La nuova trappola ai danni di una 90enne truffata da falsi Carabinieri.

Sabato
00:40:50
Gennaio
27 2018

La nuova trappola ai danni di una 90enne truffata da falsi Carabinieri.

Tre arresti per truffa falsi Carabinieri. Comando Provinciale di Arezzo - San Giovanni Valdarno (AR)

View 8.0K

word 282 read time 1 minute, 24 Seconds

Arezzo: Avevano tentato la solita truffa del falso carabiniere. Questa volta invece del falso incidente avevano convinto la vittima di turno, una 90enne del luogo, che aveva in casa soldi che provenivano da furti in abitazione e bisognava consegnarli per fare una comparazione con altri sequestrati.

I Carabinieri di San Giovanni Valdarno questa volta intervenivano prontamente traendo in arresto in flagranza per “truffa aggravata” e “violazione di domicilio”, tre residenti della provincia di Napoli, con precedenti specifici.

Uno degli stessi, con la complicità degli altri due che rimanevano all’esterno a bordo di due autoveicoli, qualificandosi quale appartenente all’Arma dei Carabinieri (non in uniforme, mostrando tesserini di riconoscimento), si introduceva nell’abitazione della donna.

All’anziana veniva richiesto di consegnare tutti i soldi che aveva in casa, asseritamene per compararli con denaro asportato in precedente furto che effettivamente la donna aveva subito mesi addietro.

La stessa consegnava la somma di euro 650 (seicentocinquanta).

I malfattori, fermati poco distanti, venivano trovati in possesso di complessivi euro 2890 (duemilaottocentonovanta) ritenuti possibile provento di attività criminosa, nonché di cellulari e carte bancomat, tutto posto sotto sequestro.

Sulla base di informazioni raccolte da telefoni cellulari, perquisizione veniva estesa in Montecatini (PT), presso hotel “Massimo D’azeglio”, dove nelle tre camere in uso agli arrestati venivano rinvenuti complessivi euro 5.450 (cinquemilaquattrocentocinquanta), 1 tablet, uno smartwatch ed un trolley chiuso, tutto posto sotto sequestro. denaro posto sotto sequestro.

L’A.G. disponeva per gli arrestati la custodia nelle celle di sicurezza disponibili, in attesa del rito direttissimo previsto in per la mattinata.

foto di repertorio

Source by carabinieri


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / La nuova...abinieri.