Etichettatura per il tessile:a Bruxelles la proposta toscana

Lunedì
22:41:19
Settembre
27 2010

Etichettatura per il tessile:a Bruxelles la proposta toscana

Martedì 28 settembre il presidente Rossi sarà in missione a Bruxelles
Sarà presentata al vicepresidente Tajani e ai parlamentari eletti nel Centro Italia

View 168.1K

word 335 read time 1 minute, 40 Seconds

Firenze: Un incontro per presentare al vice presidente della Commissione Europea Antonio Tajani il documento della Regione Toscana sulla etichettatura del tessile e il “Made in“. Sarà questo il momento centrale della missione a Bruxelles del presidente della Regione Enrico Rossi in programma martedì 28 settembre. Proprio in questi giorni, infatti, è in approvazione al Parlamento europeo il Regolamento comunitario sull’aggiornamento della denominazione delle fibre tessili, che dopo una lunga gestazione (dal 2005) dovrebbe essere in dirittura d’arrivo.

Il regolamento è sostanzialmente condiviso da tutti, anche dalle imprese, ed è un passo in avanti importante: prima, concreta e significativa azione verso un’effettiva tracciabilità della filiera tessile-abbigliamento e punto di partenza per riaprire un a discussione su un’etichettatura di qualità dei prodotti tessili che andrebbe di pari passo con quella del “Made in Eu“.

La proposta della Toscana va in questa direzione. Parte dall’obiettivo di garantire condizioni di reciprocità negli scambi verso paesi terzi e parallelamente chiede alla Ue di accentuare il proprio impegno sul fronte del contrasto alle importazioni illegali, che rappresenta una minaccia concreta per l’industria europea. I nuovi possibili obblighi di etichettatura, secondo la Toscana, dovrebbero puntare alla qualità e non solo sulla tipologia delle fibre tessili, con informazion i sull’impatto ambientale delle produzioni, il rispetto dei ! diritti dei lavoratori e l’impiego di materiali nocivi per la salute dei consumatori. Visto il tema in discussione il presidente Rossi sarà accompagnato a Bruxelles dal presidente della Provincia di Prato, Lamberto Gestri, e dal vicesindaco di Prato, Goffredo Borchi.

Durante la giornata sono inoltre previsti incontri con la rappresentanza permanente del Governo italiano presso l’Unione europea, con i parlamentari europei eletti nel Centro Italia e con i responsabili della Direzione generale della Commissione europea che si occupa di politiche regionali, a cui saranno illustrate le priorità del governo regionale.

di Fabrizio Lucarini

Source by Toscana_Notizie


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Etichett...a toscana