Ponte ferragosto 10 autori di reato e tre assuntori di stupefacenti

Mercoledì
12:10:09
Agosto
17 2011

Ponte ferragosto 10 autori di reato e tre assuntori di stupefacenti

10 autori di reato e tre segnalati quali assuntori di stupefacenti individuati nel ponte di ferragosto

View 132.8K

word 448 read time 2 minutes, 14 Seconds

Varese - Comando Provinciale di Varese - Si è trattato di un ferragosto all’insegna dei controlli per i Carabinieri di Varese che hanno presidiato i principali assi di collegamento della provincia e concentrato l’attenzione anche sui luoghi maggiormente frequentati da turisti, soprattutto per quelli che avevano scelto una “gita fuori porta“ muovendo dalle vicine province di Milano, Novara e Como, nell’ambito dell’operazione “Ferragosto Sicuro“, che ha messo in campo oltre 400 uomini, 280 automezzi, unità motociclisti, avvalendosi anche del concorso di 2 squadre della Compagnia di Intervento Operativo del 3° Battaglione “Lombardia“ di Milano e di due squadre operative del NAS di Milano.

10 le persone individuate quali autori di reato; oltre 1200 di cui 30 extracomunitari (1 è risultato non in regola sul territorio nazionale) le persone controllate e 835 mezzi. Oltre 25 grammi di sostanze stupefacenti recuperate per un complessivo di 1 persona denunciata a piede libero per detenzione di stupefacenti e 3 giovani segnalati alla prefettura quali assuntori. In azione anche gli etilometri con 6 persone sorprese in stato di ebrezza alcoolica che oltre alla denuncia ha portato al ritiro della patente. Altre 2 persone guidavano invece sotto l’effetto di stupefacenti.

Il massiccio dispiegamento di forze è stato orientato all’intensificazione dei controlli sulle principali vie e snodi di comunicazione della Provincia con l’effettuazione di posti di controllo e di blocco in particolare in prossimità dei caselli autostradali dell’A8, delle Stazioni Ferroviarie e di Autolinee, delle zone di confine con la Confederazione Elvetica e delle limitrofe Province di Milano, Novara e Como. Particolare attenzione è stata dedicata all’area dell’Aeroporto di Malpensa.

Specie negli orari notturni sono state monitorate le aree residenziali lasciate dagli abitanti allontanatisi per le vacanze, per scoraggiare i furti negli appartamenti.

Tra le denunce in stato di libertà si evidenziano:

1. A Samarate un giovane bergamasco è stato fermato mentre aveva a disposizione nella sua auto un grosso manganello in legno e pertanto è stato deferito per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

2. A Castellanza un 46enne legnanese è stato trovato in possesso di 13 grammi di hashish mentre si trovava alla guida della propria macchina. E’ stato deferito per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e per guida sotto l’effetto di stupefacenti. Il passeggero, un 32enne anch’egli di Legnano, è stato invece segnalato quale assuntore alla Prefettura di Varese perché in possesso di una modica quantità di marijuana.

All’opera anche i NAS che, insieme ai colleghi della Compagnia di Gallarate, hanno eseguito controlli a due esercizi pubblici riscontrando in entrambi delle violazioni igienico sanitarie. Sono state così elevate sanzioni amministrative per un complessivo di 5000 Euro.

Source by carabinieri


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Ponte fe...pefacenti