Ponte Morandi - La squadra del commissario Marco Bucci per la ricostruzione

Lunedì
03:08:11
Novembre
19 2018

Ponte Morandi - La squadra del commissario Marco Bucci per la ricostruzione

Nella serata di giovedì 15 novembre, già formato il team che lo affiancherà nel percorso per la ricostruzione di ponte Morandi e indicato il timetable dei lavori

View 2.3K

word 704 read time 3 minutes, 31 Seconds

Il sindaco e commissario per la ricostruzione del ponte Morandi Marco Bucci, nel tardo pomeriggio di giovedì 15 novembre, ha già indicato in due provvedimenti distinti i sub Commissari, Piero Floreani, magistrato della Corte dei Conti e Ugo Ballerini, direttore generale di Filsee e con successivi decreti, in serata, i nomi di tutti i collaboratori che lo affiancheranno nella sua attività.

Al Piero Floreani sono state assegnate le deleghe inerenti l'attività di indirizzo e coordinamento per tutte le questioni di carattere giuridico amministrativo, la gestione della contabilità speciale e l'amministazione delle risorse finaziarie, la gestione delle procedure di acquisizione delle aree e di liquidazione degli indenizzi.

Ugo Ballerini ha le deleghe all'attività di indirizzo e coordinamento in materia di gestione del personale in forza alla struttura commissariale, gestione del sito web già online, comunicazione, adempimenti connessi all'amministrazione trasparente, dell'antiriciclaggio, della sicurezza, della privacy e dell'anticorruzione, oltre a gestione dei rapporti con la struttura del commissario per l'emergenza e con l'Autorità di sistema portuale.

E' stato conferito ai due sub Commissari anche il potere di sottoscrizione degli atti relativi alle deleghe assegnate. Rinviata a futuri provvedimenti la definizione dei compensi e la nomina sarà efficace dopo l'accettazione dell'incarico.

"Un miliardo e 100 milioni in tutto per quanto riguarda i fondi in arrivo a Genova tra decreto e finanziaria" - ha detto il commissario Bucci - "Nel mio timetable voglio arrivare a vedere il ponte a Natale 2019, poi se non sarà possibile collaudarlo, sarà pronto un mese dopo, ma a quella data voglio che il ponte sia pronto".

"Non so se ci saranno ricorsi, io non credo ma se c'è qualcuno che prova a fermare il ponte avrà 600 mila genovesi, come dire, vicini, io in primo luogo" - si è espresso ancora il Commissario rispondendo ai giornalisti in conferenza stampa alle ore 20 - " Oggi sorrido, abbiamo finalmente una legge che porterà a Genova oltre un miliardo di euro, voglio vedere quanti genovesi domani festeggeranno, oggi è una festa. Io sono felice".

Marco Bucci, ha avuto il via libera dal Senato e a tre mesi dal crollo ha i poteri per avviare la demolizione dei monconi e costruire la nuova infrastruttura.

"Il D.L. risponde per il 95% alle nostre richieste, ci sono quasi 900 milioni di euro. Con la finanziaria avremo oltre 1 miliardo e 100 milioni" - ha sottolineato - "Sono contento e fiducioso di iniziare la demolizione il 15 dicembre, e la ricostruzione in aprile. Si sceglie chi fa i lavori tra fine novembre e primi di dicembre. A Natale 2019 voglio vedere il ponte, magari non sarà collaudato ma ci sarà".

Pubblicata sul sito dedicato l'intera squadra dei collaboratori: venti in tutto figure, molti già alle dipendenze della civica amministrazione.

Il direttore generale è Roberto Tedeschi, ingegnere, già dirigente comunale nel settore Patrimonio e Demanio e poi direttore del Coordinamento delle risorse tecnico operative.

Direttori amministrativi e finanziari saranno Cinzia Laura Vigneri e Giovanni Librici, dirigenti del Comune di Genova rispettivamente nel settore della Sicurezza Aziendale, Trasparenza e Prevenzione della corruzione e in quello di Contabilità e Finanza.

Il comandante Domenico Napoli, già nel board del porto, avrà il ruolo di raccordo tra la struttura commissariale e l'Autorità di Sistema Portuale.

Confermato nella short list il nome del tecnico neo pensionato Gian Battista Poggi, ex direttore del settore Strategie e Progetti per la città del Comune di Genova.

Chiamato nella squadra, come esperto esterno anche Luciano Grasso, ex direttore amministrativo ospedale Galliera ed ex commissario straordinario Asl 3 Genovese.

Con la stessa qualifica, in squadra, il presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Genova Maurizio Michielini e la giornalista Erika Falone che si occupa di comunicazione in affiancamento al portavoce del Sindaco.

Questi i nomi delle altre persone inserite del gruppo di lavoro: Paolo Arvigo, Sara De Mayda, Alessandra Figliomeni, Gianluca Roggerone, Chiara Tartaglia, Katia Chiappori, Andrea De Napoli, Emanuela Marighella, Giuseppe Materese, Sergio Abbondanza, Ginevra Beverini e Simone Gimelli.

Nella stessa serata sono partire le dieci lettere per invitare altrettante aziende a presentare i progetti per lavorare sul ponte: le proposte devono arrivare entro lunedì 26 novembre.

Source by Comune_di_Genova


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Ponte Mo...struzione