Maltrattamenti in una casa di cura per anziani, arrestata la titolare

Venerdì
11:42:46
Gennaio
12 2018

Maltrattamenti in una casa di cura per anziani, arrestata la titolare

View 7.5K

word 294 read time 1 minute, 28 Seconds

Oristano: Anziani vittime di violenze fisiche e psicologiche, vessati e immobilizzati; sul corpo escoriazioni e lesioni. Per questo gli agenti della Squadra mobile hanno arrestato la titolare di una comunità alloggio per anziani della provincia di Oristano. La donna è finita ai domiciliari con l’accusa di maltrattamenti.

L’attività investigativa è iniziata dopo l’esposto di tre ex dipendenti della struttura che hanno denunciato le condizioni in cui vivevano le persone ricoverate nella casa di cura.

Le indagini hanno evidenziato un’indiscriminata ed irregolare somministrazione di farmaci, con lo scopo di far apparire gli anziani sempre tranquilli e rilassati, soprattutto di notte o durante le visite dei familiari.

Le successive intercettazioni ambientali hanno confermato le pesanti accuse, documentando anche alcuni gravi episodi.

In particolare, in uno di questi, la titolare della struttura minacciava uno dei ricoverati di provocargli intenzionalmente dolore al piede, già sofferente per il diabete, qualora non avesse cessato i suoi lamenti che la disturbavano.

In alcune conversazioni si sentivano i medici della struttura parlare tra loro in merito ad un eccesso di sedazione riscontrato tra i ricoverati, o della falsificazione dei parametri vitali degli anziani ospiti.

Gli investigatori della Mobile hanno ottenuto diversi riscontri anche dalle dichiarazioni dei familiari, del personale impiegato nella struttura e degli stessi ospiti.

In una di questa una paziente ha dichiarato che l’indagata le strizzava il seno perché gelosa di lei, oppure, quando la stessa donna era senza dentiera, le allargava dolorosamente la bocca senza motivo, e altre volte le premeva sugli occhi coi pollici causandole dolore.

Importante è stata la testimonianza di un tirocinante che ha svolto attività nella casa di cura per soli due giorni, riscontrando le gravi situazioni generali pericolose per gli ospiti.

Source by Polizia_di_Stato


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Maltratt... titolare
from: ladysilvia
by: LANCIA