Coronavirus. Regione Lombardia, Sesto San Giovanni e Milano La nota di Palazzo Marino

Domenica
16:18:32
Febbraio
23 2020

Coronavirus. Regione Lombardia, Sesto San Giovanni e Milano La nota di Palazzo Marino

View 2.0K

word 663 read time 3 minutes, 18 Seconds

La situzione a Milano. A Palazzo Marino si è riunito il gruppo di lavoro per monitorare la situazione relativa al Coronavirus. Il Comune avrà il compito di recepire prontamente le indicazioni che ci perverranno dalla Regione Lombardia e dal Dipartimento Protezione Civile. Al momento è stato dato attuazione all'ordinanza del Ministero della Salute e della Regione Lombardia e sono state sospese dalle attività lavorative i dipendenti del Comune di Milano e delle loro nostre controllate che provengono dai comuni ove sussiste un cluster di infezione.

Lo dichiara il sindaco di Milano Giuseppe Sala : "Le informazioni per la cittadinanza saranno disponibili sul sito istituzionale e sulle pagine social del Comune di Milano."

Regione Lombardia

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, hanno firmato un'ordinanza con la quale, in 8 punti, si dispongono una serie di provvedimenti per i comuni di Codogno, Castiglione d'Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano.

Nel testo dell'ordinanza è resa obbligatoria la:

  1. Sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura, comprese le cerimonie religiose;
  2. Sospensione di tutte le attività commerciali, ad esclusione di quelle di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui agli articoli 1 e 2 della legge 12 giugno 1990, n.146, fatto salvo quanto disposto nei punti successivi;
  3. Sospensione delle attività lavorative per le imprese dei comuni sopraindicati, ad esclusione di quelle che erogano servizi essenziali tra cui la zootecnia, e di quelle che possono essere svolte al proprio domicilio (quali, ad esempio, quelle svolte in telelavoro);
  4. Sospensione dello svolgimento delle attività lavorative per i lavoratori residenti nei comuni sopraindicati, anche al di fuori dell'area indicata, ad esclusione di quelli che operano nei servizi essenziali;
  5. Sospensione della partecipazione ad attività ludiche e sportive per i cittadini residenti nei predetti comuni indipendentemente dal luogo di svolgimento della manifestazione;
  6. Sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado nei comuni sopraindicati;
  7. Sospensione della frequenza delle attività scolastiche e dei servizi educativi da parte della popolazione residente nei comuni sopracitati, con l'esclusione della frequenza dei corsi telematici universitari;
  8. Interdizione delle fermate dei mezzi pubblici nei comuni sopra indicati.

"I lavoratori impiegati nei servizi essenziali - si legge ancora nell'ordinanza - sono ammessi al lavoro previa verifica quotidiana dello stato di salute, con riguardo ai sintomi e segni della COVID19 a cura dei datori di lavori. La valutazione in merito al mantenimento e/o alla modifica delle presenti misure viene quotidianamente effettuata congiuntamente dal Tavolo di coordinamento di Regione Lombardia congiuntamente con le Autorita' centrali.

Il Prefetto di Lodi è incaricato dell'esecuzione della presente ordinanza".

Ordinanza per Sesto San Giovanni

È stata pubblicata alle 14.30 di oggi, domenica 23 febbario 2020, l'ordinanza sindacale 6/2020 "Misure urgenti contro la diffusione della malattia infettiva COVID-19" per prevenire la diffusione del virus.

Ecco cosa prevede:

  • sospensione delle attività nelle scuole di ogni ordine e grado e negli asili nido
  • annullati tutti gli eventi previsti in città, compresi eventi del Carnevale;
  • sospese attività negli impianti sportivi (comprese le piscine);
  • sospese attività rivolte al pubblico svolte da parrocchie, oratori, associazioni culturali e religiosi
  • chiusi centri commerciali (Sarca e Vulcano) a eccezione dell'erogazione dei beni di prima necessità
  • chiusi i centri anziani e sospese le attività in luoghi chiusi e aperti al pubblico (cinema, teatri, concerti ecc.);
  • chiusi i mercati comunali cittadini;
  • chiuse le biblioteche, le scuole civiche, la Casa delle Associazioni.

Sono sospesi tutti i servizi comunali a eccezione dei seguenti servizi essenziali: stato civile e servizio elettorale; igiene, sanità e attività assistenziali; attività di tutela della libertà della persona e della sicurezza pubblica; produzione e distribuzione di energia e beni di prima necessità; raccolta e smaltimento rifiuti; servizi del personale.

IMPORTANTE: si può entrare e uscire da Sesto regolarmente.

Vi ricordiamo che se sentite sintomi influenzali gravi con problemi respiratori dovete chiamare il 112 e non recarvi al pronto soccorso.

Per informazioni sull'emergenza corona virus, Regione Lombardia ha istituito un numeno verde a cui risponde l'unità di crisi: 800 89 45 45.

Vi teniamo aggiornati.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Coronavi...zo Marino
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab