“l’Onu deve dare all’Iraq un ultimatum” Altrimenti per Bush l’attacco è inevitabile

Venerdì
09:26:45
Settembre
13 2002

“l’Onu deve dare all’Iraq un ultimatum” Altrimenti per Bush l’attacco è inevitabile

View 168.7K

word 488 read time 2 minutes, 26 Seconds

Il presidente americano George W. Bush ha oggi detto ai leader del mondo che Saddam Hussein deve disarmare "o un'azione" per deporlo " sarà inevitabile", senza escludere nessuna opzione, neppure il ricorso alla forza. Bush non ha però espresso in modo esplicito l’intenzione d'andare avanti da solo se l’Onu non dovesse agire. In un discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, il presidente americano ha intimato al regime iracheno di distruggere le armi di distruzione di massa e di cessare il sostegno al terrorismo.

Contestualmente, Bush s'è detto disponibile a lavorare con il Consiglio di Sicurezza dell’Onu su una nuova risoluzione sull’Iraq, che dovrà avere una scadenza, al di là della quale passare all’azione. Secondo fonti dell’Amministrazione citate dalla Ap, la scadenza dovrà essere "questione di settimane, non di mesi". Gli Stati Uniti hanno già avviato, come Bush s'era impegnato a fare la settimana scorsa, missioni di consultazione e d'informazione in Russia, Cina, Francia -Paesi membri permanenti del Consiglio di Sicurezza- e in altri Paesi, sulla risposta da dare alla minaccia costituita da Saddam Hussein.

Il presidente ha invitato la comunità internazionale "a muoversi in modo deliberato e determinato per rendere l’Iraq responsabile" delle proprie azioni. Bush ha ricordato che l’Iraq dispone di armi di distruzione di massa chimiche e biologiche e sta sviluppando missili di lungo raggio e potrebbe disporre, entro un anno, dell’arma nucleare. "Le giuste richieste di pace e di sicurezza devono essere soddisfatte, o l’azione sarà inevitabile", ha insistito il presidente.

Dopo avere citato tutta una serie di violazioni degli impegni con l’Onu da parte dell’Iraq, Bush ha detto: "Non possiamo non fare nulla mentre il pericolo s'annuncia. Dobbiamo batterci per la nostra sicurezza e per i diritti e le speranze permanenti dell’umanità ". Passata la scadenza che sarà fissata, l’Onu dovrà passare all’azione perché il regime iracheno "è una grave minaccia" e "costituisce un rischio" per milioni di vite "che non possiamo assumerci". "Siamo stati più che pazienti", ha detto ancora Bush. "Questo è esattamente il tipo di aggressiva minaccia per affrontare la quale l’Onu è nato". Per questo, gli Usa sono pronti a lavorare con gli altri Paesi a una risoluzione che affronti "la comune minaccia".

La dichiarata disponibilità ad agire con le Nazioni Unite appare una risposta all’opposizione generalizzata, da parte di alleati e partner, a un'azione unilaterale degli Stati Uniti. l’ultimo ad esprimere tale opposizione era stato, poo prima che Bush parlasse, il segretario generale dell’Onu Kofi Annan. Il discorso di Bush ha così assunto l’aspetto di una messa in guardia doppia: a Saddam Hussein, se non rispetta gli impegni con l’Onu; e all’Onu, se non agisce contro la minaccia irachena, in caso di rifiuto di Saddam a disarmare e a lasciare che gli ispettori facciamo il loro lavoro.

Source by TG5


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / “l’O...evitabile