Palazzo Reale: Mostra - Il Vero e il Falso

Lunedì
21:52:12
Gennaio
28 2013

Palazzo Reale: Mostra - Il Vero e il Falso

La moneta, la banconota, la moneta elettronica e la Guardia di Finanza in Lombardia

View 130.3K

word 550 read time 2 minutes, 45 Seconds

Milano: E stata presentata oggi a Palazzo Reale la mostra "Il Vero e il Falso - La moneta, la banconota, la moneta elettronica e la Guardia di Finanza in Lombardia”, promossa dal Comune di Milano – Cultura, Moda, Design e Palazzo Reale, dal Comando Generale della Guardia di Finanza, dal Museo Storico del Corpo, dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza, con la collaborazione del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Banca dItalia.

Lesposizione, che prende il via domani, martedì 29 gennaio e prosegue fino al 24 marzo 2013, ripercorre, attraverso un vero e proprio viaggio nel tempo, levoluzione del fenomeno della falsificazione: dalle monete alle banconote fino alle forme elettroniche di pagamento. La mostra vuole anche avere una funzione "didattica” e dare indicazioni al pubblico perché non rimanga vittima di falsari o di criminali che clonano carte di credito e bancomat.

In mostra i più rappresentativi casi di contraffazione, dai falsi impropri dellUnità dItalia alla falsificazione nel periodo bellico fino ai rapporti tra falsari e criminalità organizzata.
Sono esposti anche alcuni pezzi di particolare pregio che evidenziano il contributo fornito da importati scultori, tra i quali Domenico Trentacoste e Publio Morbiducci, nella realizzazione delle monete e banconote del nostro Paese.
Alcune vetrine sono dedicate ad un inquadramento storico della monetazione e altre alle più importanti operazioni condotte negli ultimi anni dalla Guardia di Finanza nel contrasto alla falsificazione negli strumenti di pagamento.
La mostra è completata dalla ricostruzione di una stamperia clandestina, "La stanza del falsario”, che riproduce il sito posto sotto sequestro nel corso di unoperazione di polizia giudiziaria condotta dal Nucleo Speciale Polizia Valutaria a Pomezia nei confronti di unorganizzazione dedita alla falsificazione di dollari statunitensi.

Unampia parte dellesposizione è dedicata a Milano: monete e documenti che ripercorrono la storia della falsificazione in città nonché le monete false ritrovate in via Larga e conservate nelle Raccolte Civiche Numismatiche di Milano. Una sezione ricorda, attraverso una raccolta di medaglie e di monete risorgimentali, le Cinque giornate di Milano e la Liberazione del secondo dopoguerra, episodi nel quale fu importante il ruolo dei finanzieri. Unaltra parte è dedicata al contrabbando e ai traffici di valuta che nel tempo hanno interessato in particolare la Lombardia e le aree di confine con la Svizzera.

Come già nelle precedenti tappe dellesposizione, vengono presenti anche materiali archeologici forniti dalle Soprintendenze per i Beni Archeologici di Toscana, dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dellUmbria e dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma; inoltre sono presentati materiali numismatici del Museo Correr e editti e provvedimenti giudiziari emanati dalle Autorità della Serenissima in materia di contrasto alla contraffazione provenienti dallArchivio di Stato di Venezia.
Infine alcuni cimeli del Museo Storico della Guardia di Finanza, a testimonianza della presenza e del ruolo svolto dai militari del Corpo in alcune fasi della storia della città di Milano.


INFORMAZIONI MOSTRA

TITOLO
Il Vero e il Falso
La moneta, la banconota, la moneta elettronica e la Guardia di Finanza in Lombardia

SEDE
Palazzo Reale, Piazza Duomo 12
20121 Milano

DATE DI APERTURA
Dal 29 gennaio al 24 marzo 2013

ORARI
Lunedì 14.30_19.30
Martedì, Mercoledì, Venerdì e Domenica 9.30_19.30
Giovedì e Sabato 9.30_22.30
Ultimo ingresso mezzora prima della chiusura

INGRESSO GRATUITO

Stefano Boeri Cultura Moda Design

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Palazzo ... il Falso