Comunali, De Corato: “FAN Di Pisapia Non ‘porgono laltra guancia’ e continuano le aggressioni“

Domenica
17:38:50
Maggio
22 2011

Comunali, De Corato: “FAN Di Pisapia Non ‘porgono laltra guancia’ e continuano le aggressioni“

Pisapia ha rifiutato di fare un bel gesto andando a trovare la madre dellassessore rizzi. No a Milano nelle mani di una sinistra antidemocratica e violenta.

View 167.2K

word 335 read time 1 minute, 40 Seconds

Milano: "Per ora i fan pro Pisapia stanno tuttaltro che ‘porgendo laltra guancia. Anche oggi ci sono stati altri spiacevoli episodi, come in piazza Frattini. Anziché fare astratte dichiarazioni ecumeniche, basterebbe un bel gesto. Quello che Pisapia non ha fatto. Perché ieri, anziché andare a trovare allospedale la signora Franca Rizzi, presa a calci da un militante della sua parte politica, si è dato alla macchia sbrigando la faccenda con un freddo ‘le auguro pronta guarigione. Un brutto comportamento per chi ha la pretesa di diventare primo cittadino”.

Lo afferma il vice sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, che è candidato al Consiglio Comunale di Milano come secondo capolista per il Popolo della Libertà.

"Il signor Pisapia - spiega De Corato – anziché trincerarsi in un puerile vittimismo, dovrebbe innanzitutto chiedere scusa. Ma del resto non ha mai sentito il bisogno di scusarsi quando i no global tirano le pietre o le tegole in testa ai poliziotti. Quando impediscono alle autorità di parlare dal palco durante il 25 aprile. Men che meno ha sentito il bisogno di fare visita ai 13 tra poliziotti e carabinieri che lavorano per la sicurezza di Milano finiti allospedale per le aggressioni dei no global alla Prima della Scala. E si è chiuso in assordanti silenzi di fronte ai centri sociali che spaccavano le vetrine e le incidevano con lacido. O quando minacciarono un giuslavorista come Pietro Ichino proprio alla Festa del Pd a Milano. Mi auguro che tanti elettori milanesi moderati e cattolici abbiano aperto gli occhi. E comincino a capire, mi riferisco anche ai contenuti del programma elettorale, in che mani Milano non deve finire. E anche chi vota Pd, dopo aver tagliato il cordone ombelicale con lestrema sinistra, ora si ritrova succube. Un salto allindietro che non porterà alcun guadagno ”.

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Comunali...ssioni“