Milano tra le eccellenze di gestione municipale in Europa

Sabato
19:46:51
Dicembre
08 2012

Milano tra le eccellenze di gestione municipale in Europa

Lo Sportello Reclami riconosciuto come best practice dall’Istituto europeo di pubblica amministrazione

View 3.7K

word 426 read time 2 minutes, 7 Seconds

Milano: Trasparenza - Milano è tra le migliori sette città europee per quanto riguarda l’efficacia gestionale e l’innovazione nella gestione dei servizi comunali. Lo sostiene EIPA (l’Istituto europeo di pubblica amministrazione) che, su commissione del comune di Bilbao, sta conducendo uno studio intitolato "Eccellenza nella gestione pubblica locale" (Excellence in Local Public Management) per raccogliere le migliori pratiche ed estenderle, "raccontandole", dal livello locale a tutta l’Europa. Il Comune è stato selezionato a seguito del riconoscimento ricevuto per il progetto “Sportello Reclami servizio di qualità”.

EIPA ha individuato e selezionato, tra decine di città europee, le sette migliori iniziative realizzate in Europa sulla base di riconoscimenti ricevuti all’interno delle ultime due edizioni dell’European Public Sector Award (EPSA) e localizzate nelle città di: Bilbao, Milano, Tampere, Mannheim; Birmingham, Tallinn e Trondheim. Queste città ed i loro progetti sono diventate esempio per l’avvio di un’attività di benchmarking che consenta di sfruttare al meglio le loro esperienze e stimolare la trasmissione della conoscenza delle best practices da loro avviate, tra altri governi.

“Pur essendoci diverse altre eccellenze fra le quali scegliere, quella di Milano è stata particolarmente apprezzata proprio per la filosofia di fondo: aumentare la qualità del servizio senza gravare sulle finanze dell’ente”, commenta Emanuele Padovani, Professore Associato di Public Management al Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna e componente del comitato scientifico di EIPA.

Lo Sportello Reclami è stato individuato da EPSA come best practice per il numero limitato delle risorse dedicate (3) in rapporto alla dimensione dell’Ente e alla domanda potenziale, per l’economicità dello strumento, implementato a costo zero attraverso risorse interne ed un applicativo “home made”; per la facilità di applicazione in ogni ente e struttura; per il monitoraggio e la tracciabilità di tutti i passaggi della gestione e la possibilità di collegare la risposta ad una specifica azione concreta messa in atto (reclamo, modalità di intervento, responsabile, tempi di messa in opera e controllo della performance) e per la reportistica dettagliata suddivisa per direzioni centrali, categorie ed aree tematiche dei reclami e per zone. Infine, la possibilità di accedere al servizio dal sito del Comune, via fax, posta ordinaria, tramite l’infoline telefonico e qualunque sportello comunale aperto al pubblico. Lo Sportello Reclami si propone, quindi, quale modello di eccellenza nell’ambito dei sistemi di gestione dell’ascolto del cittadino e esce dai confini territoriali italiani diffondendo la propria procedura quale modello a livello europeo.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Milano t...in Europa
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab