Al via il 16° Congresso IFHRO. Moratti: “Milano capitale della ricerca scientifica”

Martedì
12:12:19
Novembre
16 2010

Al via il 16° Congresso IFHRO. Moratti: “Milano capitale della ricerca scientifica”

L’innovazione digitale della sanità

View 163.3K

word 740 read time 3 minutes, 42 Seconds

Milano: “Il Congresso IFHRO torna in Europa dopo quattordici anni, per la prima volta in Italia, e sceglie Milano. Ne sono lieta e orgogliosa come Sindaco e porto a tutti voi i saluti della città . Sono sempre più numerose le organizzazioni scientifiche di prestigio mondiale che scelgono Milano per le loro convention. Anche questo è un modo di favorire la ricerca e lo sviluppo di un sistema scientifico competitivo”. Così è intervenuta il Sindaco Letizia Moratti al 16° Congresso IFHRO, in Sala Arancio del Mic- Centro Congressi Fiera Milano. Presenti il Presidente di AIDOS Leonardo La Pietra e il Presidente di IFHRO Lorraine Nicholson.

“Si tratta " ha sottolineato il Sindaco - di un’opportunità straordinaria di condividere esperienze a livello internazionale e per fare il punto su una delle questioni cruciali del percorso terapeutico e di ricerca: il trattamento dei dati, l’informazione e la sicurezza del paziente, la gestione e il controllo della qualità in ambito sanitario. Settori in cui l’International Federation of Health Records Organizations rappresenta una vera eccellenza”.
“Milano - ha proseguito Letizia Moratti - ha idee e infrastrutture. Per questo è oggi una capitale della ricerca scientifica. Su 100 euro investiti in Italia in ricerca e sviluppo, 73 vengono investiti a Milano. Su 100 addetti di imprese biotech 55 lavorano a Milano. Tutte le imprese biotecnologiche italiane quotate sui mercati esteri sono nell’area milanese”.

“Uno degli appuntamenti più significativi " ha poi ricordato il Sindaco - per il presente e per il futuro di Milano è l’Esposizione Universale 2015. Molti dei progetti internazionali di sviluppo che Milano ha attivato in tutto il mondo in vista di Expo riguardano proprio la salute e l’informazione. Il trattamento dei dati dei pazienti e la gestione della qualità nella filiera sanitaria non sono tematiche riservate ai Paesi sviluppati. Sono fattori decisivi per lo sviluppo scientifico e sanitario delle aree svantaggiate del Pianeta”.

Infine il Sindaco ha chiesto alla Fondazione di dar vita a un percorso comune in vista di Expo, sui temi dell’informazione e della qualità in ambito sanitario. “Milano " concluso Letizia Moratti - si aspetta molto da voi, e sono certa che si tratta di attese che riceveranno una risposta fatta di entusiasmo e di professionalità . Mi auguro che insieme realizzeremo un lavoro proficuo al servizio di una medicina che sia come Milano: innovativa e al servizio della persona”

Congressi ed Eventi - PRESS
L’innovazione digitale della sanità

Prenotare visite ed esami on-line con la stessa facilità con cui si prenota un volo sul sito di una compagnia aerea. Accedere con poche mosse alla propria storia clinica direttamente da un qualsiasi computer.

Mettere automaticamente il proprio medico di base in contatto con specialisti e strutture ospedaliere in occasione di visite o prestazioni particolari. Il progresso della sanità passa dalle tecnologie digitali.

Sono queste le tematiche del 16° Congresso di IFHRO (International Federation of Health Records Organizations), l’organizzazione internazionale che si occupa di migliorare la documentazione clinica nei sistemi sanitari.

Dal 15 al 19 novembre, medici, manager sanitari e fornitori di servizi si incontreranno al Centro Congressi Stella Polare di Fiera Milano (Rho) per discutere delle esigenze di sviluppo nella gestione delle informazioni cliniche al servizio del cittadino.

È attualmente in corso in tutto il mondo, infatti, una tendenza all’innovazione dei tradizionali meccanismi che regolano la vita del paziente e il rapporto con e tra i suoi medici di riferimento. Tuttavia, in questo trend globale, l’Italia si colloca in una posizione piuttosto arretrata rispetto agli esempi virtuosi offerti da altre realtà nazionali (una su tutte, l’Olanda).

L’iniziativa su questo tipo di innovazione spetta alle singole Regioni. Tra queste, in Italia, i risultati più apprezzabili appartengono alla Lombardia, già da anni impegnata nella diffusione di progetti per migliorare l’offerta di servizi e le prestazioni delle strutture sanitarie.

Attraverso la creazione di un unico fascicolo sanitario elettronico, ad esempio, è possibile conservare le informazioni sulla storia clinica di ogni paziente, in modo da favorire il coordinamento dei diversi soggetti che operano per fornirgli le cure necessarie.

E proprio la sicurezza è, del resto, uno dei temi centrali di IFHRO 2010, intitolato quest’anno “Better Information for Better Health”: uniformando i dati clinici del paziente, infatti, si riducono i rischi di errore in fase di somministrazione di farmaci, di scelta delle terapie e di comunicazione degli esiti di esami e analisi. A ciò si accompagna un dibattito sulla privacy di tali dati personali.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Al via i...fica”