Arrestato un 21enne autore di rapina alla banca di Venticano

Sabato
15:09:33
Febbraio
02 2013

Arrestato un 21enne autore di rapina alla banca di Venticano

View 134.3K

word 382 read time 1 minute, 54 Seconds

Mirabella Eclano (AV) - Comando Provinciale di Avellino - Nel gennaio 2010, alle ore 11.00 circa, un ragazzo, armato di taglierino, dopo aver fatto irruzione all’interno della B.C.C.I. filiale di Venticano (Av), perpetrò una rapina minacciando l’impiegata e costringendola a consegnare un bottino di ben 8.300,00 euro in banconote di vario taglio fuggendo successivamente a bordo di motociclo Honda SH 125 poi abbandonato e risultante oggetto di furto denunciato qualche giorno prima in Napoli. Le ricerche furono eseguite nell’immediatezza da tutti gli equipaggi posti ambito provincia come da servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino.

Da quel giorno i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano (Av) ed in particolare i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, immediatamente intervenuti sul posto, hanno costantemente eseguito indagini tese all’identificazione del rapinatore.

L’approfondito sopralluogo effettuato con le più moderne tecniche di repertamento, le più sofisticate apparecchiature per la realizzazione di identikit altamente attendibili, e la possibilità di consultare una fitta rete informatica, dove scovare tutti i pregiudicati per rapina presenti sul territorio nazionale, hanno permesso a Carabinieri di Mirabella Eclano di scoprire l’identità del malfattore.

I gravi indizi di colpevolezza a carico del soggetto sono difatti costituiti dagli esiti dell’esame dattiloscopico dai quali si è ricavato che le impronte lasciate dal rapinatore appartenevano proprio al soggetto identificato e poi tratto in arresto. Inoltre, ad avvalorare la tesi dei militari e grazie alla sinergia posta in essere con il reparto speciale dei RIS dell’Arma dei Carabinieri con i quali è stata eseguita congiuntamente l’indagine tecnica, si è accertato che le tracce ematiche lasciate e poi repertate sul luogo del reato dal rapinatore appartenevano al malvivente arrestato vista la corrispondenza del DNA nella misura del 100%,.

Il Gip del Tribunale di Benevento, infatti, su conforme richiesta di quella Procura della Repubblica, concordando pienamente con quanto raccolto dall’Arma, ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato, originario del napoletano, perché ritenuto responsabile della rapina a mano armata (e ricettazione del motociclo) ai danni della B.C.C.I. di Venticano (Av) consumata il 29 gennaio 2010.

Il malvivente è stato arrestato questa mattina all’alba ed è stato associato presso il carcere di Napoli-Poggioreale dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Source by carabinieri


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Arrestat...Venticano
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple