NESSUNA SCUSA un incontro per trovare il coraggio di denunciare

MOVE

MOVE

Giovedì
04:04:40
Novembre
22 2018

NESSUNA SCUSA un incontro per trovare il coraggio di denunciare

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2018

View 6.8K

word 607 read time 3 minutes, 2 Seconds

"Sono caduta", "non mi ero accorta che il forno fosse ancora caldo", "mi sono bruciata con il ferro da stiro", sono alcune delle bugie più frequenti alle quali ricorrono le donne vittime di violenza di genere.

"Otto volte su dieci, infatti, le donne non denunciano i maltrattamenti subiti", dice Paola Aquaro di "Telefono Donna", un'associazione che da tempo si batte contro la violenza di genere.
Un incontro a cura dell'associazione per sensibilizzare la cittadinanza e gli operatori dei servizi, per aiutare le donne a reagire alla violenza. 

Seguirà lo spettacolo "Un viaggio chiamato noi": performance del gruppo "Teatriamo", riflessione poetica e corale sui vari aspetti del femminile, a cura dell'associazione "Artemysia".

Martedì 20 novembre - alle 17.30 - Centro Milano Donna del Municipio 6, viale Faenza, 29 - Milano.

Il film "l’Affido" e un dibattito sul destino dei figli.

Vincitore del "Leone d’argento per la regia", alla 74° Mostra del cinema di Venezia, Il film di Xavier Legrand,"L’affido, una storia di violenza", è la cronaca attuale di una separazione, con un chiaro intento di denuncia sociale.
Miriam (Léa Drucker,) e Antoine  (Denis Ménochet) hanno divorziato e lottano in tribunale per la custodia del figlio. La madre vuole proteggere il bambino da un padre violento, ma l’uomo riesce a ottenere l’affido congiunto. E il bambino diventa un ostaggio di una violenza calcolata.

Seguirà un seminario di approfondimento sulle scelte nell'affido dei figli ai genitori, nelle situazioni di conflitto. 

Partecipano:

  • Daniela Attardo, responsabile Unità di coordinamento dei Servizi sociali e Pronto intervento minori del Comune di Milano;
  • Paola Ortolan, magistrata;
  • Cristina Obber, giornalista;
  • Fabio Roia, giudice;
  • Laura De Rui, avvocata;
  • Cristina Carelli, coordinatrice della Casa delle donne maltrattate;
  • Manuela Ulivi, presidente della Casa delle donne maltrattate;
  • Gloriana Rangone, psicologa e responsabile Attività clinica del CTA (Centro di terapia dell'infanzia e dell’adolescenza);
  • Miriam Pasqui, responsabile Unità di coordinamento delle Emergenze sociali, diritti e inclusione del Comune di Milano.

Martedì 20 novembre - dalle 9 alle 12.30 - CityLife Anteo (sala Corallo), piazza Tre Torri, 1/L- Milano.

Una mostra alla Casa dei Diritti.

Inaugurazione della mostra "Libere dalla violenza: l’arte e la fantasia progettano il futuro", realizzata dall'accademia "Creatività & Solidarietà" e dall'associazione di volontariato "Auser" (Autogestione dei Servizi) di Milano.
L’esibizione sarà accompagnata da un concerto di flautisti.
Intervengono:

  • Diana De Marchi, presidente della commissione per le Pari opportunità del Comune di Milano,
  • Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali,
  • Lella Brambilla, presidente nazionale di Auser,
  • Luigi Ferlin, presidente di Auser Milano, 

La mostra sarà visitabile fino al 28 novembre - dalle 10 alle 18.

Martedì 20 novembre 2018 - dalle 15 alle 17 - Casa dei Diritti, via De Amicis,10 - Milano.

Il Labirinto della violenza, una istallazione al Municipio 3.

Un vero labirinto fisico, una istallazione creata con l’associazione SVS (Soccorso violenza sessuale) Donna aiuta Donna onlus, Caritas ambrosiana e Soccorso Violenza Sessuale e domestica della clinica Mangiagalli di Milano, presso la sede del Municipio 3.

"Saranno invitati a visitarlo anche le ragazze e i ragazzi delle scuole di zona" - spiega Francesca Zanasi Panza del Municipio 3 - il labirinto è una metafora per simboleggiare il fatto che la violenza è un percorso dal quale, una volte entrate, è difficile uscire". 

Da martedì 20 a giovedì 22 novembre - Auditorium "Stefano Cerri", via Valvassori Peroni, 59 - Milano.

6 contro la violenza

Il Municipio 6, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, organizza iniziative gratuite di sensibilizzazione, educazione e contrasto a ogni forma di stereotipo e discriminazione di genere, in collaborazione le associazioni, i cui progetti sono stati selezionati tramite avviso pubblico (vedi foto).

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / NESSUNA ...enunciare