Inaugurate le “case“ dell’acqua di Milano

Sabato
16:10:21
Marzo
02 2013

Inaugurate le “case“ dell’acqua di Milano

Gia’ aperti 4 nuovi distributori di acqua pubblica, domani il quinto. Bambini e famiglie in festa nel verde cittadino

View 2.9K

word 503 read time 2 minutes, 30 Seconds

Milano: Le "case” dellacqua arrivano in città. Sono stati inaugurati, tra ieri e oggi, i primi quattro dei cinque impianti finanziati dal Comune di Milano con un contributo regionale, progettati e realizzati da Metropolitana Milanese Spa e situati tutti in parchi o giardini. Si è trattato di una vera e propria festa cui hanno partecipato tante famiglie, con gli animatori vestiti da "Gocce dacqua" che hanno distribuito a tutti i bambini gadgets, palloncini e borracce con il logo MilanoBlu. I tecnici del laboratorio di MM hanno anche risposto alle domande dei cittadini e distribuito materiale informativo.

Alle inaugurazioni erano presenti anche le Gev, le guardie ecologiche volontarie del Comune.

"Abbiamo realizzato le case dellacqua per promuovere lacqua pubblica di Milano e per valorizzare limportanza di questa risorsa come bene comune. Ogni inaugurazione è stata un bel momento di festa per i cittadini, soprattutto per i bambini, ma anche unimportante occasione per conoscere le caratteristiche e lottima qualità dellacqua della nostra città”, ha dichiarato lassessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde Pierfrancesco Maran.

"è un ulteriore servizio che diamo ai cittadini in totale continuità con la nostra missione, continuando a garantire la qualità dellacqua di Milano che dallo scorso dicembre, prima in Italia, ha il marchio Milano Blu”, ha detto Stefano Cetti, direttore generale di Metropolitana Milanese Spa.

Dopo la prima inaugurazione di ieri al parco Formentano in Zona 4 alla presenza dellassessore Pierfrancesco Maran, del direttore generale di MM Spa Stefano Cetti e del presidente del Cdz Loredana Bigatti, nella giornata di oggi sono state aperte anche le case dellacqua al parco Chiesa Rossa (in via San Domenico Savio), nei giardini di via Morgagni e al parco Savarino-ex Bassi (in via Livigno). Lultimo dei cinque impianti, situato nel Giardino Cassina de Pomm (tra le vie Zuretti e Gioia ang. Cassoni), verrà attivato domattina alle ore 10.30.

I cinque erogatori con il marchio del Comune e di Milano Blu erogano la stessa acqua che sgorga dai rubinetti delle nostre case, ma con la possibilità di scegliere tra liscia e gassata. Il servizio si attiva mediante la Carta regionale dei Servizi della Lombardia. Possono essere prelevati gratuitamente fino a 6 litri dacqua al giorno a persona.

Ogni distributore ha un piano dappoggio per le bottiglie con una vaschetta raccogli gocce collegata direttamente allo scarico, per evitare la fuoriuscita dacqua che, dinverno, potrebbe ghiacciare. Una lampada UV battericida sul beccuccio di erogazione garantisce la protezione da retro contaminazioni. Ogni macchina, inoltre, è a norma di legge per le persone con disabilità, è dotata di un monitor per la trasmissione di comunicazioni e informazioni ai cittadini e di impianto di illuminazione notturna a LED con basso consumo elettrico. Ci sono, infine, quattro telecamere e pulsanti elettrici per la sicurezza e la registrazione di atti vandalici.

Il costo complessivo dellintervento, con allacciamenti e spese tecniche, ammonta a circa 189 mila euro. Ulteriori informazioni e approfondimenti sono consultabili sul sito www.milanoblu.com .

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Inaugura...di Milano
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab