MILANO: 25 NOV e GIORNATA VIOLENZA SULLE DONNE - Bandiera a mezz'asta a Palazzo Marino

Venerdì
17:40:54
Novembre
23 2018

MILANO: 25 NOV e GIORNATA VIOLENZA SULLE DONNE - Bandiera a mezz'asta a Palazzo Marino

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2018

View 7.7K

word 1.6K read time 8 minutes, 11 Seconds

Bandiera a mezz'asta a Palazzo Marino.

Grazie all'impegno della delegata del sindaco per le Pari opportunità di genere, Daria Colombo, Milano ha promosso, lo scorso 8 marzo 2018, il "Patto dei Comuni per la parità e contro la violenza di genere" e nel solco di quella iniziativa è stata capofila presso l’Anci di una nuova importante testimonianza che vedrà coinvolti molti altri Comuni, tra cui Roma, Torino, Padova, Bologna, Bari, Napoli e Cagliari.

"Listare la bandiera civica a mezz'asta - spiega Daria Colombo - è un segno di lutto. E per la prima volta sarà fatto in occasione del 25 novembre. Abbiamo scelto questo gesto fortemente simbolico per dire basta alla violenza, ma anche e soprattutto per affermare l’impegno della nostra città per la sicurezza e per il diritto al rispetto di tutte le donne".

La proposta è stata condivisa e supportata dalla commissione consiliare per le Pari opportunità e Diritti civili, presieduta dalla consigliera Diana De Marchi, che con un apposito Ordine del Giorno presentato in aula, ha raccolto l’approvazione di tutto il Consiglio comunale.

Domenica 25 novembre - Palazzo Marino - piazza della Scala, 2 - Milano.

La Panchina rossa inaugurata dai bambini.

I bambini delle Scuole elementari "Paolo e Larissa Pini" e "C. Franceschi", aderenti al progetto "Io valgo", curato dall'insegnante Maria Amantea, inaugurano una nuova "Panchina rossa", simbolo della lotta alla violenza sulle donne, nel giardino fra le vie Sammartini e Tofane. 

  • 10 - Riflessioni e flash-mob dei bambini;
  • 10.30 - Saluti istituzionali e posa della targa, a cura dell'associazione "Fas", alla presenza di Laura Luppi, assessore alle Politiche femminili del Municipio 2 e di Diana De Marchi, presidente della commissione alle Pari opportunità del Comune di Milano;
  • 11 - Staffetta di letture a tema, con il contributo e la partecipazione di "Teatro Officina" e "Quarto Paesaggio".

Domenica 25 novembre - dalle 10 alle 11 - Scuole elementari Paolo e Larissa Pini e C. Franceschi, tra via Sammartini e via Tofane - Milano.

Donna più sicura.

L'accademia nazionale del combattimento, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, organizza "Donna più sicura" (vedi allegato), seminario teorico e tecniche di difesa personale. Con il patrocinio del Municipio 8.

Tecnici:

  • Italo Boselli, regional master;
  • Giuseppe Totaro, instructor;
  • Massimiliano Passerini, giurista e criminologo.

Iscrizioni: alle 9.15.

Domenica 25 novembre - dalle 10 alle 13 - Villa Scheibler - via F. Orsini, 21 - Milano.

Al Gratosoglio si gioca a calcio contro la discriminazione.

Lo sport può essere uno strumento prezioso per la solidarietà, l’inclusione, la lotta a ogni forma di discriminazione.
A partire da queste considerazioni domenica  nel quartiere di Gratosoglio si tiene l’iniziativa "Lo sport contro la violenza sulle donne", a cura di "Sport in the Block", progetto realizzato grazie al Bando per le periferie del Comune di Milano.

Si parte alle 11 con il torneo di calcio femminile a 5 organizzato dalla campagna #AltriMondiali2018. Contemporaneamente si da il via anche al secondo appuntamento del Campionato di calcio popolare "Mediterraneo Antirazzista Milano", con 10 squadre a 7 che si battono in nome dell'antirazzismo nella nostra città.

Seguirà un momento di dibattito sulle realtà di sport popolare femminile, contro gli stereotipi di genere.

Info: https://www.facebook.com/events/1145164722327431/

Domenica 25 novembre - alle 11 - Centro sportivo Frog, via Teresa Noce, 8 - Milano.

Lezione gratuita di autodifesa.

Nella Giornata internazionale contro la violenza  di genere, il Municipio 7 in collaborazione con "Musokan Wellness", offre alle donne che risiedono nel territorio "Giù le mani".
Una lezione gratuita di tecniche di base per l'autodifesa personale, sotto la guida del maestro Aldo Cressotti (sesto Dan di Judo).

Iscrizione obbligatoria, entro sabato 24 novembre 2018, tel. 024046610.

Domenica 25 novembre - dalle 10 alle 12 - via delle Forze Armate, 195 - Milano.

La canzone è femmina.

Il Municipio 8 in collaborazione con "Minima Theatralia", organizza "La canzone è femmina", un pomeriggio teatral-musicale contro la violenza sulla donna di e con i "Duperdu", Marta M. Marangoni e Fabio Wolf e con i cittadini-attori del laboratorio teatrale "Ascolto il tuo cuore, città", con la partecipazione straordinaria di:

  • Ottavo Richter "4tet",
  • Raffaele Koehler (tromba),
  • Luciano Macchia (trombone),
  • Alessandro Sicardi (chitarra),
  • Domenico Mamone (sax).

Domenica 25 novembre - alle 16.30 - CAM, via Pecetta, 29 - Milano.

Storie di donne e di futuro. Cinema, fotografia e testimonianze a "Casa Chiaravalle".

Nella grande cascina confiscata alla criminalità  organizzata e immersa nel verde di Chiaravalle, un pomeriggio dedicato alle donne vittime di tratta, che hanno intrapreso percorsi di speranza.

L’iniziativa si chiama "Attraversando muri e confini. Storie di donne e di futuro" ed è realizzata da "Attraversamenti - Luoghi Arti Culture", insieme ad "AceA" onlus e "Camera Sud Milano".

Sarà presentata una mostra fotografica, a cura di Nino Romeo Giovanna Gammarota, sui luoghi dell’accoglienza e dell’integrazione nelle periferie di Milano.
Per il cinema, corto-metraggi e medio-metraggi che raccontano le storie di minori straniere giunte in Italia non accompagnate, con l’intervento delle autrici Chiara Sambuchi e Francesca Cogni.
Tra i racconti di donne che hanno avuto la forza e il coraggio di ribellarsi ci sarà quello di Claude Annette Mackaya, rifugiata, già ospite di Casa Chiaravalle.

L’incontro si concluderà con un momento conviviale per tutti i partecipanti: un aperi-cena multi-culturale, con donazione a cura del "Kitchen Lab" di Casa Chiaravalle, condotto dallo chef Fabio Viola.

Interverranno:

  • Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano,
  • Diana De Marchi, presidente della commissione Diritti civili e Pari opportunità del Comune di Milano,
  • Luca Ranieri, responsabile di "Casa Chiaravalle",
  • Silvia Bartellini, presidente di "Passepartout",
  • Margarita Clement, presidente dell’associazione "Proficua",
  • Michele Papagna, presidente di "AceA",
  • Elena Granata, del Politecnico di Milano.

Domenica 25 novembre - alle 15.30 - Casa Chiaravalle, via S. Arialdo, 69 - Milano.

Un aperitivo da Aisha.

"Progetto Aisha", l’associazione costituitasi nel 2016 con l’obiettivo di aiutare le donne musulmane vittime di maltrattamento, violenza e discriminazione, invita tutte le donne a un  aperitivo artistico, realizzato in collaborazione con #teatroinbolla nella sede recentemente inaugurata in viale Palmanova.

"Vogliamo coltivare empatia e relazioni fra le donne e questa sarà un'occasione per ritrovarci in una giornata importante a loro dedicata - dice Amina Al Zeer, vice-presidente dell’associazione - spero che molte donne, musulmane e non, vengano a trovarci per vivere insieme a noi un'esperienza artistica e dinamica, all'insegna della condivisione".

Prenotazioni: whatsapp: 346 6027971.

Domenica 25 novembre - alle 16 - Progetto Aisha, viale Palmanova, 59 - Milano.

Jazz contro la violenza.

Per celebrare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la "Casa delle associazioni e del volontariato" di Villa Scheibler, propone "Jazz contro la violenza" un concerto della Ensemble musicale delle Scuole civiche di Bresso. Saranno eseguiti i brani più famosi degli Anni d’Oro del Jazz.

Suoneranno:

  • Al sassofono: Valentina Paravati, Luca Andolfo, Antonella De Carli, Alessandro Volpi,
  • Al clarinetto: Sara Cristini, Fabrizio Freddi, Tobia Tempella, Gaetano Zamaparano,
  • Al clarinetto basso: Miechele Stefanello, Daniela Seregni,
  • Al flauto: Francesca Mamotti,
  • Al flauto e all'armonica: Dario Biscevich,
  • Alle percussioni: Fabio Pandolfi, Kevin Spezia,
  • Alla chitarra: Igo Bencivenga,
  • Al basso: Goran Biscevic.

Direttore: il Maestro Nicola Zuccalà.

Domenica 25 novembre - alle 16.30 - Villa Scheibler, via Felice Orsini, 21 - Milano.

Italian Women Tribute, tributo rock alle voci femminili italiane.

Nella Giornata internazionale contro la violenza di genere, un intenso spettacolo musicale celebra l’energia e la creatività delle artiste che hanno segnato la storia della musica italiana.

Si tratta di "Italian Women Tribute", il primo tributo rock alle voci femminili italiane. La band è composta interamente da donne (6 per la precisione), e il repertorio spazia tra le canzoni di maggiore successo del panorama musicale femminile degli ultimi 40 anni: da Mina a Patty Pravo, da Gianna Nannini a Carmen Consoli, da Giorgia ad Anna Oxa a Laura Pausini, riviste in chiave rock.
Lo spettacolo, arricchito da una suggestiva scenografia video, accompagna l’ascoltatore in un viaggio emotivo lungo 80 anni di musica.

Il concerto è realizzato grazie alla collaborazione tra l’Ufficio della delegata per le Pari opportunità di genere del Comune di Milano, l’associazione "Meti per la tutela degli abusati" onlus, il Municipio 4 e con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune di Milano.
Lo spettacolo, con ingresso libero, è già stato proposto, con grande successo, in molti locali: a Milano all’Alcatraz e al Legend Club, e in diverse altre piazze italiane.

Domenica 25 novembre - alle 20.45 - Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo, 14 - Milano.

Per non lasciarle sole.

Nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l'associazione di promozione sociale "Parole e punti" aspetta tutte/i nella cascina ristrutturata "Mare Culturale Urbano", per la vendita di belle coperte dell'abbraccio.

Il ricavato sarà devoluto all'associazione "Telefono Donna Niguarda",che protegge e aiuta le donne vittime della violenza di genere.

Info: Agata 3356712725 - Alessandra 3496690293 - Enrica 3737599518 - Marta 3331838728.

Domenica 25 novembre - alle 16.30 - Mare Culturale Urbano, via Gabetti, 15 - Milano.

Un concerto alla Fabbrica del Vapore.

Presso la sala Colonne della Fabbrica del Vapore, si terrà "Insieme in concerto", spettacolo musicale del Coro femminile "Good News Female - Gospel Choir".

Lo spettacolo è organizzato dall'associazione "Arte passante" e dalla cooperativa sociale "Cerchi d'acqua".

Ingresso a offerta libera, il cui ricavato andrà a sostenere le attività di "Cerchi d'acqua", centro anti-violenza.

Domenica 25 novembre - alle 21 - Fabbrica del Vapore - via Procaccini, 4 - Milano.

"Posto occupato" contro la violenza.

Quasi tutti i teatri convenzionati con il Comune di Milano hanno aderito alla iniziativa "Posto occupato", promossa dal Comune per ricordare le vittime di femminicidio.
In questi teatri nella giornata del 25 novembre un posto sarà lasciato vuoto, per ricordare una donna che poteva occuparlo prima di essere uccisa.

Aderiscono al'’iniziativa i teatri Carcano, Verdi, Filodrammatici, Franco Parenti, Libero, Out Off, Sala Fontana, Litta, Leonardo, Martinitt, Dell’Elfo, il Piccolo Teatro Strehler e Teatro Studio, il Pacta dei Teatri, il Campo Teatrale e Teatro I.

Domenica 25 novembre - Vedi sedi e orari dei rispettivi teatri aderenti.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / MILANO: ...zo Marino
from: ladysilvia
by: Triennale