Domani, 8 Dicembre, alla presenza del Sindaco Moratti e dell’assessore Cadeo, saranno illuminate tutte le vetrate del Duomo

Martedì
16:07:34
Dicembre
07 2010

Domani, 8 Dicembre, alla presenza del Sindaco Moratti e dell’assessore Cadeo, saranno illuminate tutte le vetrate del Duomo

View 134.5K

word 686 read time 3 minutes, 25 Seconds

Milano: Domani, mercoledì 8 dicembre, alle ore 18.30, le vetrate del Duomo di Milano saranno illuminate grazie al progetto realizzato nell’ambito del concorso internazionale LED, il Festival Internazionale della Luce. All’inaugurazione, prevista sul sagrato del Duomo, saranno presenti il Sindaco Letizia Moratti, l’Assessore all’Arredo Urbano Maurizio Cadeo, il Presidente della Fondazione Aem, Marcello di Capua, l’Arciprete del Duomo di Milano, Monsignor Luigi Manganini, il Presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo, Angelo Caloia. La presentazione dell’evento sarà affidata a Pamela Villoresi. Tutti i milanesi sono invitati a partecipare.

“Questa è una serata dedicata alla bellezza, una serata dedicata a Milano e alla sua piazza simbolo, che si arricchisce di un altro evento, dopo l’inaugurazione del museo del Novecento e l’accensione dell’albero di Natale. Il nostro Duomo sarà la prima Chiesa al mondo ad essere illuminata in questo modo innovativo che mette in evidenza il suo splendore. In oltre seicento anni - ha detto il Sindaco - è la prima volta che le vetrate del Duomo di Milano verranno illuminate e invito tutta la cittadinanza a partecipare a questo straordinario evento, per ammirare la bellezza della nostra Cattedrale. Ringrazio Fondazione Aem e A2A per la collaborazione a questo progetto, pensato per valorizzare attraverso la luce le vetrate del monumento simbolo della città ”.
“La nostra Cattedrale " ha dichiarato Maurizio Cadeo - diffonderà la sua luce intorno a sè e simbolicamente su tutta la città . Un progetto di illuminazione unico che rientra nel Festival Led e vuole essere un grande dono per tutti i milanesi. Da quest’anno l’illuminazione delle vetrate del Duomo diventa un’opera permanente e, come era stato promesso nella prima edizione del Festival, saranno illuminate tutti i sabati e le domeniche dell’anno e in occasione delle grandi feste religiose. Lo scorso anno sono state illuminate la facciata e l’abside della Cattedrale. Quest’anno il progetto viene portato a termine con l’illuminazione dall’interno di tutte le vetrate”.

Gli edifici comunali prospicienti la piazza e il palazzo della Veneranda Fabbrica del Duomo saranno illuminati da mille candele poste sui davanzali e sui balconi. L’illuminazione pubblica della piazza, infatti, sarà spenta dalle ore 18.00 alle ore 20.00 e si accenderanno le luci appositamente collocate sulla facciata del Duomo.

Contemporaneamente si aprirà la porta centrale del Duomo mentre la musica dell’organo della Cattedrale riempirà la piazza e Pamela Villoresi la Preghiera alla Vergine, tratta dal XXXIII Canto del Paradiso, dalla Divina Commedia di Dante.
A seguire il Sindaco Letizia Moratti, l’assessore all’Arredo Urbano Cadeo, il presidente della Veneranda Fabbrica e l’arciprete del Duomo leggeranno alcuni brani dedicati al tema della luce.

La Fondazione Aem, per conto del Gruppo A2A, nella ricorrenza dei cento anni dell’Azienda Elettrica Municipale (8 dicembre 1910 " 8 dicembre 2010), donerà alla Veneranda Fabbrica del Duomo e alla città l’impianto permanente delle vetrate, che entrerà nel cerimoniale illuminotecnico della Cattedrale.

“Il Duomo, con le sue vetrate, è in grado di svelare un messaggio di fede ed indurre tutti i cittadini a un momento di unione e riflessione " sottolinea Marcello Di Capua, Presidente della Fondazione Aem " Il nostro è un regalo che dedichiamo a tutti i cittadini milanesi, che sono ancora proprietari dell’Azienda Elettrica Municipale. Il Duomo è il simbolo di Milano e parla alla città anche quando è chiuso. Ora la luce ci rivelerà il profondo significato spirituale delle vetrate”.

“Il rapporto tra la città , i milanesi e la Aem è il patrimonio più prezioso della nostra società " afferma Giuliano Zuccoli, Presidente del Consiglio di Gestione di A2A - Nei suoi cento anni di storia l’Azienda Elettrica Municipale, oggi A2A, ha sempre saputo essere a fianco del Duomo, dalla prima illuminazione degli anni ’30, ai progetti che illuminano le Guglie, all’impianto permanente che da oggi illuminerà le Vetrate. Questa è anche la nostra risposta concreta all’invito del Cardinale a stare vicino al Duomo, sostenendo tutte le opere di cui ha bisogno per la sua esistenza come simbolo più amato di Milano”.

Foto di repertorio -© Silvia Michela Carrassi

Source by Letizia_Moratti


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Domani, ...del Duomo