della boutique di via della Spiga 7).

Dal 21 al 27 aprile, in occasione dell’anno internazionale delle fibre naturali, CELC (Conferenza Europea del Lino) organizza l’evento “100 lanterne " luce di lino” che coinvolgerà i commercianti di via Montenapoleone per valorizzare l’eccellenza dei tessitori europei con allestimenti speciali e tematici delle vetrine.

Il programma di “Design for a better life” prevede anche l’inaugurazione di due importanti mostre: “Magnificenza e Progetto " Cinquecento anni di grandi mobili italiani a confronto”, promossa da Cosmit e realizzata in collaborazione con la Fondazione Cosmit Eventi, in programma dal 21 aprile al 21 giugno a Palazzo Reale. E “Ballo + Ballo” al Pac, Padiglione d’Arte Contemporanea, dedicata al lavoro di Aldo Ballo e Marirosa Toscani Ballo. L’esposizione sarà inaugurata in concomitanza con la quarantottesima edizione del Salone del Mobile e proseguirà sino al 7 giugno.
Dal 22 al 26 aprile, inoltre, la Galleria d’Arte Moderna di Villa Reale ospiterà la “British Design Embassy” e il progetto multimediale “Love&Money " 50 Anni di Creatività Britannica” che da Milano farà il giro del mondo per promuovere il Regno Unito.
Alle nuove proposte si affianca, infine, l’apertura straordinaria dei musei civici e delle mostre del Comune.

Nell’arco della settimana il Comune ha disposto una serie di interventi di potenziamento del trasporto pubblico, del servizio taxi e del servizio di bike sharing per rendere più accessibili sia l’area espositiva di Fiera Milano Rho, che i luoghi dove si svolgeranno le numerose iniziative del “fuori Salone”. Modificata infine la viabilità in zona Tortona.

Per informazioni: www.comune.milano.it/design

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Decine d... workshop