Guarito dal tumore grazie alle staminali ''modificate'' allo Istituto Oncologico della Svizzera Italiana. È il primo caso

Giovedì
13:58:39
Dicembre
19 2019

Guarito dal tumore grazie alle staminali ''modificate'' allo Istituto Oncologico della Svizzera Italiana. È il primo caso

View 1.4K

word 367 read time 1 minute, 50 Seconds

“Remissione completa del cancro in pochi giorni”. Lo ha annunciato esultando l'Istituto oncologico della Svizzera italiana, che ha rivelato di avere trattato «per la prima volta in Ticino» un paziente oncologico con una innovativa tecnica, attualmente in fase di sperimentazione. Il malato, si legge in una nota odierna, era in cura per un linfoma di tipo B aggressivo «che non risponde al trattamento classico» che aveva dato all’ammalato una brusca frenata alla sua vita. Nell'ambito di uno studio internazionale, il paziente ticinese è stato trattato con delle cellule staminali modificate geneticamente, le cosiddette cellule CAR T.

Si tratta, spiega l'Eoc, di linfociti sottoposti a una «procedura d'ingegneria genetica» e rafforzati «per permettere loro di riconoscere con più precisione il tumore». I risultati non si sono fatti attendere. Nel giro di due settimane le nuove cellule hanno «distrutto definitivamente il tumore e liberato la persona dalla malattia». Il trattamento è stato ben tollerato dal corpo del malato: una successiva Tac ha confermato la scomparsa della malattia. Casi simili si contano ancora sulle dita di una mano: il trattamento è stato approvato solo di recente per pazienti refrattari a più linee di trattamento. In precedenza, sottolinea lo IOSI, «questi pazienti non avevano più speranza di guarigione». Lo #IOSI ha iniziato la procedura di certificazione federale, necessaria per l’utilizzo della terapia CAR T nella pratica quotidiana. L'accreditamento dovrebbe arrivare nel secondo semestre dell'anno prossimo.

Ed è proprio questo il punto centrale che riguarda la Car-T e il suo arrivo in Italia per tutti. Le liste di attesa sono lunghe, tante persone che potrebbero sottoporsi alla terapia non arrivano a farla, non ci sono date definitive sull’inizio della #Car-T negli ospedali italiani. L’augurio più grande per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è che questa terapia possa essere accessibile subito a tutti. Parliamo della vita delle persone ed è assurdo che da un anno a questa parte non si trovi il modo di praticarla in Italia e costringere gli ammalati a recarsi all’estero e sotto il pagamento di cifre enormi. Ora si cerchi di abbreviare i tempi per rendere disponibile la cura anche in Italia.

Source by Sportello_dei_Diritti


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Guarito ...rimo caso