L’Elisoccorso se ne va dall’aeroporto di Bresso

Martedì
12:36:22
Luglio
21 2009

L’Elisoccorso se ne va dall’aeroporto di Bresso

View 174.1K

word 347 read time 1 minute, 44 Seconds

Bresso: E la conclusione dellincontro convocato dal Prefetto di Milano Gan Valerio Lombardi, su richiesta del Sindaco di Bresso ieri 9 luglio 2009.

Alla riunione presieduta dal Vice Prefetto Dott. Michele Tortora, oltre al Sindaco di Bresso Fortunato Zinni hanno partecipato: i rappresentanti dell ENAC, dellAREU, della C.R.I. provinciale e Regionale, dellARPA regionale, del Parco Nord, dellAgenzia del Demanio di Milano, dell Assessorato della Protezione Civile della Regione Lombardia e dellAssessorato al Territorio della Provincia di Milano. Era anche presente il Prof. Migliavacca del Politecnico di Milano, che ha appena completato insieme al Prof. Picardi lo studio commissionato dalla Provincia di Milano finalizzato alla verifica di una delocalizzazione dello scalo come previsto dal Protocollo dintesa firmato a Palazzo Chigi il 31.7.2007.LAREU ha comunicato ufficialmente che entro la fine dellestate sarà completato il bando provvisorio per lo spostamento dallaeroporto di Bresso in unaltra elibase del servizio di elisoccorso.

è stato per il momento accantonato il progetto di utilizzare la piazzola situata ad est dello scalo bressese attualmente in uso alla C.R.I., nonostante la disponibilità di questultima e del Demanio, perché ritenuto troppo oneroso dallAREU se non concesso in via definitiva.

A conclusione del bando rimangono i tempi tecnici di trasloco delle strutture esistenti.

Si è affrontato anche il problema del futuro dello scalo.

La discussione nel merito è stata rinviata al mese di settembre, quando sarà già insediata la nuova Amministrazione della Provincia e si conoscerà ufficialmente il contenuto della relazione conclusiva del Dipartimento Aerospaziale del Politecnico di Milano sulla compatibilità dellaeroporto con il Parco e sulla sua permanenza a Bresso.

Le attività dell Elite Aviation saranno oggetto di approfondimento a settembre.

Il Sindaco di Bresso ha ribadito lesigenza della immediata messa in sicurezza dello scalo con la realizzazione della recinzione, la cessione delle aeree di frangia per la realizzazione della Park-way lungo lasse Grandi Matteotti Gramsci, e sulla indisponibilità definitiva dellhangar e della piazzola attualmente in uso alla Elite Aviation e provvisoriamente allElisoccorso per lattività dei velivoli a pala rotante, perché privi di permesso a costruire e quindi abusivi.

Source by Comune_di_Bresso


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / L’Elis...i Bresso