Giorno della Memoria. Le iniziative del Comune dedicate alle scuole

Martedì
23:43:00
Gennaio
22 2013

Giorno della Memoria. Le iniziative del Comune dedicate alle scuole

View 129.9K

word 472 read time 2 minutes, 21 Seconds

Milano: Incontro con i deportati, film, rappresentazioni teatrali e momenti di formazione per i docenti. Sono diverse le iniziative che lAmministrazione comunale ha organizzato per il mondo della scuola in occasione del Giorno della Memoria.

Giovedì 24 gennaio, presso l’Auditorium Gentileschi, la compagnia teatrale Progetti e Regie metterà in scena di fronte a 350 studenti delle scuole superiori, la narrazione teatrale "Anne Frank, per dare alla memoria un nome, un volto, una storia”, a cura di Laura Mantovi. Si tratta di uniniziativa promossa dalla delegata del Sindaco alle Pari Opportunità, Francesca Zajczyk, con la collaborazione dellUfficio Scolastico Territoriale di Milano Uff. XVII, Area Autonomia.

Le altre iniziative sono state organizzate dallassessorato allEducazione e Istruzione. Sono tutte a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria tramite fax al numero: 02-88462604.

Venerdì 25 gennaio, alle 9.45, al Cinema Apollo, verrà proiettato il film "Monsieur Batignole”. La pellicola parla del tema dellOlocausto ed è rivolta agli alunni dalla seconda elementare alla seconda media.

Venerdì 25 gennaio, alle ore 11, nella Sala Convegni di Palazzo Reale, gli studenti delle scuole medie e superiori potranno incontrare alcuni testimoni diretti delle deportazioni nei campi di prigionia e di sterminio. Lappuntamento è realizzato in collaborazione con la Fondazione della memoria della deportazione.

Venerdì 8 febbraio, alle ore 9.30, al Cinema Anteo si terrà la proiezione del documentario "Memoria” che raccoglie i racconti di 90 ebrei italiani relativi al periodo 1938-1945. Liniziativa è rivolta agli studenti di seconda e terza media.

Il film "Monsieur Batignole” e il documentario ”Memoria” sono a cura di Anteo SpazioCinema e Servizio Scuole Aperte e Integrazione.

Infine, lunedì 4 marzo, dalle ore 8 alle ore 16, nella Sala Convegni di Palazzo Reale, è in programma un seminario di aggiornamento per docenti dedicato alle metodologie per linsegnamento della Shoah in modo interdisciplinare e appropriato alle diverse fasce detà. Ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria allindirizzo email: info@figlidellashoah.org

"Con queste iniziative – ha dichiarato Maria Grazia Guida, vicesindaco e assessore allEducazione e Istruzione – vogliamo tenere vivo nei più giovani il ricordo di fatti che non devono più accadere. è fondamentale che le scuole si confrontino con la memoria dellOlocausto. Queste occasioni culturali sono importanti per consolidare nelle nuove generazioni i valori del rispetto, della tolleranza e della pace”.

"Liniziativa teatrale ispirata ad Anne Frank – ha spiegato Francesca Zajczyk - vuole essere unoccasione per permettere ai giovani di ricordare e per incoraggiarli a non rimanere in silenzio davanti a qualsiasi tipo di sopruso o violenza. è importante ricordare la storia di una giovane donna come Anne Frank, che, grazie alla passione per la scrittura mette in evidenza come ‘può essere Grande lo spirito delluomo […] e meschine le sue azioni. Questa Amministrazione crede profondamente nella necessità di passare alle nuove generazioni unautentica memoria storica, perché solo attraverso una conoscenza del nostro passato possiamo costruire una società più giusta per tutti”.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Giorno d...le scuole