Smartphone d’Oro 2021: vince l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari. Assegnati anche i premi tematici

MOVE

MOVE

Giovedì
15:46:26
Dicembre
02 2021

Smartphone d’Oro 2021: vince l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari. Assegnati anche i premi tematici

A Roma la cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio ideato dall'associazione PA Social e dedicato alle migliori esperienze di comunicazione e informazione pubblica digitale. Di Costanzo: “Complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti. La comunicazione digitale è l’asse portante dei servizi al cittadino”

View 582

word 754 read time 3 minutes, 46 Seconds

È l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari a festeggiare la vittoria dello Smartphone d’Oro 2021. Alla fine di un lungo percorso di candidature e votazioni, da aprile a novembre, con il vaglio della giuria scientifica di esperti composta da importanti esponenti del mondo del giornalismo, della comunicazione, del digitale e dell’innovazione, della giuria popolare e dei soci dell’associazione PA Social, è arrivato il momento della premiazione con i riconoscimenti realizzati a Murano dal maestro Mariano Memo.



Una cerimonia di premiazione che si è svolta a Roma per l’edizione 2021 dello Smartphone d’oro, premio rivolto ai comunicatori e operatori dell’informazione pubblica digitale, nato per valorizzare le migliori esperienze del settore. Ideato e organizzato dall'associazione PA Social, la prima in Italia dedicata alla comunicazione e informazione digitale. Lo Smartphone d’Oro e i premi tematici sono stati, infatti, consegnati oggi al Salone del Commendatore del Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia della ASL Roma 1 con un evento in presenza e in diretta sui canali social dell’associazione (Facebook, LinkedIn, YouTube, Twitch). Assegnati anche i premi tematici: premio “Video più social” all’Azienda Sanitaria Locale di Lecce; premio “Sanità” all’Azienda USL di Ferrara; premio “Gestione emergenze ed eventi” all’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bari; premio “Cultura” al Museo Archeologico Nazionale Jatta; premio “Turismo” al Comune di Ancona; premio “Ambiente” all’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli; premio “Servizi pubblici” all’Agenzia Piemonte Lavoro; premio “Enti locali” al Comune di Campoformido e al Comune di Figline Incisa Valdarno; premio “Istruzione e ricerca” all’Università degli Studi di Camerino e all’Istituto Comprensivo Madre Teresa di Calcutta; premio “Speciale Yes I Code” al Centro Nazionale Trapianti.

“Un’edizione molto partecipata e di qualità anche quest’anno - commenta Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social - ennesimo segnale della straordinaria vitalità dei professionisti della comunicazione e informazione digitale in tutta Italia, impegnati ogni giorno e in ogni settore ad offrire aggiornamenti, servizi, dialogo, interazione. Grazie ai tanti che hanno partecipato e complimenti ai vincitori. Ma aldilà dei singoli vincitori un premio va a tutta la comunità di professionisti, enti, aziende pubbliche che anche in questi due anni di difficoltà hanno rappresentato un punto di riferimento fondamentale per tutti noi. È il momento di riconoscere il giusto ruolo a queste professionalità, cresciute con il digitale, che sono l’asse portante del servizio al cittadino”.

I 60 candidati che hanno partecipato all’edizione 2021: Azienda Sanitaria Lanciano Vasto Chieti; CONSIAG; AO San Giovanni Addolorata; Azienda Ospedaliera Papardo; Teatro La Fenice; Comune di Ancona; Azienda Ospedaliera di Perugia; ISCTI MISE Ministero dello Sviluppo Economico; Ismea ; Museo Archeologico Jatta; Centro Nazionale Trapianti; Rete Rurale Nazionale; Parco Nazionale Gran Paradiso; Comune di Perugia; Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali; Agenzia Piemonte Lavoro; Comune di Campoformido; Comune di Trieste; Comune di Gussago; Federsanità; Agenzia per la coesione territoriale; Azienda ospedaliero universitaria consorziale Policlinico di Bari; Ministero dell'Istruzione; Fondazione Sistema Toscana - Muoversi in Toscana; Istituto Comprensivo Madre Teresa di Calcutta; ITET EINAUDI; Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari; Museo Guttuso; Comune di Firenze; Istituto comprensivo D'Ovidio; Regione Umbria; Comune Figline e Incisa Valdarno; Comune di Monreale; Regione Puglia; ULSS 6 Euganea; Istituto Istruzione Superiore Secondaria "Mario Pagano"; Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale; Scabec; IC Difesa Grande; Lean Award; Comune di Chieri; Azienda Sanitaria Locale Lecce-ASL Le; Azienda USL di Ferrara; Regione Abruzzo; Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli; Comune di Arezzo; Azienda Socio Sanitaria Territoriale Santi Paolo e Carlo; Regione del Veneto - Agenda Digitale del Veneto; Università di Camerino; Feel Florence Comune Firenze; Comune di Palermo; Fondazione ITS TAB; Regione Lazio; Azienda Usl Piacenza; Azienda Ospedaliera "SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo" di Alessandria ; Distretto del Novese; Future Food Institute; Inail; Comune di Bergamo; Regione Liguria.

La manifestazione è stata realizzata grazie ai partner L'Eco della Stampa, Hootsuite, Italiacamp, Affidaty, Alpenite, Osservatorio nazionale sulla comunicazione digitale e ai media partner Agenzia di stampa DIRE, Digital Media, Datamagazine.it, Nuova Comunicazione, Velocità Media, Innovazione 2020, IPresslive, Il Giornale della Protezione Civile, Dentro Magazine.

Per maggiori informazioni sul premio, sulla Giuria Scientifica, sul Comitato Organizzatore, sull’Albo d’Oro, è possibile visitare il sito www.pasocial.info e i canali social e chat di PA Social.


Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Smartpho... tematici
from: ladysilvia
by: Landi