Rischio idrogeologico: a Torino il convegno AIPO

Sabato
15:17:54
Ottobre
20 2012

Rischio idrogeologico: a Torino il convegno AIPO

Partecipa anche il Capo Dipartimento, Franco Gabrielli

View 8.3K

word 310 read time 1 minute, 33 Seconds

Una verifica delle azioni e degli strumenti messi in campo in occasione degli eventi idrologici estremi nel bacino del Po e l’individuazione delle possibili innovazioni nelle attività di previsione, gestione e informazione. Sono questi gli obiettivi del convegno "Previsione, gestione, informazione e responsabilità negli eventi idrologici estremi”, organizzato oggi a Torino dallAIPO- lAgenzia Interregionale per il fiume Po. Alla giornata partecipa anche il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli.

Levento, promosso in collaborazione con il Dipartimento nazionale della Protezione Civile, la Regione e lARPA Piemonte, il Politecnico e il CNR-IRPI di Torino e la Fondazione Cima con il supporto organizzativo di IPLA, è il secondo di quattro appuntamenti rivolti allanalisi delle attività finora svolte in caso di eventi idrologici, e possibili sviluppi futuri.

Uno sguardo al passato quindi, con lo studio delle precedenti alluvioni che colpirono il bacino del Po e il Piemonte nel 1994 e nel 2000, ma anche al futuro, per la ricerca di una gestione dellemergenza sempre più efficace.

Una ricerca che è stata preceduta da appuntamenti di gruppi di lavoro che hanno lavorato per gettare le basi dei temi oggetto di discussione nell’incontro di oggi, con la partecipazione di dirigenti e funzionari delle diverse amministrazioni e territori.

Unoccasione di confronto e di scambio quindi, che ha visto lintervento del Dipartimento. Titti Postiglione, Dirigente del Servizio Comunicazione, ha moderato la tavola rotonda dedicata al tema de "Linformazione interna ed esterna”, con una particolare attenzione allopinione pubblica, al mondo dei media e alla comunicazione in caso di emergenza, mentre Paola Pagliara, Dirigente del Servizio Centro funzionale centrale - settore idro e settore meteo, è intervenuta nelle due sessioni di lavoro dedicate alla previsione e alla gestione. Il Capo Dipartimento ha invece preso parola nella tavola rotonda conclusiva dedicata a "La responsabilità del Sistema”.

Fonte foto: sito istituzionale AIPO

Source by Protezione_Civile


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Rischio ...egno AIPO