3 dicembre: a “UNIPR On Air” Patrick Chamoiseau parla di relazioni sociali in tempo di pandemia

Lunedì
21:54:00
Novembre
30 2020

3 dicembre: a “UNIPR On Air” Patrick Chamoiseau parla di relazioni sociali in tempo di pandemia

On line alle 17 sul canale YouTube dell’Università di Parma. Lo scrittore francese martinicano dialoga con la docente dell’Ateneo Elena Pessini

View 1.2K

word 438 read time 2 minutes, 11 Seconds

Parma: Si parlerà delle relazione tra persone come valore da preservare, anche e a maggior ragione in tempo di pandemia, nel prossimo incontro di “UNIPR On Air”, l’iniziativa con cui l’Università di Parma ha ripreso “Facciamo conoscenza”. A parlarne sarà lo scrittore francese martinicano Patrick Chamoiseau, che “incontrerà” Elena Pessini, docente di lingua e traduzione francese.  

L’appuntamento è per giovedì 3 dicembre alle 17 sul canale YouTube Unipr. La realizzazione è come sempre a cura del Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo - CAPAS dell’Ateneo.

Elena Pessini e Patrick Chamoiseau prenderanno le mosse da una riflessione sulla produzione letteraria dello scrittore, incentrando la loro conversazione su alcune parole chiave: integrazione, identità nazionale, relazione. Nel tempo della pandemia che stiamo vivendo "l’uomo diventa una minaccia per l’uomo", e questo è un tema importante su cui soffermarsi, a partire dall’utilizzo dei termini. Per lo scrittore è ad esempio necessario smettere di usare l’espressione “distanziamento sociale” per parlare invece di “distanza di sicurezza”, o di “distanziamento fisico”, così da poter ricominciare a pensare al ruolo primario della relazione fra le persone. 

Da sempre cantore e difensore della cultura creola, e innovatore nel linguaggio (che costruisce come un impasto fortemente permeato di “creolismo”), Patrick Chamoiseau è saggista e narratore. Tra le sue opere si ricordano il manifesto “Éloge de la créolité”, scritto con Jean Bernabé e Raphaël Confiant, e il romanzo “Texaco”, affresco di vita martinicana di tre generazioni, con il quale ha vinto il Premio Goncourt nel 1992.

L’intervista durerà mezz’ora e sarà on line sul canale YouTube dell’Università di Parma alle 17. Resterà poi on line anche successivamente, su YouTube, sul sito di “Facciamo conoscenza” https://www.facciamoconoscenza.unipr.it/ e sul sito del CAPAS al link https://www.capas.unipr.it/le-nostre-produzioni-video/

Sarà disponibile anche in podcast su Spotify (link playlist “UNIPR On Air” 
https://open.spotify.com/show/3BN9eMxf5zLz9jicgAf63u) e sul sito di RadiorEvolution  (link categoria “UNIPR On Air” https://www.radiorevolution.it/category/podcast/unipr-on-air/  )

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI UNIPR ON AIR
Giovedì 10 dicembre
protagonista sarà Stefano Zamagni, Presidente della Pontificia accademia delle scienze sociali e professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna, che dialogherà con Dario Costi, docente di progettazione architettonica.  Ultimo appuntamento giovedì 17 dicembre: Emina Stojkovic, docente di Biologia alla Northeastern Illinois University, sarà intervistata da Aba Losi, docente di Fisica e Fisica applicata.

Source by UNIPR


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / 3 dicemb... pandemia
from: ladysilvia
by: UNIPR
from: ladysilvia
by: UNIPR