UNIPR: MANAGER DIDATTICI PER LA QUALITÀ DEGLI ATENE

Lunedì
16:15:59
Novembre
13 2017

UNIPR: MANAGER DIDATTICI PER LA QUALITÀ DEGLI ATENE

MANAGER DIDATTICI PER LA QUALITÀ DEGLI ATENEI: PARTITA LA "DUE GIORNI" DEL COORDINAMENTO NAZIONALE
Nel Palazzo Centrale dell’Università di Parma oltre 130 partecipanti, da tutti gli Atenei italiani.
Domani giornata conclusiva

View 11.7K

word 518 read time 2 minutes, 35 Seconds

Parma: Autovalutazione, valutazione periodica, accreditamento, assicurazione della qualità: sono solo alcuni dei temi trattati questa mattina all’Università di Parma nella giornata inaugurale di #MDQ-Next il secondo Coordinamento organizzativo nazionale dei manager didattici per la qualità, in corso fino a domani nel Palazzo centrale dell’Ateneo. Una "due giorni" che si propone come tappa significativa all’interno del percorso di creazione nelle Università di una rete di manager didattici per la qualità: figure, cioè, che negli Atenei si occupano di didattica con approccio manageriale e con attenzione all’erogazione di servizi di qualità.

Oltre 130 i partecipanti, da tutte le Università italiane.

La giornata si è aperta con i saluti del Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei e del Direttore generale Silvana Ablondi, seguiti dall’introduzione da parte dello staff di MDQ Next e dalla consegna del Premio Gear of Quality 2017 a Michele Bertani dell’Università di Parma, Responsabile della U.O. Progettazione didattica e Assicurazione della Qualità.

Poi la prima sessione, "AVA 2.x: un sistema in continua evoluzione", dedicata al sistema AVA degli Atenei (Autovalutazione, valutazione periodica, accreditamento) e coordinata da Lucia Alessandrini, docente dell'Università di Parma e coordinatrice del Nucleo di valutazione dell’Ateneo. Nel corso della mattinata sono intervenuti Alfredo Squarzoni, docente dell’Università di Genova, direttore dell’Agenzia QUACING ed esperto di sistema ANVUR ("AVA 2.0 versus AVA: cosa è cambiato, cosa è migliorato, cosa è migliorabile"), Alessio Ancaiani, dirigente dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca - ANVUR ("Il monitoraggio dei corsi di studio nelle nuove linee guida AVA"), Laura Sandrone, responsabile dell’Area Integrazione e Monitoraggio del Polo CLE dell’Università di Torino ("Le visite in AVA 2.0: criticità e buone prassi"), Federica Bondioli, docente dell'Università di Parma e e coordinatrice del Presidio di Qualità dell’Ateneo ("Il Sistema di Assicurazione Qualità dell’Ateneo di Parma: aspetti operativi e documentali"), Mauro Ferrari, docente dell’Università dell’Insubria e presidente del corso di studi in Informatica ("Il punto di vista del Presidente di CdS").

MDQ Next continua oggi pomeriggio e domani mattina con le altre due sessioni in programma. Oggi pomeriggio dalle ore 14.30 la seconda sessione, "Strategie e strumenti di management", coordinata da Attilio Riggio, dirigente dell’Area Comunicazione e Affari Generali dell’Università di Salerno. Domattina infine, dalle ore 9, la terza e ultima sessione, "Gli MDQ e la comunicazione", coordinata da Anna Maria Perta, dirigente dell’Area Didattica e Servizi agli Studenti dell’Università di Parma.

MDQ Next ha il supporto di: ANVUR – Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca, CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, CODAU – Convegno dei Direttori Generali delle Università Italiane, CINECA, CONPAQ - Coordinamento Nazionale dei Presìdi di Qualità, AICQ – Associazione Italiana Cultura Qualità, .Bestr e Forum PA.

Source by UNIPR


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / UNIPR: M...GLI ATENE
from: ladysilvia
by: UNIPR
from: ladysilvia
by: UNIPR