Nasce “Credimi Subito”, il primo finanziamento digitale dedicato alle ditte individuali

Martedì
15:02:09
Marzo
02 2021

Nasce “Credimi Subito”, il primo finanziamento digitale dedicato alle ditte individuali

Per le imprese individuali, un finanziamento da 25.000 euro fino a 1.5 milioni, senza garanzia personale, richiedibile in 2 minuti, con risposta in 3 giorni. Grazie alla tecnologia proprietaria di raccolta dati e rating di Credimi, sarà possibile fornire risposte molto rapide e mirate a richieste di finanziamento di imprese individuali, con un fatturato di minimo 100.000 euro e con almeno due anni di età.
Le ditte individuali cambiano: ristrutturazioni e svolta verso il digitale, voglia di fare nuove scelte strategiche ma soprattutto necessità di essere guidate. Ecco la fotografia di 3 milioni di piccolissime realtà

View 922

word 892 read time 4 minutes, 27 Seconds

Milano - Credimi, il più grande digital lender per le imprese in Europa Continentale (classifica p2pmarketdata), lancia Credimi Subito, il primo finanziamento digitale totalmente dedicato alle ditte individuali, con un fatturato di minimo 100.000 euro e con almeno due anni di età. Da sempre considerate l’ossatura della nostra economia, queste imprese - che secondo Infocamere sono oltre 3 milioni - sono quelle che tra tutte hanno dovuto apportare il maggior numero di cambiamenti organizzativi e gestionali a seguito del lockdown. Concentrate principalmente in 10 regioni, tra cui spiccano Lombardia, Campania, Sicilia, Lazio, Veneto, Piemonte e Puglia, sono attive soprattutto nei settori dell’agricoltura, del commercio al dettaglio e ingrosso, nell'edilizia, nei servizi e nella ristorazione.

Per loro natura e dimensione, le ditte individuali sono complesse da analizzare. Credimi Subito permette di fornire risposte rapide: la risposta di fattibilità è immediata e se positiva, l’azienda riceve il preventivo dettagliato e definitivo in soli 3 giorni lavorativi. Velocità consentita dalla tecnologia proprietaria di raccolta dati e rating che riesce ad analizzare automaticamente molte variabili, come per esempio l’andamento dell’attività commerciale ed economica, la storia della società e dell’imprenditore, l’andamento di tutti i finanziamenti in essere (incluso quelli presenti in Centrale Rischi). Queste caratteristiche differenziano Credimi Subito sia da tutte le forme di prestito a disposizione delle ditte individuali fino ad oggi, sia dai prestiti personali. Il finanziamento ha una durata di 5 anni di cui 1 di preammortamento, si richiede online in due minuti, 24 ore su 24, inserendo solo la Partita Iva e l’ultima dichiarazione fiscale. L’importo richiedibile (massimo il 25% del fatturato della Ditta) va da 25.000 euro a 1.5 milioni, senza garanzie personali, mentre è attivata a cura di Credimi la garanzia dello stato tramite il Fondo Centrale. Le imprese potranno anche beneficiare del supporto telefonico di un professionista, con tempi di risposta inferiori ai 60 secondi, sempre informato dello stato del finanziamento, e sempre in grado di prendere decisioni immediate.

Credimi Subito risponde alle esigenze di queste imprese che hanno bisogno di liquidità, flessibilità ma soprattutto di ricevere un servizio dedicato, che le segua nel processo di sviluppo, come evidenzia l’Osservatorio Piccole Imprese Italiane lanciato da Credimi e realizzato da Nextplora, agenzia di Insight Management, su un campione di 1.200 aziende con fatturato fino a 10 milioni di Euro, suddivise in parti uguali tra i settori di industria, commercio, edilizia e servizi, di cui 264 ditte individuali, per il 58% sotto i 10 dipendenti e per il 71% con un fatturato da 100mila a un milione di euro[1]

Dalla ricerca emerge che le ditte individuali hanno subito un calo di fatturato più rilevante rispetto alla media delle PMI, ma che tuttavia hanno fatto minor ricorso ai prestiti garantiti del governo. Il 72% delle ditte individuali prevede di richiedere un finanziamento e il 51% lo farà entro il 2021. Delle aziende che si finanzieranno, il 76% chiederà un ammontare superiore a 25mila euro. Tra gli impieghi al primo posto c’è il ripristino della liquidità (seguito da pagamento dei fornitori e acquisto di strumenti e software), infatti ben il 28% di queste aziende pensa di ricorrere alla finanza in anticipo per far fronte a quello che potrà accadere. Tuttavia, si rileva anche che il 25% delle ditte individuali sta riducendo gli investimenti al fine di avere cassa per gestire gli imprevisti, ragione forse dell’innalzamento del risparmio sui conti correnti delle imprese registrato dalla BCE nel 2020. Ma la voglia di investire c’è, come dimostra il fatto che il 51% delle ditte individuali intervistate dichiara che utilizzerà il prossimo finanziamento per attività di e-commerce e marketing digitale. Tra le caratteristiche che gli imprenditori a capo di ditte individuali valuteranno nella scelta del finanziamento (oltre al costo) ci sono principalmente la velocità di erogazione (44%), la flessibilità nel pagare le rate (43%), la semplicità d’accesso (19%) e dei processi (39%).

“Per Credimi il lancio di un finanziamento dedicato delle ditte individuali è una tappa fondamentale del percorso che abbiamo intrapreso per essere sempre più un punto di riferimento per le piccole, piccolissime e micro-imprese, non solo per quel che riguarda l’accesso al credito, ma anche in termini di supporto concreto, affiancandole con servizi e innovazioni importanti per la loro crescita, basati su dati e tecnologia” dichiara Ignazio Rocco, CEO e Co-Founder di Credimi. “Nel corso del 2020 sono stati distribuiti alle imprese 120 miliardi di euro tramite il Fondo di Garanzia e, se è vero che una parte di questi capitali sono stati usati, una parte è ancora presente nei conti correnti delle società in attesa di essere investiti. È proprio nel percorso di investimento di queste risorse che le imprese più piccole vanno supportate, sia per semplificare i processi, sia per adottare strumenti e partner giusti per la loro crescita. Credo che il FinTech farà la differenza e Credimi è in prima linea sul fronte di questa ripartenza.”


[1] Il campione è composto unicamente da Merchant (44% proprietari, 56% responsabili finanziari/amministrativi)

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Nasce ...dividuali
from: ladysilvia
by: Bocconi