Modifiche alla viabilità cittadina dopo il crollo del ponte Morandi

Domenica
14:47:31
Agosto
19 2018

Modifiche alla viabilità cittadina dopo il crollo del ponte Morandi

Genova corre ai ripari con il potenziamento del servizio di trasporto pubblico e l'apertura di nuove vie di collegamento. Bus navetta gratis in Valpolcevera e nel Ponente. Creato un grande parcheggio di interscambio gratuito a Prà. Fondamentale l'uso della Metropolitana. Nelle ore di punta chiuso lungomare Canepa ai mezzi pesanti. Cambia l'accesso all'autostrada a Cornigliano

View 9.1K

word 740 read time 3 minutes, 42 Seconds

Genova: Il presidente Toti ha assicurato che sono già 45 gli alloggi di Arte Genova e del Comune che da lunedì verranno messi a disposizione per altrettanti nuclei familiari sfollati dalle case costruite sotto il ponte Morandi. Lo scopo è quello di dare una risposta immediata ai 311 nuclei familiari che hanno dovuto lasciare la propria abitazione. Gli alloggi sono stati individuati nei quartieri di Sampierdarena, Rivarolo e Pegli. Pur senza stilare graduatorie, verrà data la precedenza ai nuclei familiari con bambini, anziani o persone fragili. Il Presidente Toti ha detto che per sabato sarà pronto un nuovo elenco, che verrà consegnato al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, delle 300 abitazioni individuate per le quali verrà richiesto un finanziamento straordinario.

Ha preso poi la parola il sindaco di Genova, Marco Bucci, che raccomanda più che mai l'uso del trasporto pubblico locale che diventa: "una componente fondamentale di cui abbiamo un grande bisogno per uscire dalle attuali e future criticità". Ecco i provvedimenti adottati e quelli in cantiere. "Da questa mattina, ha proseguito il sindaco, è disponibile gratuitamente un autobus speciale, con un'alta frequenza, che andrà dalla stazione di Bolzaneto sino a Brin, per consentire alle persone di accedere velocemente alla linea metropolitana e da lì al centro città. Sarà il principale asse di trasporto della Valpolcevera. Un secondo asse transiterà dal Ponente, con una linea di autobus che partirà da Sestri Ponente, raggiungerà l'aeroporto, per poi arrivare a Principe e Brignole. Anche questa linea sarà totalmente gratuita. Rfi sta predisponendo un grande rinforzo dei treni da Voltri a Principe, con una frequenza pari a una metropolitana di superficie. Inoltre, abbiamo predisposto un parcheggio di intercambio a Prà, con una grande disponibilità di posti, anch'esso gratuito. Riteniamo che queste tre azioni possano indirizzare e convincere un gran numero di genovesi a non utilizzare i mezzi privati per gli spostamenti nelle zone più critiche".

Questa mattina è partita una sperimentazione che ha visto la chiusura di lungomare Canepa ai mezzi pesanti ma " la criticità maggiore, ha sottolineato Bucci, l’abbiamo riscontrata sul lato ponente della strada a mare Guido Rossa. Abbiamo quindi deciso che, per chi giunge dal centro, sarà possibile ritornare a prendere la rampa in ascesa, che va direttamente al casello dell'autostrada. Mentre chi esce dal casello di Cornigliano scenderà verso la rotonda dell'aeroporto e da lì potrà proseguire verso levante. Si tratta di una fase sperimentale che, se le cose non andranno come sperato, sarà soggetta a cambiamenti in corso d’opera, anche uno al giorno, sino a quando non si riuscirà a trovare la soluzione giusta".

A seguito di un accordo con i terminalisti, è stato deciso di chiudere lungomare Canepa ai mezzi pesanti nelle ore di punta, dalle 7 (o 7,30) alle 9 (o 9,30) e dalle 17 alle 19, questo consentirà al traffico pesante di passare in via Guido Rossa e Lungomare Canepa nel momento di minor traffico.

"Un'altra grossa novità – ha proseguito il primo cittadino - è che stiamo parlando con Ilva per aprire un percorso alternativo sul lato nord della fabbrica, per consentire ai mezzi pesanti in uscita dall'autostrada di arrivare, dopo essere transitati dall'aeroporto, alla rotonda di San Giovanni D'acri, e da qui in porto. Inoltre, stiamo puntando a rendere nuovamente percorribili corso Perrone e via 30 settembre, per creare, in una ventina di giorni, due linee di percorrenza nord-sud nella Valpolcevera, attualmente bloccata, e, contemporaneamente, stiamo liberando la strada di Fegino e via Borzoli da cantieri e parcheggi, per rendere questo tragitto più percorribile. Infine, stiamo valutando la possibilità di aprire una strada verso l'estremità est della valle, che ci consentirà di avere un transito anche in prossimità del Campasso".

Conferenza stampa, oggi 16 agosto, nella sala Trasparenza della Regione Liguria in Piazza De Ferrari, per fare il punto, a due giorni dal crollo del ponte Morandi, su viabilità, emergenza abitativa e lavori. Presenti il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, il Sindaco di Genova Marco Bucci, il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi, l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del mar ligure occidentale Paolo Emilio Signorini.

Source by Comune_di_Genova


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Modifich...e Morandi
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple