MILANO DELLE DONNE

2011-03-18 16:23:15
Venerdì 16:27:49
Marzo 18 2011

MILANO DELLE DONNE

Continua la kermesse di arte libera presso la Loggia dei Mercanti

View 11.1K

word 654 read time 3 minutes, 16 Seconds

Milano: Continuano sino al 22 marzo le azioni di Guerrilla Art di Xena Zupanic, in occasione di Milano delle Donne, levento organizzato dall’Assessorato alla Salute del Comune di Milano e Ocine 2015.

"La bambolola”, "Donne di tutto il mondo amatevi!”, "io sono ego, non mi lego” sono solo alcune delle rappresentazioni libere ed estemporanee che si terranno sino al 22 presso la Loggia dei Mercanti alle ore 18.00.

La Loggia diventa così un luogo aperto a tutti dove le donne possono esprimersi liberamente: attrici, ballerine, performer e semplici passanti hanno per una settimana la possibilità di esibirsi e comunicare il loro pensiero. Durante le performance le donne regalano ai cittadini di Milano "un Bacio alla Vita” il Bacione di Lodi un gustoso prodotto della tradizione lombarda prodotot dallìantica pasticceria Oelleria Tacchinardi.

“Milano delle Donne“ rappresenta un’importante occasione per parlare ai cittadini e, in particolare,
al pubblico femminile e sensibilizzare la città rispetto al tema di un corretto stile di vita che accompagni le donne in tutte le fasi della loro vita.

Un evento tutto al femminile che parla di Donne: Donne nell’Arte, con una mostra fotograca toccante sulla depressione e i “conitti“ del corpo femminile; Donne nel volontariato, con le associazioni e le volontarie che ogni giorno dedicano il loro tempo agli altri e in particolare l’Osservatorio della Salute della Donna ONda e il Centro Psiche Donna; Donne nel mondo dell’impresa con esempi di grande impegno nello sviluppo di progetti legati all’alimentazione e alla salvaguardia delle tradizioni.

"Milano delle Donne” è un evento vivo, con lobiettivo di informare, scuotere e stimolare alla riessione tutta la città. La mostra fotograca, curata da Stefania Morici e Simona Sansonetti, presenta il lavoro di Olimpia Soheve, una giovane fotografa che, attraverso la sua personale ricerca artistica sul mondo femminile, mette a nudo l’anima e stende un velo di non detti che straziano il cuore.

Per maggiori informazioni www.milanodelledonne.it

Il Comune di Milano – Assessorato alla Salute
Ha come obiettivo la tutela della Salute dei cittadini, integrando la politiche della Mobilità, dellAmbiente, della Ricerca e dellInnovazione.

Con particolare attenzione in ambito culturale, sociale e artistico lAssessorato alla Salute promuove eventi e iniziative atte a migliorare la consapevolezza dei cittadini verso uno stile di vita sano.

Officine 2015
Officine 2015 nasce con lo scopo di promuovere sinergie tra il territorio, le imprese e i professionisti per
valorizzare pienamente le opportunità culturali ed economiche oerte dallExpo 2015: "Nutrire il Pianeta,
Energia per la Vita”. Ocine 2015 è un network che compartecipa alla produzione di eventi e progetti di
comunicazione di alto prolo sociale e culturale.

Olimpia Soheve
Olimpia Soheve ha 25 anni ed è nata a Milano nonostante la sua famiglia abbia svariate origini.

Ha avuto la fortuna di viaggiare molto scoprendo mondi diversi e culture no ad allora sconosciute. La letteratura e la musica sono sempre state la sua passione, la sua ossessionante ricerca. Ha scritto e scrive moltissimo nel disperato tentativo di intrappolare il tempo e poter dargli forse una giusticazione. La sua fotograa nasce da tutto questo. E’ glia della sua poetica esistenziale; la sua confessione, la sua visione ed evasione. Si dice che la vita crei l’Arte, non è forse vero anche il contrario? Olimpia cerca di destreggiarsi nel suo dualismo e si trasforma nel sognatore sognato alla ricerca della promessa del mistero.

Xena Zupanic

Artista, performer e autrice teatrale ma anche artista a tutto tondo: dalle slate per i maggiori stilisti alle trasmissioni tivù e il cinema, dove ha recitato con grandi registi tra cui Salvatores, Risi e Ferreri; e musa di Helmut Newton che lha immortalata nei suoi famosi scatti.

Nel mondo dell’Arte ha partecipato , sia in Italia che all’estero,a tante mostre. Tantissimi anche i suoi interventi su installazioni interattive con performance, voce, immagine, video, apporto creativo.




Source by Giampaolo_Landi_di_Chiavenna

Similar Articles / MILANO DELLE DONNE
from: ladysilvia
by: Triennale