Scoperto dalle Polizia di Stato un sistema di truffe on-line internazionali per un giro d’affari di 2 milioni di euro

Lunedì
13:04:17
Ottobre
04 2021

Scoperto dalle Polizia di Stato un sistema di truffe on-line internazionali per un giro d’affari di 2 milioni di euro

View 893

word 458 read time 2 minutes, 17 Seconds

Roma: Scoperto dalle #PoliziadiStato un sistema di truffe on-line internazionali per un giro d’affari di 2 milioni di euro. In corso l’esecuzione di 14 misure cautelari tra Roma, Terni e Genova.

#questuradiroma #essercisempre

Nei giorni scorsi, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato Viminale, coadiuvato da personale della Sezione Operativa della Questura di Roma, dei commissariati Torpignattara, Porta Maggiore, Prenestino e commissariato Centro di Genova, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 14 persone, di cui 12 cittadini del Bangladesh, un egiziano e un cittadino indiano, in quanto gravemente indiziati, a vario titolo, dei reati di truffa aggravata, riciclaggio ed auto-riciclaggio.

Le indagini venivano avviate agli inizi del 2020 dopo la ricezione di 2 denunce per truffa internazionale presentate, rispettivamente, da un cittadino peruviano, tra l’altro venuto in Italia dal Perù proprio per presentare denuncia, e da un cittadino cinese.

Le 2 vittime avevano risposto ad un annuncio in rete che pubblicizzava la vendita di un mezzo agricolo a prezzo concorrenziale, ed erano stati indotti a versare su 2 conti correnti, entrambi intestati ad uno degli indagati, la somma complessiva di 87.000 e 55.000 Euro, senza ottenere nulla in cambio.

Gli accertamenti intrapresi sui movimenti bancari dei 2 conti correnti permettevano di stabilire che i destinatari delle misure cautelari, una volta ricevute le ingenti somme di denaro, attraverso un sistema ben collaudato di " Money Laundering", provvedevano a versarle su altri conti correnti intestati ad altri indagati i quali, rapidamente, effettuavano in parte dei prelievi di contante e in parte versavano su società del tipo "Money Trasfer" o su conti correnti esteri.

Oltre alle truffe on-line è stato accertato che gli odierni indagati si erano resi responsabili di numerosi raggiri informatici (phishing) mediante i quali i sodali riuscivano a sostituire il proprio IBAN a quello effettivo sul quale l'ignaro debitore (solitamente un imprenditore) versava l'importo dovuto.

Grazie alla certosina ricostruzione dei flussi di denaro e alla minuziosa analisi dei numerosi conti correnti coinvolti nella illecita attività, veniva accertato che l'importo complessivo delle somme sottratte, attraverso numerose truffe internazionali, tutte commesse tra l'inizio del 2020 e i primi mesi del 2021, ammontava a circa 2 milioni di Euro.

Nel corso delle indagini, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, si è proceduto al sequestro di numerosi conti correnti, utilizzati per la commissione dei reati, e sono stati recuperati oltre 200.000 Euro.

Le misure cautelari sono state eseguite nei confronti di soggetti rintracciati nella Capitale, a Terni e a Genova; sono attivamente ricercati gli altri indagati non ancora rintracciati, alcuni dei quali domiciliati in altre regioni della Penisola ed altri rientrati nel loro Stato d'origine.

Source by Polizia_di_Stato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Scoperto...i di euro