In un mese e mezzo piantati 1.700 nuovi alberi a Milano

Martedì
08:24:58
Gennaio
08 2013

In un mese e mezzo piantati 1.700 nuovi alberi a Milano

Entro marzo saranno 7.300 i nuovi esemplari in città. Dal Comune 2 milioni per proteggere il patrimonio esistente

View 167.8K

word 280 read time 1 minute, 24 Seconds

Milano: Cominciate a metà novembre, in un mese e mezzo le piantumazioni hanno portato in tutta Milano 1.706 nuovi alberi. Dal 15 novembre, giorno in cui vennero piantati i primi 48 lecci davanti alla Stazione Centrale, fino al 31 dicembre, sono stati messi a dimora nei parchi, nei giardini, nelle vie e nelle piazze della città nuovi aceri, ippocastani, betulle, cedri, noccioli, biancospini, frassini, magnolie, paulonie, platani, lecci, robinie, salici, olmi e tanti altri esemplari, per un totale di 45 specie diverse.

Nello specifico, in Zona 1 i nuovi alberi messi a dimora nel primo mese e mezzo sono stati 123, in Zona 2 ne son stati posati 61, mentre sono 79 i nuovi arrivati in Zona 3. Le Zone 4 e 5 hanno chiuso lanno rispettivamente a quota 106 e 227 nuove piante, mentre la piantumazione in Zona 6 ha raggiunto i 754 nuovi esemplari. Infine, in Zona 7 tra novembre e dicembre sono stati piantati 168 alberi, in Zona 8 133 e in Zona 9 55.

Queste piantumazioni fanno parte del piano del Comune di Milano per portare in città, entro linizio della primavera, 4.272 nuovi alberi in sostituzione di quelli rimossi (perché ammalati o instabili). A questi si aggiungeranno, inoltre, 3.000 esemplari in scomputo degli oneri di urbanizzazione, per un totale di 7.300 nuove piante: 290 in Zona 1, 1.051 in Zona 2, 352 in Zona 3, 848 in Zona 4, 900 in Zona 5, 985 in Zona 6, 552 in Zona 7, 1.264 in Zona 8 e 1.044 in Zona 9 (in allegato la mappa).

LAmministrazione, inoltre, ha deciso di investire 2 milioni di euro, inseriti nelle priorità del Programma Triennale delle Opere, per salvaguardare le alberature cittadine esistenti, per esempio sostituendole dove necessario, adeguando gli spazi a loro dedicati e proteggendole con cordoli dalle auto.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / In un me... a Milano
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab