CS per giornata mondiale della vista

Martedì
14:58:54
Ottobre
06 2009

CS per giornata mondiale della vista

Seminario dedicato alla conoscenza ed alla prevenzione dei disturbi dell’apparato visivo

View 134.8K

word 415 read time 2 minutes, 4 Seconds

In occasione della Giornata Mondiale della Vista, che quest’anno verrà celebrata l’8 ottobre, L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS " Sezione provinciale di Monza e Brianza, organizza il Seminario dedicato alla conoscenza ed alla prevenzione dei disturbi dell’apparato visivo”, patrocinato e sostenuto dall’Amministrazione comunale di Monza " Assessorato alla Comunicazione e condotto dalla dott.ssa Patrizia Ridling, medico oculista specialista. L’incontro si terrà giovedì 8 ottobre alle ore 20:30 presso il Teatro Binario 7 in Via Turati a Monza.

Fortunatamente sono sempre meno coloro che nascono affetti da deficit visivo ma, contestualmente, sono purtroppo in aumento i casi di ipovisione grave e/o cecità assoluta riconducibili a patologie oculari non tempestivamente diagnosticate e/o ignorate.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che nel mondo siano ben 314 milioni coloro che soffrono di una grave riduzione della capacità visiva, in gran parte per patologie evitabili o per l’impossibilità di accedere a prestazioni e servizi sanitari idonei.

Un efficace prevenzione primaria non può prescindere dalla diffusione di corrette informazioni sulle diverse patologie e sui modi più opportuni per prevenirle.

L’Unione Italiana Ciechi - Sezione Provinciale di Monza e Brianza si è sempre mostrata molto attenta e attiva nel campo della prevenzione ed in passato ha già organizzato iniziative sul territorio volte a sensibilizzare la popolazione vedente alla salvaguardia del bene prezioso della vista: nell’anno 2006, nei Comuni di Monza, Seregno, Lissone e Cesano Maderno, si sono tenuti seminari dal titolo “Insegnare a Vedere” ruolo dell’insegnante nella prevenzione dei deficit dell’apparato visivo nel bambino, finalizzati ad informare e sensibilizzare i genitori ed il personale docente, educatori ed operatori vari, sull’importanza della diagnosi precoce dei disturbi visivi nella popolazione in età evolutiva.
Successivamente, da marzo a maggio del 2007, è stato effettuato lo screening oculistico gratuito denominato “Occhio all’Occhio” rivolto agli alunni delle scuole degli 11 comuni di Monza e Brianza che hanno aderito all’iniziativa, attraverso l’ausilio dell’Unità Mobile Oftalmologica: un camper dotato di moderne e sofisticate attrezzature mediche dove hanno operato medici oculisti e personale volontario.

Le visite sono avvenute direttamente presso le scuole di primo grado, hanno riguardato prevalentemente gli scolari frequentanti le prime classi e, nelle oltre 600 visite effettuate, in generale, la condizione visiva dei bambini sottoposti a visita è risultata più che soddisfacente, a testimonianza che, comunque, in misura più o meno significativa, il problema è sentito dalle pubbliche amministrazioni e dalle autorità scolastiche.

Source by Comune_di_Monza


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / CS per g...lla vista